Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 1 decennio fa

Cos'e' l'ecologia?

Cos'e' l'ecologia?

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'ecologia (dal greco: οίκος, oikos, "casa" o anche "ambiente"; e λόγος, logos, "discorso" o “studio”) è la disciplina che studia la biosfera, ossia la porzione della Terra in cui è presente la vita e le cui caratteristiche sono determinate dall'interazione degli organismi tra loro e con l’ambiente circostante. Il termine fu coniato dal biologo tedesco Ernst Haeckel nel 1866.

    Due approcci diversi all'ecologia sono:

    1)la sinecologia, che analizza gli ecosistemi nella loro globalità, studiandone in particolare l'equilibrio o l'evoluzione;

    2)l'autoecologia, che studia i rapporti ecologici intrattenuti da una singola specie, ossia la sua nicchia ecologica.

  • 1 decennio fa

    è la scienza che studia i rapporti che ci sono fra gli organismi viventi

    ciao da Peppe_94

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la cosa che tutti dovremmo conoscere

  • 1 decennio fa

    ECOLOGIA:

    studio dei rapporti fra le specie viventi, animali e vegetali, e l'ambiente. L'ecologia studia l'area di diffusione delle specie in un ambiente con determinate caratteristiche (habitat), nel quale ogni specie ha una propria collocazione e propri rapporti con gli altri organismi (nicchia ecologica). Il gruppo di individui che occupa una nicchia ecologica dicesi popolazione; comunità è invece l'insieme delle popolazioni di un dato ambiente. L'ambiente e la comunità formano un ecosistema, che tende a mantenersi costante. Nello studio dell'ecologia rientrano l'analisi delle possibilità di sostentamento, le migrazioni, gli ambienti biologici (marini, salmastri, d'acqua dolce, terrestri), le comunità biotiche o biocenosi, i biomi, cioè l'insieme di biocenosi in un ambiente, l'estinzione delle specie, gli squilibri provocati dall'introduzione di nuove specie, la simbiosi, il parassitismo, le colonie ecc. A seconda del prevalente interesse di studio l'ecologia si distingue in tre indirizzi fondamentali: l'autoecologia si occupa delle relazioni tra determinati organismi e i fattori abiotici, cioè chimico-fisici, di un determinato ambiente; la sinecologia indaga i rapporti tra le diverse specie che vivono in un certo ambiente; l'ecologia applicata applica concetti e metodi ecologici alla risoluzione di problemi pratici (per esempio, nel campo dell'agricoltura, della silvicoltura, dell'inquinamento ecc.).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    L'ecologia è la scienza che studia gli animali nel loro ambiente naturale.....ciao ciao

  • 1 decennio fa

    studio dei rapporti fra le specie viventi, animali e vegetali, e l'ambiente. L'ecologia studia l'area di diffusione delle specie in un ambiente con determinate caratteristiche (habitat), nel quale ogni specie ha una propria collocazione e propri rapporti con gli altri organismi (nicchia ecologica). Il gruppo di individui che occupa una nicchia ecologica dicesi popolazione; comunità è invece l'insieme delle popolazioni di un dato ambiente. L'ambiente e la comunità formano un ecosistema, che tende a mantenersi costante. Nello studio dell'ecologia rientrano l'analisi delle possibilità di sostentamento, le migrazioni, gli ambienti biologici (marini, salmastri, d'acqua dolce, terrestri), le comunità biotiche o biocenosi, i biomi, cioè l'insieme di biocenosi in un ambiente, l'estinzione delle specie, gli squilibri provocati dall'introduzione di nuove specie, la simbiosi, il parassitismo, le colonie ecc. A seconda del prevalente interesse di studio l'ecologia si distingue in tre indirizzi fondamentali: l'autoecologia si occupa delle relazioni tra determinati organismi e i fattori abiotici, cioè chimico-fisici, di un determinato ambiente; la sinecologia indaga i rapporti tra le diverse specie che vivono in un certo ambiente; l'ecologia applicata applica concetti e metodi ecologici alla risoluzione di problemi pratici (per esempio, nel campo dell'agricoltura, della silvicoltura, dell'inquinamento ecc.).

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'ecologia è lo studio sulle interazioni fra gli organismi ed il loro ambiente: varie specie differenti vivono nello stesso posto, interagendo fra loro stesse e con il loro ambiente formano insieme un ecosistema. All'interno di un ecosistema ci sono parecchie catene alimentari. Una catena alimentare è una descrizione di quali specie in un ambiente consumano quali specie (piante, animali o entrambi). Un ecosistema sano ha diversi organismi che svolgono ruoli differenti in vari cicli alimentari. Se l'ecosistema perde uno dei suoi membri, si può blocare. Per esempio, se i gufi nella catena alimentare della foresta morissero, i roditori potrebbero cominciare a moltiplicarsi ad una velocità enorme, saturando la zona ed esaurendo risorse che anche altri animali usano.

    Gli ecologi sono quelli che studiano le interazioni fra gli organismi ed il loro ambiente all'interno delle catene alimentari o di altre relazioni ecologiche. Studi sul campo sono un componente essenziale di questo lavoro. Eseguono anche esperimenti del laboratorio, nelle riprodotte condizioni di campo. Gli ecologi spendono la maggior parte del tempo a studiare ambiente e comunità naturali, ma alcuni si occupano di ecologia applicata, usando la conoscenza ecologica in ecosistemi diretti dagli esseri umani, conosciuti comunemente come gli agro-ecosistemi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.