Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

come mori' jimi hendrix?

Aggiornamento:

ps VOLEVO SAPERE ANKE L'ANNO IN CUI MORI'

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Fino ad oggi, non vi è una versione certa della morte del chitarrista. La versione più diffusa, messa in circolo dalla sua ragazza tedesca Monika Dannemann, presente nella stanza al momento del fatto, racconta di come Hendrix sia soffocato nel suo vomito dopo un improvvido cocktail di alcool e tranquillanti; a parte la causa della morte, le versioni fornite dalla ragazza risultano difformi da intervista ad intervista: non è chiaro se il chitarrista sia morto nottetempo, come asserito dalla polizia, o se fosse ancora vivo all'arrivo dell'ambulanza e sia soffocato durante il trasporto in ospedale a causa del sopraggiungere di vomito in assenza di un supporto sotto la sua testa.

    Non appena la notizia della morte del chitarrista si diffuse, il suo appartamento divenne oggetto di saccheggio da parte di sciacalli in cerca di cimeli ed oggetti che gli erano appartenuti.

    Il disco che aveva in preparazione venne pubblicato solo parzialmente nel 1971 con il titolo di Cry Of Love e raggiunse la terza posizione della classifica Billboard: le registrazioni resteranno in circolazione in tale forma provvisoria fino al 1997, quando tutte le tracce vennero ordinatamente ed interamente ripubblicate con il titolo originario di First Rays Of New Rising Sun.

    Dopo la morte, le spoglie di Hendrix vennero riportate negli Stati Uniti e sepolte nel Greenwood Memorial Park di Renton, Washington, a sud di Seattle.

    Il complesso funerario della Famiglia Hendrix al Memorial Park di Renton, Seattle.Sulla lapide venne fatta incidere, assieme al nome, la sagoma di quella che fu la sua chitarra-simbolo, la Fender Stratocaster. Le continue incursioni di ammiratori e curiosi - non esattamente caratterizzate da atteggiamenti discreti e civili - indussero Al Hendrix, suo padre, a ripensare la collocazione del feretro in un contesto separato dalle altre sepolture: fu così che venne progettata una sorta di cappella monumentale di proprietà della famiglia Hendrix, in una zona marginale del complesso funebre di Renton. La consegna della struttura venne inizialmente prevista per la fine del 1999: il progressivo deteriorarsi delle condizioni di salute di Al Hendrix, però, fu una delle ragioni connesse al ritardo nella consegna.

    Al Hendrix morì nel 2002, appena due mesi prima del completamento: negli ultimi mesi dello stesso anno, il feretro di Jimi venne trasportato nel nuovo sito mortuario assieme a quelli del padre e della nonna.

    Il complesso si presenta composto da una volta di granito sorretta da tre pilastri, anch'essi granitici, ognuno con una gigantografia della firma del chitarrista scolpita alla base di ogni pilastro: il feretro di Hendrix è stato deposto sotto tale struttura. All'esterno, tutto attorno all'elemento centrale, sono stati collocati 50 alloggiamenti mortuari, molti dei quali già dotati di pietra tombale, ed una meridiana completa di gnomone.

    La lapide che indicava il sito della prima sepoltura di Hendrix è stata incastonata in un basamento in granito collocato sotto la volta: tale basamento dovrebbe supportare una statua in ottone del chitarrista commissionata in Italia, ma a tutt'oggi non si hanno notizie sullo stato di lavorazione di detta statua così come delle placche ornamentali - anch'esse in ottone - che dovrebbero completare il complesso dall'esterno.

    In compenso, un'altra statua del chitarrista è stata collocata all'incrocio tra la Broadway e la Pine Street di Seattle. La sua città natale ha voluto rendergli omaggio anche intitolandogli un parco nelle vicinanze della storica Colman School, nella zona del Central District.

    nn ke jimi mi stesse molto simpatico.

    /

  • 1 decennio fa

    overdose di alchool e barbiturici: nella stanza di un motel, soffocato nel proprio vomito. Peggio di così...

  • 1 decennio fa

    Fino ad oggi, non vi è una versione certa della morte del chitarrista. La versione più diffusa, messa in circolo dalla sua ragazza tedesca Monika Dannemann, presente nella stanza al momento del fatto, racconta di come Hendrix sia soffocato nel suo vomito dopo un improvvido cocktail di alcool e tranquillanti; a parte la causa della morte, le versioni fornite dalla ragazza risultano difformi da intervista ad intervista: non è chiaro se il chitarrista sia morto nottetempo, come asserito dalla polizia, o se fosse ancora vivo all'arrivo dell'ambulanza e sia soffocato durante il trasporto in ospedale a causa del sopraggiungere di vomito in assenza di un supporto sotto la sua testa morì nell'anno: Londra, 18 settembre 1970

  • 1 decennio fa

    purtroppo morì il 18 settembre 1970 all'età di 28 anni....

    nn è ancora chiaro il motivo della sua morte......

    l' ipotesi + diffusa è quella della sua fidanzata....

    che dice che il mito sia morto soffocato nel suo vomito dopo un

    cocktail di alcool e tranquillanti.....

    è stata una perdita troppo dura da superare

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ora diciamo la preghiera che Jim Morrison ci ha insegnato:

    Jimi Hendrix Nostro,

    che sei nei cieli,

    sia benedetto il tuo nome

    e il tuo stile.

    Dacci oggi la nostra schitarrata quotidiana

    e facci ritornare ai tempi di Woodstock '69

    e non indurci nella musica commerciale

    ma liberaci dal male

    Nel Nome di Jimi, Kurt, Jim e di Leo Fender.

    Amen

  • 1 decennio fa

    La versione più diffusa racconta ke Hendrix sia soffocato nel suo vomito dopo un improvvido cocktail di alcool e tranquillanti... wow marxarino sai molte cs.. ank'io so fare copia/ incolla....

  • Anonimo
    4 anni fa

    Quando sono andato a Washington ho trovato l’hotel tramite questo sito https://tr.im/1w3wT ha prezzi bassi e guardando in giro ho visto che è il migliore . Oltre alla visita alle più importanti sedi istituzionali, Washington DC offre anche numerosi musei, mostre ed escursioni interessanti. Come in ogni città di prestigio, a Washington DC potrai trovare collezioni di grande valore; un esempio è lo Smithsonian Institute, la più grande fondazione culturale al mondo. Ci sono inoltre altri luoghi di culturadi rilievo , tra cui il National Museum of Natural History, la National Gallery of Art e il National Museum of American History.Quando sono andato posso dire di aver toccato con mano la storia e le tradizioni americane ed è stata un ‘esperienza che consiglierei a chiunque

  • 1 decennio fa

    é morto in un hotel di Londra il 18 settembre del 1970 pare a causa dell'ingestione di molti barbiturici e altre schifezze. Però hanno trovato nella sua gola vomito e vino e non si esclude che dopo l'overdose sia morto annegato in un brodo di vomito e vino... che schifo.

    La musica ha perso una grande stella.....

  • 1 decennio fa

    come bon scott soffoco nel vomito dopo aver bevuto e essersi drogato....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il suo cuore smise di battere.........

  • 1 decennio fa

    si pensa che sia morto affogato nel vomito, stile john bonham e bon scott. ma poco ci credo... cmq è morto a londra il 18 settembre 1970

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.