Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

torta nuziale vegan?

il 4 novembre mi sposerò e sto cercando delle foto e delle ricette (sopratutto) di torte nuziali vegan da dare al pasticcere.

non farò una torta gigantesca, saremo pochi intimi, ma vorrei una torta davvero buona e non troppo pesante...

magari con frutta e cioccolato o una leggera pasta di mandorle.

vi ringrazio anticipatamente.

Aggiornamento:

vegan_ senza uova ne burro ne latte

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Torta di frutta:

    Pasta frolla

    farina 250 gr.

    burro di soia 100 gr.

    zucchero 100 gr.

    un bicchiere scarso di latte (riso, avena, soja…)

    un pizzico di sale

    la buccia grattugiata di 2 limoni…….

    Crema pasticcera

    300 ml di panna di soia

    4 cucchiai di zucchero

    la buccia grattuggiata di 2 limoni

    Agar agar per la gelatina, preparata con succo di mela o acqua.

    Pasta frolla:

    Mettete tutti gli ingredienti tranne il latte in una grossa ciotola. Lavorate con le mani amalgamando bene il tutto poi aggiungete il latte necessario a formare una pallotta soda che riporrete in frigo.

    Crema:

    Mescolate tutti gli ingredenti.

    Tirate fuori dal frigo la nostra pallotta e con questa foderiamo il fondo e il bordo di un bello stampo da torta. La pasta dovrebbe essere alta più o meno 1 cm. e mezzo, a seconda dei gusti. Inforniamo a 180° C fino a quando non avrà un bel colore dorato in superficie, più o meno per 20 minuti.

    Quando la pasta frolla si sarà raffreddata spalmate uno strato di crema e la frutta a pezzetti (ananas, fragole, kiwi, banane, ciliegie…). Riponete in frigo.

    Preparate la gelatina con l’agar agar. Scioglietene un cucchiaio in un quarto di succo di mela o acqua. Fate bollire piano piano per un quarto d’ora. Spegnete il fuoco.

    Riponete in frigo ancora un po’ prima di gustarla.

    ------------------------------------------------------------------------------

    Torta cioccolato e fragole:

    Ingredienti:

    Per questa torta ho usato una teglietta da dolci piccola la metà di quelle normali per cui nel caso, se volete una torta ‘grande’, raddoppiate le dosi

    150 di farina

    1\2 bustina di cremor tartaro

    50 di olio di mais

    3 cucch. di malto

    150 di latte di soia

    2\3 cucch. di cacao in polvere

    un pizzico di sale

    una barretta di cioccolato fondente

    una vaschetta di fragole e dello zucchero di canna.

    Si mescolano con delle fruste l’olio con il latte, il malto e il sale mentre, dentro un altra ciotola, si uniscono farina, cacao e lievito. con un setaccio si passa la farina un pò alla volta nella terrina degli ingredienti umidi mescolando con un cucch. di legno in modo di incorporare aria alla pasta, ovvero dall’alto in basso, finchè il composto diventa cremoso ma non troppo liquido. si inforna per un trenta minuti circa a 180°.

    Si lavano e si tagliano le fragole, si sbatte in una ciotola uno o due cucch. di zucchero di canna con dell’acqua in modo che si sciolga lo zucchero e si crea uno sciroppo dolce dove mettere a mollo le fragole. sarebbe meglio aggiungere anche un pò di succo di limone ma non è indispensabile.

    Quando la torta in forno è pronta la si toglie dallo stampo e la si lascia raffreddare. con un coltello si taglia la torta in due orizzontalmente e si bagnano le due parti con il succo acqua-zucchero delle fragole. usate quasi tutte le fragole per farcire l’interno lasciando qualche fetta per decorare alla fine.

    Una volta richiusa la torta con in mezzo le fragole si scioglie a bagnomaria la cioccolata fondente e si ricopre la torta aiutandosi con una spatola. si decora con le fragole rimaste o con delle foglioline di menta e si lascia in frigo per una decina di minuti in modo che la cioccolata si solidifichi, ma non lasciatela troppo come ho fatto io! altrimenti la parte esterna diventerà un mattone indistruttibile!!

    -----------------------------------------------------------------------------------

    Torta di Carote:

    Ingredienti:

    200 gr. di carote frullate, 300 gr. farina 0, 5 cucchiai e 1/2 di olio di girasole,

    170ml. di succo di agave +1 cucchiaio di malto per lo sciroppo da mettere sopra,

    10 cucchiai di succo di carote, la scorza grattugiata di 1 limone bio, 1 bustina di lievito x dolci,

    1 pizzicotto di sale, 1 cucchiaino di cannella in polvere.

    Preparazione:

    Frullare le carote con il succo di carota mettere il tutto in una scodella aggiungere olio, dolcificante, la scorza di limone grattugiato e mescolare bene. Da parte mescolare bene a secco la farina bianca con lievito, sale e cannella. A questo punto si fa nel centro della farina una fossetta tipo vulcano poi un po’ alla volta ,sempre mescolando molto bene, si versa il composto liquido (carote, olio , dolcificante e limone) e si continua a mescolare bene per sciogliere tutti i grumi della farina.. Il composto non deve essere troppo liquido, ma bello denso e appiccicaticcio. Si unge con un po’ di olio una teglia, ci si mette dentro il composto, si livella e si inforna per 35 minuti circa a 180°. Aprire e infilzare la torta con uno stuzzicadenti se esce asciutto è cotta se rimane un po’ umido allora coprire il sopra della torta con un foglio di alluminio e fare cuocere ancora x 10 minuti. Poi nel frattempo che la torta raffredda preparare lo sciroppo sciogliendo il malto con un po’ di acqua e si stende sopra con un pennello……con questo procedimento risulterà più lucida e se ci si mette sopra dello zucchero vanigliato (come ho fatto io), questo rimarrà ben appiccicato.

    -----------------------------------------------------------------------------------

    Torta di Pere:

    Ingredienti: 4 pere (o mele)medio grandi- 150 gr di farina tipo 0 – 80/90 ml gr di succo d’agave, - 150 ml. di olio di girasole,- 150 gr di mandorle pelate – 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 pugnetto di uvetta (facoltativo)

    Preparazione: mescolare i prodotti secchi separatamente e cioè la farina, le mandorle (tritate finemente) e la cannella, da un’ altra parte mescolare gli ingredienti liquidi e cioè l’olio e il succo d’agave e l’uvetta (ammollata un pochino). Nei liquidi ci si versa poi lentamente il composto a secco e si mescola molto bene, nel caso in cui risultasse troppo secco (improbabile) e difficile da amalgamare, aggiungete un goccio di succo di mele.

    Ricoprire con la carta da forno una teglia e stenderci le pere tagliate a fettine sottili, successivamente ricoprirle con l’impasto (pareggiandolo se è il caso aiutandosi con una forchetta bagnata nell’acqua) e facendolo andare ed infiltrare anche lungo i bordi della teglia.

    Cuocere in forno per 30 minuti circa a 180°, lasciare poi raffreddare bene… estrarla aiutandosi con i bordi della carta , metterci un piatto piano e capovolgerla in modo che le mele rimangano in alto. E’ buonissima così ma se la volessimo ancora più carica eventualmente si può ricoprire di mandorle affettate e zucchero a velo.

    -----------------------------------------------------------------------------------

    qste ed altre 1000 ricette su http://www.veganblog.it/?s=TORTA

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao

    puoi dare un'occhiata qui o chiedere consigli scrivendogli:

    http://www.veganriot.it/

    ciao!

    Riccardo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    che significa vegan?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.