Posso smurare il basamento del condominio?

Nella mia vecchia casetta (un appartamento in condominio di 6 famiglie

costruito 50 anni fa) abbiamo avuto problemi con lo scarico del mio

appartamento.

Lo scarico si è completamente otturato e abbiamo dovuto sostituire la

parte finale del tubo.

Il muratore ha smurato, tagliato il vecchio tubo a circa 1,5 metri da

terra e sostituito con un nuovo pezzo di tubo. Il vecchio tubo era

interno al muro: il muratore vorrebbe però mettere l'ultimo pezzetto

(da 80 cm in giù circa) esterno (poi romperebbe il marciapiede per

interrarlo e mandarlo al pozzetto). Secondo lui perché per metterlo

interno anche in quel tratto dovrebbe smurare un pezzo del "basamento"

della casa e sostiene che questo sarebbe un lavoro molto impegnativo e

soprattutto poco salutare per l'intera casa. A me come soluzione

andrebbe bene: il tubo esterno sarebbe di soli 80 cm e, sebbene sul

davanti della casa, sarebbe vicino alla scala quindi non troppo

visibile. In aggiunta potrei farci intorno una colonnina in cemento dell

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    La modifica dell'esterno del condominio non può essere effettuato senza l'approvazione dell'assemblea di condominio, anche se fatto nel migliore dei modi. Non ho ben capito cosa intendi per "basamento" della casa e mi meraviglia che sostituire un tubo del diametro max di 50/60 mm richieda chissà quale lavoro. Si tratta, in fondo, di allargare di pochi millimetri un foro già esistente per posizionarvi un tubo nuovo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.