TECNICHE ERBORISTICHE o CTF?

Sarei interessata a 2 corsi di laurea della statale, Università degli Studi di Milano:

1)Tecniche Erboristiche

Mi sembra molto interessante, gli insegnamenti del corso mi attirano un sacco, ma sono piuttosto indecisa per quanto riguarda gli sbocchi occupazionali post- laurea: vorrei sapere se vi sarà probabilità di trovare lavoro.

2) CTF - Chimica e tecniche farmaceutiche

Riguardo invece al CTF, confrontando gli sbocchi professionali con la facoltà di tecniche erboristiche, sono molto più ottimista; le materie affrontate mi interessano, ma non sono sicura di avere una preparazione adeguata ad affrontare questo corso, poichè ho una preparazione di base in matematica e chimica e non ho mai avuto l'opportunità di studiare fisica.

Qualcuno è in grado di fornirmi le informazioni che necessito?

Grazie Mille! :-)

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Premetto che frequento CTF a Padova. Ctf è un corso molto impegnativo. Ho già dato esami di Matematica, Fisica da 8 crediti l'uno, Chimica generale ed inorganica, chimica fisica, Anatomia e Biologia tutti da 8 crediti il primo anno. Gli sbocchi lavorativi che offre CTF però sono molto più ampi di quelli di Tecniche Erboristiche. Con CTF: produci farmaci, fai il farmacista, l'informatore scientifico, lavori in erboristeria, puoi fare il chimico, puoi fare controllo di qualità in azienda....

    L'altro giorno ho frequentato un seminario su Integratori Alimentari, come nascono e si sviluppano e lì è uscito il misfatto su Tecniche Erboristiche. A parte gli stipendi da fame che suddetto corso offre, è anche un corso inutile, eccone i motivi:

    Puoi aprire un'erboristeria certo, ma lo può fare anche un non laureato, perchè la legge italiana non riconosce una persona come erborista, così come riconosce un farmacista.

    Stop, gli sbocchi lavorativi terminano qua. Se fai Farmacia o CTF almeno potrai sempre lavorare in erboristeria, ma avrai molte più possibilità.

    Se poi hai paura ad immergerti a CTF (che consiglio a chi è veramente motivato e preparato), iscriviti a Farmacia ciclo unico. Mentre a CTF studi tutta la parte di Chimica (potrai iscriverti all'albo dei Chimici A) a Farmacia approfondisci tutta la parte di Biologia, con un occhio di riguardo alla farmacognosia. Spero di esserti stata di aiuto. Ciao a presto.

  • 1 decennio fa

    Io frequento Tecniche Erboristiche! è un CDL molto interessante ed impegnativo per il numero di esami e per le materie che vanno dall'anatomia alla botanica!

    il prossimo ci saranno dei cambiamenti!

    difatti non sarà più Tecniche Erboristiche ma SCIENZE E TECNOLOGIE EBORISTICHE

    è organizzato meglio rispetto all'anno scorso!

    il corso avrà meno esami e lo studente potrà scegliere fra due "carrierie":

    - A --> PROPRIETA' SALUTISTICHE

    vengono approfonditi gli aspetti di utilizzo in senso salutistico delle piante officinali

    - B --> QUALITA' & SICUREZZA

    vengono maggiormente approfonditi gli aspetti della qualità e della sicurezza di filiera

    ricordati la materia fondamentale di questo CDL è la CHIMICA!!!

    Ad esempio nell'esame di Biologia, Microbiologia, nella Botanica Ambientale, nella Fisilogia

    insomma in tutte le materie i prof ti faranno domande di CHIMICA

    il test (a Milano) non è selettivo ma di autovalutazione e si è obbligati a farlo!

    per le prospettive lavorative non saprei cosa dirti... sicuramente lavorare in un'erboristeria come

    dipendente non è molto remunerativo anche se possiedi una laurea... diverse mie compagne invece stanno facendo questo CDL perchè i loro genitori hanno un'erboristeria!

    (quello sarebbe l'ideale!!!)

    sarebbe meglio puntare su un laboratorio o su una coltivazione di piante officinali!

    per quanto riguarda il CTF non so proprio darti consigli perchè non lo conosco per niente!

    bacio!

  • 1 decennio fa

    beh io direi che sono due corsi parecchio diversi! io frequento ctf! ti posso dire che è molto molto tosta!! devi studiare tantissimo (e non te lo dico per spaventarti o cosa...ma è davvero così!! e soprattutto è meglio se non fai la pendolare perchè le ore delle lezioni sono davvero tante e...lo studio a casa pure!!)

  • 1 decennio fa

    ciao,io frequento CTF e ti consiglio di indirizzare la tua scelta verso questa facoltà!avrai numerosi sbocchi lavoratori, non lasciarti intimorire dalle materie, perchè si è molto impegnativa come facoltà ma di solito i professori ricominciano tutti i programmi dalle basi...

    in bocca al lupo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.