Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Chi ha ucciso più persone nella Bibbia? Dio o Satana?

Qui (http://dwindlinginunbelief.blogspot.com/2006/08/ho... ) trovate una lista delle persone uccise da Dio, ognuna con il riferimento biblico in cui vengono uccise. Una lista più dettagliata (http://dwindlinginunbelief.blogspot.com/2007/01/ho... ) fornisce una stima del numero di persone uccise quando, nella Bibbia, non vengono fornite cifre precise come ad esempio quando il Diluvio Universale sterminò l’intera popolazione mondiale salvando solo la famiglia di Noé. L’autore di tale ricerca, Steve Wells (autore anche di Skeptic’s Annotated Bible), spiega che, secondo Wikipedia, si stima che fossero 30 milioni gli esseri umani presenti all’epoca dei fatti leggendari. Queste stime portano il computo totale delle vittime di Dio e di Satana a:

* Dio: 32,9 milioni

* Satana: 10

Ditemi se la Bibbia può essere una buona base di insegnamento per i nostri figli.

Aggiornamento:

Se un bambino a Catechismo possa apprendere davvero una buona educazione e una buona morale avendo tra le mani un tale libro.

Non venitemi a raccontare che Satana, avendo tentato Eva, ha indirettamente causato la morte di tutte le persone da quel momento in poi. Perché è ben chiaro dalla Genesi che fu di Dio la decisione di condannare alla morte gli uomini. Oltre ovviamente ad aver creato lui il serpente (molto dopo identificato con Satana, ovvero Lucifero, ad ogni modo anche lui creato da Dio) e ad aver dato agli uomini il potere di peccare.

Chissà cosa ne pensa il caro Papa teologo grande intellettuale che tutti dovrebbero ascoltare e soprattutto lasciar parlare, tal Benedetto XVI, al secolo Joseph Ratzinger.

26 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    sinceramente io sto cominciando a credere di essere in buona parte agnostico in campo religioso, comunque io concordo in parte con chi ha detto non ricordo chi ha risposto così che ha detto che satana è il buono incompreso...se la dobbiamo vedere in un'ottica biblica credo che satana al momento della ribellione fosse un eroe di nobili intenti come viene anche mostrato da john milton nel suo paradise lost...contro diciamo quasi una specie di tirannide gerarchica imposta da dio...ma poi egli stesso venendo cacciato si è tramutato nel mostro di pura malvagità quale viene identificato ora...un mostro che non ha più niente a che fare con l'eroe che sfida la figura potente e autoritaria...

    x blasfede se mai vorrai dire dei regimi comunisti (stalinismo, maoismo,castrismo), che hanno ben poco a che spartire con il vero e proprio comunismo...fin ora purtroppo mai applicato...

    ah, ho capito mi era sembrata di sentire una puntina di questo genere nella tua risposta ma credevo di sbagliarmi...comunque non lo dico per difendere i regimi però se si dovessero stimare le vittime del cristianesimo e le vittime del capitalismo le cifre dei morti sotto i regimi cosìdetti "comunisti" (che assolutamente non appoggio, i regimi ovviamente anche se sono comunista io sono della 4^ internazionale), credo che sarebbero ben poca cosa in confronto...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io l'ho sempre detto: se questa favola fosse vera, il diavolo non sarebbe poi così cattivo come vogliono farci credere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vuoi vedere che Dio è Satana...

    e Satana è Dio ?

    Ecco perchè ....

    Che casino...!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dio e Satana sono la stessa identità, è stata la teologia che ha preferito separare i due concetti. Il bene non può originare il male. Dato che all'uomo non è permesso creare niente (altrimenti si sostituirebbe a Dio) anche il male è creazione divina, quindi Dio è bene e male allo stesso tempo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    LA BANDA BASSOTTI PER FORTUNA TOPOLINO LI HA FERMATI

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Li ha uccisi la stupidità umana...

    comunque se c'è un dio non credo sia contento di persone che uccidono in nome suo....

  • 1 decennio fa

    se vogliamo fare un computo in cifre, allo stato attuale, satana è di gran lunga in vantaggio.

    se vogliamo fare una distinzione di fondo, quelli giustiziati da Dio sono persone malvage, mentre quelli uccisi da satana, sono persone di tutti i tipi senza distinzione.

    Dio è il garante che un giorno la giustizia trionferà e che per amore degli umili, fragili e mansueti non tarderà ad eseguire il suo decreto su tutti i malvagi che oggi opprimono e uccidono in nome del proprio egoismo spinti da satana.

    la bibbia è un'eccellente base di insegnamento e non solo per i figli.

    comportiamoci come il Cristo e avremo una vita senza guerre, odii razziali, discriminazioni sociali e cosi' via.

  • Io non credo ne in Dio ne in Satana ma tutto sommato penso che Satana sia il buono incompreso e Dio un prepotente che si fa venerare mantenendo l'ignoranza

  • 1 decennio fa

    dio...

    per errore...?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dio potrà aver tolto la vita a tante persone, ma a differenza di Satana che cn i suoi inganni è diventato la causa per la quale la morte è entrata nel mondo, Dio ha sempre dato delle possibilità alle persone, queste nn hanno voluto ascoltarlo e quindi Dio le ha giudicate. Satana da quando è stato creato l'uomo ha fatto uccidere milioni su milioni di persone, a causa della malvagità e della scarsa intelligenza dell'uomo che nn segue i principi biblici che ci aiutano a tenerci lontani dalle trappole del diavolo.

  • 1 decennio fa

    Caspita,non mi ero mai posta il problema..complimenti per la riflessione!In fondo il cattolicesimo è una religione fondata sulla "paura"...ci fa vedere Dio come un padre severo che punisce chi pecca,quindi,beh...l'immagine quasi cattiva che ci viene data di Dio,direi che è voluta(e io non la condivido per niente)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.