Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteRiscaldamento globale · 1 decennio fa

L'estinzione dei pinguini è un segnale d'allarme?

l numero dei pinguini in costante calo segnala che gli Oceani del mondo sono a rischio: lo sostengono alcuni scienziati dell’Università di Washington. Secondo un nuovo rapporto scientifico, la popolazione dei simpatici uccelli è minacciata da un cocktail fatto di surriscaldamento globale, inquinamento con idrocarburi, esaurimento delle riserve di pesca, turisti e progresso. Un preoccupante calo demografico che deve suonare come un campanello di allarme anche per l'uomo: la scomparsa dei pinguini è il sintomo più evidente della malattia che affligge l'ecosistema marino.

Secondo i dati citati da Boersma, la principale colonia di pinguini della Patagonia, a Punta Tumbo, ha visto un dimezzamento della popolazione: dai 400 mila esemplari che si potevano contare negli anni Sessanta siamo arrivati ai 200 mila censiti nell'ottobre del 2006. I pinguini africani, invece, nell'arco di un secolo sono passati da circa un milione e mezzo a poco più di 60 mila.

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    certo che è un segno, un segno della nostra immensa stupidità come genere umano, del fatto che potremmo tutti far qualcosa per cambiare il mondo, ma siamo troppo pigri... io penso fermamente che più che dalla scimmia discendiamo tutti da BRADIPI...

    cosa ci costerebbe chiudere l'acqua calda ogni tanto, lavarci le mani con l'acqua fredda almeno d'estate, cercare dei detersivi biodegradabili (io li uso, costano quanto un detersivo normale, se non meno), usare un po' meno il gas e mangiare cose crude (che fanno pure bene), usare delle saponette naturali e non chili di bagnoschiuma???

    vabè scusate lo sclero è che proprio non ce la faccio più di sto mondo di superficialità... siamo bravi solo a gridare al lupo al lupo... ma il lupo è più vicino di quanto immaginiamo!!!

  • 1 decennio fa

    l'estinzione di ogni essere vivente è un segnale d'allarme!

  • Everal
    Lv 5
    1 decennio fa

    invece che cercare di dare la colpa alle cose più improbabili, tipo la cometa che è passata a 100milioni di km di distanza dovremmo preoccuparci del fatto che ci sono molto paesi che pescano nelle stesse acque di dove lo fanno i pinguini, ecco, svelato l'arcano, la risoluzione è semplice, smettere di pescare.

  • falco
    Lv 6
    1 decennio fa

    Cara Silvietta, ha perfettamente ragione per quanto riguarda ll risparmio, e quanta ragione! Solo il risparmio oggi serve a qualcosa, gas, acqua, elettricita. I detersivi biodegradabile sono biodegradabili in minima parte ed entro un mese, ciò significa che prima che degradi la molecola immessa a Torino, nel Po, inquina fino Venezia! <Le saponette "naturali" inquinano come, se non peggio delle altre. La parola è di moda, lodevole il tuo impegno, (anch'io faccio attenzione) purtroppo l'informazione è scarsa e fasulla, la gente pigra se ne frega. I pinguini sono lontani; finchè non si estingueranno i "somari", c'è poco da sperare.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    si.assolutamente si.cm l'estinsione d orsi bianki...è tt colpa dell'inquinamento...anzi, non è colpa dell'inquinamento ma è colpa nostra.di noi umani!

  • 1 decennio fa

    Di sengali di allarme ce ne sono non uno, non due ma decine e decine, e quello dei pinguini è uno di questi. Grazie al cielo non possiamo più trovare scuse: ormai l'evidenza supera le prove scientifiche!!! E' ovvio che stiamo lentamente deteriorando il nostro Pianete, ma ben pochi hanno intenzione di capirlo.

    Forse perchè certe persone credono che succederà il peggio fra 300 anni, ma io sono convinto che con questo ritmo, nel 2040 saremo nel caos totale. Nel 2040 i giovani d'oggi non avranno nemmeno cinquant'anni. E chi ne ha cinquanta adesso potrebbe essere ancora vivo.

    Io credo che pinguini, orsi, api, foche, balene siano tutti segnali. Tifoni, terremoti, disastri climatici sono segnali.

    Ormai, sarebbe giusto dire che non sono più segnali d'allarme, ma sirene d'evaquazione

    Però la speranza non va persa...ricordo che quando tutti scappano, qualcuno rimane nella sua casa per salvarla dalla fine.

  • 1 decennio fa

    lo è guarda cosa è successo in patagonia!!!!!!!!!!!!!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.