Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteVeicoli ad alimentazione alternativa · 1 decennio fa

Si può costruire un motore magnetico da collegare a un generatore?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non ho chiaro cosa intendi... tutti i motori elettrici si basano su fenomeni elettromagnetici; una volta ottenuto un motore lo si può sicuramente collegare a un generatore, ma questo ovviamente genererà meno energia di quella data in ingresso al motore.

    Le pale eoliche non si basano su un principio simile: semplificando e dando il concetto generale, c'è un rotore immerso in un campo magnetico e messo in rotazione dal vento; questo fa sí che ci sia generazione, ma non dipende da una lastra caricata da due magneti opposti.

  • 1 decennio fa

    bo

  • 1 decennio fa

    1) condivido la risposta di Argo

    2) non capisco cosa intendi per motore magnetico

    3) tutti i motori elettrici si fondano sul campo magnetico, ne hai trovato un senza campo elettro-magnetico??

    4) se hai energia per far funzionare il "motore magnetico" perché poi vuoi far funzionare un generatore? se hai bisogno di convertire da un valore ad un altro esistono, trasformatori, convertitori, inverter e se vuoi collega sullo stesso asse un motore con un generatore

    5) esistono anche convertitori a matrice 3 fase >> monofase o bifase e viceversa al valore di frequenza che vuoi

  • 1 decennio fa

    Credo che sia il meccanismo usato dalle pale eoliche. Il vento fa girare le pale che sono collegate a un magnete. Vicino al magnete c'è una lastra con un metallo conduttore. Oltre alla lastra c'è un'altro magnete che fa contrasto con il primo caricando la lastra che si trova tra i due. Quella lastra sarà poi colegata a dei cavi elettrici.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.