Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 1 decennio fa

Studiare cinese....?

è davvero tanto difficile o con l'impegno si può riuscire?

è davvero facile poi trovare lavoro o è una illusione diffusa?

inoltre si può fare l'università di mediazione linguistica senza aver fatto un linguistico alle superiori?

e qualcuno sa nulla della validità dell'università di mediazione linguistica di civitanova marche?

10 PUNTI A CHI NE SA DI PIU'

Aggiornamento:

nessuno di voi studia cinese?

8 risposte

Classificazione
  • Anxing
    Lv 4
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao!ti rispondo quello che dissi ad un'altra ragazza proprio pochi giorni fa.

    Io sono laureata in lingua cinese e da quasi 2 anni vivo a Pechino.

    Il cinese è sicuramente una lingua impegnativa, le difficoltà sono diverse, mi spiego.

    L'approccio a questo idioma è entusiasmante, scrivere i caratteri, leggerli e comunicare con i cinesi a me dà enormi soddisfazioni, ma al tempo stesso è uno studio a volte "frustrante", perché non sai mai abbastanza e lo studio deve essere PERPETUO!

    Non è come per le lingue occidentali..studi anche 4-5 mesi, o vai all'estero per una vacanza studio e wola'..ecco che parli spedita e corretta! Eh no..col cinese serve una costanza indescrivibile e solo chi ha una vera passione riesce a non buttarsi giù quando un cinese ti parla e non capisci, o quando per strada leggi annunci e insegne e ti imbestialisci perché sai di aver studiato quell'ideogramma ma proprio non lo ricordi!!

    Io sno felicissima della scelta che ho fatto, a volte durante gli studi mi facevo venire cirsi isteriche pre-esame perché temevo di aver scelto una lingua troppo complessa per me: poi vinsi una borsa di studio per fare la tesi in Cina e da lì ho iniziato a caricarmi di ambizioni e coraggio, mi serviva quella bella spinta! Dopo la laurea sono tornata x lavoro 2-3 volte in Cina e da oltre 1 anno e mezzo ormai vivo a Pechino.

    Ho frequentato un'università ed una scuola privata, e da circa 7 mesi sono passata da studentessa ad insegnante: è una bella esperienza, e anche se non è il lavoro dei miei sogni, è bello pensare che i miei studenti stanno facendo un po' il mio stesso percorso, ma al contrario. Vederli imparare l'italiano in fondo mi regala anche una bella soddisfazione e per me insegnare e comunicare è sempre un prezioso esercizio per perfezionare continuamente la lingua. Se vuoi altre info scrivimi pure, in ogni caso, a chiunque voglia studiare il cinese io dico solo due cosette: ci vuole tanto impegno, certo, ma prima di questo serve un'immensa passione, perché senza quella ti perdi x strada. Ultimo consiglio x chi studia o ha intenzione di studiare cinese: non rinchiudetevi tra le mura di casa, andate in Cina e viaggiate!

    In bocca al lupo!!

    再见

    安星

    ps. Riguardo i tuoi dubbi, ti dico subito:

    il lavoro non si trova così facilemnte come tutti dicono, perché il percorso è lungo e prima che qualcuno si fidi di te a tal punto di darti un ruolo che valga, dovrai aver trascorso un bel periodo all'estero. Inoltre, se la tua aspirazione fosse quella di fare l'interprete, la permanenza in Cina dovrà essere non lunga, ma lunghissima.

    Ti sconsiglio la facoltà di civitanova, anche se solo x sentito dire da alcuni amici, potresti puntare su studi orientali a roma o l'orientale di napoli.

    Se hai altre domande scrivimi pure!

  • 1 decennio fa

    secondo me, se qst è la tua passione, dovresti provare...ql ke avverrà nel futuro e se riusciraì a trovare lavoro nessuno potrà dirtelo con sicurezza, nn si può essere certi di nulla e poi il mondo del lavoro potrebbe cambiare...segui le tue passioni

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Certo, tu all'università puoi pure fare Lettere, dopo aver fatto un professionale, non c'è nessuno che te lo nega. Il punto è: sai, anche solo lontanamente, quanto è difficile cinese? Io sono solo una studentessa delle superiori (studio lingue e turismo) però ho fatto un corso di cinese alla mia scuola.. ci tenevo tantissimo e anch'io avevo una mezza idea di fare lingue orientali all'università, ma poi, ho scoperto che è terribile!!! Provaci se questo è il tuo sogno.. ci vuole molto, molto impegno.

    in bocca al lupo!

    Fonte/i: Ni jiao shen me ming zi? = Come ti chiami? (questo è in Pin Yin, lo so pure con gli ideogrammi, ma sulla tastiera non so come si fa) xD ni hao ma? = Come stai? Wo hen hao, xie xie = sto bene, grazie.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    se ti piacciono le lingue non è difficile! certo devi partire da 1 tua passione xk sennò non ce la faresti mai....le aspettative di lavoro sono in crescita....fidati!!!! le aziende pagherebbero oro per assumere una poliglotta....il mercato e l'economia cinese ormai prendono sempre +piede e c'è davvero bisogno di interpreti!!!

    Una ragazza ke conosco ke si è laureata imparando l'arabo si è guadagnata la sua fortuna!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    un mio amico lo studia.....e' davvero mlt bravo....e' anche vero che pero' bisogna essere portati x lo studio delle lingue...ma se a uno ha la passione gli riesce mlt meglio!!http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ak...

  • 1 decennio fa

    no veramente no...sorry!

  • jeff
    Lv 5
    1 decennio fa

    non dev'essere difficile, ci sono i bambini del ristorante "da Yang" che lo parlano benissimo, mentre in italiano scambiano tutte le r con delle l. Si vede che l'italiano è più difficile..........................................

    ovviamente scherzo................

  • 1 decennio fa

    ytnq4tyhnb

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.