Avviamento pompe e compressori?

Ciao, vorrei sapere perchè il momento più critico per queste macchine è proprio quello dell'avviamento. Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Compressore.

    Perchè il motore, generalmente un asincrono, da fermo deve:

    . dare coppia di spunto per vincere le inerzie;

    . assorbire la corrente di picco di avviamento (circa 5-7 volte la corrente di targa)

    . vincere gli attriti di avviamento;

    . dare da subito la potenza necessaria a vincere la coppia di contropressione sull'albero del compressore;

    . il tutto in un punto coppia erogata-numero di giri sfavorevole.

    In alcuni impianti il problema è tanto complesso che, per un ragionevole dimensionamento del motore e della linea di alimentazione elettrica, una valvola di by.pass viene aperta fino ai giri di regime per attenuare i problemi, se non addirittura un avviamento stella-tringolo del motore.

    Per le pompe, se sono volumetriche (vite, pistoni......) vige lo stesso problema, se sono centrifughe la loro carttersitica a bassi giri attenua il problema di avviamento, si mantiene il problema dello spunto per inerzie, e per cattiva coppia del motore asincrono ai bassi giri, quando la girante comincia a domandare coppia.

    Una ottima indicazione si ottiene dalla sovrapposizione dei diagrammi del motore e della macchina, (logicamante stessa scala, in modo da vedere le criticità.

    Nella realtà nei primissimi secondi il transitorio è un dato del gruppo motore-pompa vigendo inerzie e comportamenti dinamici non rappresentati su diagrammi statici.

    Nei grossi compressori/pompe alimentati da dieselalternatori in isola ove la dinamica del carico influenza il comportamento del generatore, questo è un problema molto sentito sulle stabilità di frequenza più che di tensione.

    Ciaociao

  • 1 decennio fa

    perchè partendo da fermi,per far muovere tutto,hanno bisogno di piupotenza,e quindi hanno un assorbimento di corrente maggiore,per poi stabilizzarsi quando si arriva a regime....è il piu critico perche la linea su cui vanno montati deve essere dimensionata in maniera corretta,e cioè se ad esempio i dati di targa che trovi sulla pompa sono di

    rendimento corrente x,tensione y,potenza nominale z etc etc,non puoi montarli su una linea che supporti una tensione concatenata pari ad y,in quanto la tensione y sarà la tensione di alimentazione che avranno a regime,mentre quella allo spunto,e quindi all'avviamente,deve essere maggiore....insomma l'avviamento è la fase piu importante proprio per questo motivo,

    ciao

  • 1 decennio fa

    Intuitivamente penso che sia perchè i meccanismi, inizialmente fermi, hanno bisogno di una forza che deve vincere attriti interni ed inerzia. Successivamente, vinta l'inerzia, la forza deve vincere solamente gli attriti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.