Camole del miele?

Salve a tutti, volevo chiedervi quanto tempo ci vuole prima che una camola diventi farfalla e vorrei sapere come allevarle. Grazie a tutti, ciao!!!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    COME ALLEVARE LE CAMOLE DEL MIELE.

    L'acquisto delle coppie riproduttrici. Recatevi in un negozio di pesca ed acquistatene due scatole 1 di camole grandi ed 1 di camole piccole, normalmente vengono inscatolate secondo la dimensione, le camole grandi saranno quasi certamente femmine e le camole piccole al contrario maschi, fate attenzione a NON maneggiarle sono molto delicate ........

    Contenitore d'allevamento. Possono essere utilizzati dei contenitori in plastica o in vetro con le pareti che non lascino passare la luce ed abbastanza alti (le camole mangiano il cibo messo a disposizione e producono una specie di seta, e nel procedere a fornire lo strato di cibo si esaurirà facilmente lo spazio in altezza; in mancanza di contenitori scuri, occorre posizionare l'allevamento in un luogo buio (un armadio). L'unico problema riguarda la chiusura del contenitore che dovrebbe essere effettuato con una retina o una stoffa resistente e fitta, tenuta in posizione tramite degli elastici; alla nascita le larve hanno una dimensione di meno di 1 mm. e quindi attraversano facilmente ogni tipo di rete e nella loro evoluzione, sviluppano delle discrete mantibole con cui riescono a bucare ogni mezzo di contenimento (bucano anche il legno dei favi) ed evadono! ... occorrerà sostituire il sistema di chiusura ogni volta che noterete un buchino!

    L'alimentazione: il miglior mezzo sarebbe una alimentazione naturale quindi sarebbe da rivolgersi ad un piccolo apicultore a cui chiedere i favi svuotati del miele, gli apicultori più industrializzati recuperano il miele dai favi tramite una pressa ed i residui della pressatura vengono ceduti alle industrie che producono cosmetici. ma se vi è difficile reperire i favi potrete preparare voi l'alimentazione le ricette sono innumerevoli; di seguito un paio di ricette,se vi fate un giro su internet ne trovate altre.

    Ricette:

    Ingredienti:

    - 200 gr di crusca

    - 200 ml di glicerina

    - 150 ml di miele

    - 100 gr di latte in polvere

    - 100 gr di farina integrale

    - 50 gr di germe di grano

    - 50 gr di lievito di birra in polvere

    Realizzazione

    mishia separatamente gli ingredienti liquidi e quelli solidi, uniscili mischiandoli bene e mettili nel fondo del contenitore.

    Ingredienti:

    - 300 gr di crusca (macinata fina)

    - 200 gr di crocchette per cani (macinata fina)

    - 500 gr di miele

    - 100 gr di glicerina

    Realizzazione

    mischia tutti gli ingredienti metterli in un tegame e cuocili continuando a mischiare a fuoco basso finchè non è ben omogeneo senza bruciarlo. Versa il composto in un tegame largo per raffreddarlo. Il composto dovrebbe apparire compatto, quasi asciutto (la glicerina impedirà al composto di diventare secco) ed un pò appiccicoso: sbriciolatelo e versatelo nel fondo del contenitore.

    ATTENZIONE: la cera delle candele (paraffina) è assolutamente inadatta come nutrimento!

    Lo stato alimentare dovrebbe essere alto circa 3 cm. su cui posizionerete un giornale accartocciato (se ci mettete della segatura le camole la mangereggero e prenderebbero tale sapore) nel prelevarle fate attenzione a non toccare quelle che non fornirete come cibo, sono molto delicate e si ammaccherebbero e dopo alcuni giorni morirebbero!

    Ambiente di allevamento: umidità bassa intorno al 20% temperatura (più è alta la temperatura e più veloce sarà il ciclo riproduttivo, se fossero tenute in frigo non a temperature polari il ciclo rallenterebbe moltissimo) la temperatura per un giusto ciclo vitale è di circa 2 mesi ad una temperatura tra i 25 ed i 30 gradi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.