Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

grigliata con la mia ragazza?

ciao a tutti...sabato prossimo vorrei organizzare una grigliata sul fiume per la mia ragazza...si tratta di una grigliata di carne...cosa potrei aggiungere oltre alla carne?pensavo magari qualche contorno ma non saprei cosa...verdure?formaggi?boh ditemi secondo voi cosa manca anche al di fuori dell'aspetto cibo...ad esempio se conoscete qualche posto adatto(sono di reggio emilia e andrei sull'enza) o qualche sorpresa carina che potrei farle....

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Beh carina l idea di fare una grigliata......innanzitutto cura tutti i dettagli......

    consigli per una grigliata "dieci e lode".

    1) Prima di inziare è bene posizionare il barbecue che è per lo più mobile, in metallo, di forma rotonda o rettangolare e di discrete dimensioni.

    2) Come combustibile preferire una carbonella di qualità: non usare mai il legno che, ricco

    di resina, rischia di rovinare il sapore dei cibi.

    3) Attenzione alla temperatura: mai mettere la carne sul barbecue prima che le fiamme siano spente.

    4) Per una buona cottura la carbonella deve essere ardente e coperta dalla cenerespenta. Basteranno all'incirca 10/15 minuti per una grigliata perfetta.

    5) Evitare di rigirare continuamente la carne sulla griglia: salsicce, spiedini e bistecche vanno cotti bene prima da un lato e poi dall'altro.

    6) Mai condire la carne prima della cottura: eviterete così di indurirla o bruciarla sul barbecue.

    7) Per una grigliata leggera e salutare è utile marinare i cibi almeno un'ora prima della cottura: usare aceto/limone con erbe fresche e asciugare la carne prima di cuocerla.

    8) Munirsi dell'attrezzatura necessaria: spatole, pinze, graticola, pennello e guanti devono essere sempre a portata di mano.

    9) Dopo la cottura sistemare i cibi su un tagliere con bordi scanalati e farli riposare un po' prima del taglio.

    10) Prima di riporre il barbecue, è bene pulire a fondo la griglia con una spazzola di metallo.

    I segreti

    Arrostire la carne sul fuoco è un compito alla portata di chiunque. Per preparare un’ottima brace, invece, bisogna seguire qualche accorgimento.

    Innanzitutto ogni amante del barbecue deve prepararsi con largo anticipo, accendendo il fuoco molto prima della cottura dei cibi: in questo modo avrà disposizione una scorta di brace sufficiente e, soprattutto, senza fiammate improvvise.

    Per una grigliata che si rispetti, poi, occorre scegliere un tipo di carne con piccole venature di grasso (braciole di maiale, costine di agnello e filetti di manzo) e accompagnarla con una buona marinatura. Prima della cottura, i cibi vanno immersi in una miscela composta da tre ingredienti base: olio, acidi (aceto, limone o vino bianco) e aromi. Le bistecche, ben irrorate, saranno così più morbide e saporite e, durante la cottura, non si seccheranno.

    La marinatura, fondamentale per dare un qualcosa in più alla nostra brace, permette agli amanti del barbecue di sprigionare la propria fantasia e di sperimentare diversi sapori. A nostra disposizione, infatti, ci sono diversi tipi di olio (extravergine di oliva, di semi, di noce), di aceto (di vino rosso, di vino bianco, balsamico e di mele), di erbe aromatiche (rosmarino, timo, dragoncello, basilico, alloro) e di spezie (chiodi di garofano, semi di finocchio). Senza dimenticare sale, pepe e aglio.

    Per rendere più saporita le nostre portate basta scegliere una composizione di nostro gradimento, facendo attenzione ad utilizzare una stessa quantità di olio e aceto (o limone). Una volta preparato l’intingolo, la carne può essere immersa per un periodo medio di due ore. Per quest’ultima operazione vanno usati solo contenitori di plastica, ceramica, acciaio inox e vetro e mai quelli in rame o alluminio.

    E se vogliamo marinare anche altri cibi, dobbiamo preparare di nuovo il tutto: nella carne, infatti, ci sono dei batteri che muoiono anche a basse temperature, ma non nella nostra marinata.

    Oltre alla carne anche il pesce e le verdure alla griglia sono un'autentica specialità.

    Barbecue di verdure

    Le verdure alla griglia andrebbero preparate in anticipo, per dare loro un’ultima scottata prima di servirle. Le verdure più appropriate a questo tipo di cottura sono: zucchine, carote, melanzane, peperoni, pomodori. I tempi di cottura sono brevi, di solito tra i 5 e i 10 minuti.

    Preparazione:

    Vanno affettate o tagliate a metà; l’importante è che lo spessore sia omogeneo.

    Cottura:

    Le verdure vanno cotte a fuoco medio. Non necessitano di marinatura, basta una spennellata di olio extravergine di oliva prima della cottura. L’olio va ben scolato bene prima di mettere le verdure sul fuoco, per fare in modo che, cadendo sulle braci, non provochi delle fiammate bruciandole. La cottura oscilla dai 3 ai 5 minuti per lato, meglio usare le pinze per girarle.

    Dopo la cottura:

    vanno gustate al naturale, con un filo di olio extravergine di oliva e del sale.

    Per il vino ottimo è il Lessona ke accompagna benissimo grigliate di carni rosse,arrosti,spiedini,pollame e cacciagione.....E mi raccomando...regalale un fiore.....oppure un bell aquilone da far volare insieme con incisi i vostri nomi......

  • 1 decennio fa

    Ciao!

    Io ti consiglio delle ottime bruschette con il pomodoro!

    Prendi i pomodori li tagli a pezzettini e li metti nel mixer, li frulli pochissimo (non deve essere troppo liquido deve rimanere sostanzioso) li metti nel colino con un pò di sale così perdono un pò di acqua. Quando mancano tre quarti d'ora alla grigliata metti i pomodori frullati in una terrina e ci metti molto olio (devi continuare ad aggiungerlo perchè viene assorbito!) dentro ci metti anche due spicchi d'aglio schiacciati (che poi andrai a togliere quando è pronto) sale e qualche foglia di basilico!

    Lasci riposare fino a quando non è ora di mangiare ma ricordati di continuare a mettere olio perchè viene assorbito!

    Ricordati di far scottare le bruschette!

    Per me è divino! Poi fammi sapere com'è!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sicuramente zucchine, peperoni e melanzane da fare a fettine e grigliare..

    Poi ti consiglio delle patate al cartoccio..le avvolgi nella carta stagnola e appena la brace è pronta le butti in mezzo e le lasci li almeno per una mezzora..ma le controlli con uno stecchino!

    Ricordati anche un buon vino..se la grigliata sarà a base di carne bianca ti consiglio un buon vino bianco, fresco e leggero, magari come un Gewurztraminer, se di carne rossa meglio un rosso..ma niente di impegnativo..

  • 1 decennio fa

    candele a go-go, magari anche qualche zampirone. come contorno porta qualche zucchina e melanzana ( che sono buone grigliate), e anche formaggio da passare alla griglia (come il galbanino, o la toma). potresti portare anche il cocco che, almeno secondo me, è buonissimo grigliato.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ottima idea!veramente molto originale!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.