perchè germania e austria non si unificano in un unico stato?

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    E' il classico problema della Nazione tedesca. Era stato proposto alla Dieta di Francoforte a metà dell'Ottocento, ma si scelse la cosiddetta soluzione Piccolo-tedesca (esclusione dell'Austria dalla costituenda Confederazione Germanica), in opposizione alla soluzione Grande-tedesca.

    Il problema si é ripresentato al termine della WW1, quando nel 1919 degli studenti viennesi issarono sulla Cattedrale di S.Stefano una bandiera a bande orizzontali oro-rosso-nero, la stessa della Germania di adesso e venne proclamata la Repubblica d'Austria facente parte del REich tedesco. Ma le potenze europee neanche volevano sentirne parlare: la Germania e l'Austria avevano perso la guerra e sarebbe stato illogico che uno Stato sconfitto risultasse il maggior vincitore con un tale ampliamento territoriale.

    Con il Protocollo di Ginevra del 1922 venne messo per iscritto l'obbligo internazionale in capo all'Austria di non devolvere la propria indipendenza a nessun altro Stato. si arrivò a questo perché la crisi mondiale post-WW1 aveva colpito duramente tutti i Paesi europei, tranne la Francia, e l'Austria, la cui Kreditahnstalt rischiava il fallimento, aveva bisogno di prestiti internazionali, che solo la Francia poteva concedere a quel tempo. Mons. Seipel, allora Presidente austriaco, accettò l'imposizione e d'allora la parola d'ordine fu "Due Stati una Nazione".

    L'Italia, e per un certo periodo la Francia, furono i garanti di questo status quo; infatti l'Anschluss non avvenne se non quando Mussolini comunicò il suo benestare all'Ambasciatore tedesco Von Hassel il 6 gennaio 1936, dopo che si era reso conto che il fronte di Stresa, da lui fortemente voluto per contenere l'espansione tedesca nei Balcani, fallì, così come fallì il compromesso Laval-Hoare per una soluzione pacifica favorevole all'Italia della crisi etiopica.

    Dopo la WW2 e la fine dell'occupazione interalleata dell'Austria, venne concluso nel 1955 il Trattato di Stato austriaco, che, nuovamente, pone in capo all'Austria l'obbligo di non devolvere la propria indipendenza a nessun altro Stato. E' in base a questo trattato che l'anschluss non potrà aver luogo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Perchè la cultura e la storia tedesca ed austriaca sono diverse,sin dai tempi degli Asburgo e dei principati germanici. Di comune hanno solo la lingua. Anche la religione è diversa.

  • 1 decennio fa

    se si uniscono io mi trasferisco in un'altra regione!!!

    e vorrei ke il veneto, la lombardia e il trentino passassero sotto l'austria e la svizzera!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    qualcuno l'aveva fatto

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • .
    Lv 4
    1 decennio fa

    e perchè non si uniscono spagna e portogallo? e francia e svizzera? e italia e austria?..

    non possono anlarsi la mattina e decidere di unirsi solo xk gli va...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Gli austriaci sono molto fieri di essere "austriaci" (intesi cioè come non tedeschi); sono stato in Austria e la guida ha detto che loro non gradiscono affatto essere considerati come tedeschi

  • 1 decennio fa

    x lo stesso motivo per il quale noi non ci uniamo con i francesi..... siamo diversi con storie diverse e poi i tedeschi portateli a casa tu!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'Austria fu invasa dalla Germania con l' Anschluss prima della II guerra mondiale....e le cose poi non andarono tanto bene...meglio non ripetere certi errori...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    xkè oramai fanno parte entrambi del UE ed è cm se ttt gli stati ke fanno parte dell'unione europea sn ttt uniti!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.