Michele ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Ho dei peperoncini che stanno seccando, lunghezza 8 cm colore rosso scuro. Come posso mangiarli?

Sono troppo piccanti da mangiare così al naturale, cercavo una ricetta per cucinarli in modo che il loro "potere piccante" diminuisca un po'...

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Salsa al peperoncino e limone – Môlho de pimenta e limâo

    Tritate il peperoncino e mettetelo in una ciotola assieme agli altri ingredienti, amalgamando bene il tutto.

    Ricoprite con la pellicola trasparente e fate marinare per circa 4 ore prima di servire.

    Salsa al Peperoncino e Basilico

    Ingredienti:

    Ingredienti per 4 persone: 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 3 peperoncini piccanti rossi di forma allungata, 6 foglie di basilico, 1/2 cucchiaio di aceto bianco di vino, 2 pizzichi di sale fino e 1 macinata di pepe bianco.

    Preparazione:

    lavare i peperoncini, tagliarli a metà per il lungo, eliminare i semi. Pulire le foglie di basilico. Tagliare basilico e peperoncino a julienne sottile con le forbici. Versare in una ciotolina l'aceto, sciogliervi il sale e il pepe. Unire l'olio insieme a 2 cucchiai di acqua bollente. Emulsionare con una forchetta fino a ottenere una salsina gonfia e

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma vai di spaghi aglio, olio e peperoncino,no?

    nell'olio, però, ci metti un'acciughina, che è sempre buona...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tagliali a pezzi piccoli ,in un contenitore riempili di sale doppio,falli stare x 24 ore e poi li metti l olio in frigo.poi ogni pietanza ci versi un cucchiaino ,attento x i bambini ,casomai nel piatto stesso ciao.

  • Paul
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ingredienti

    • 20 peperoncini tondi rossi piccanti

    • 2 etti tonno sott'olio

    • 1 vasetto di capperi

    • 10 alici (acciughe) sotto sale

    • 1 l vino bianco secco

    • 1 l aceto bianco

    • olio di oliva extra vergine

    Caratteristiche

    Portata

    ANTIPASTO

    Ricetta per persone

    10

    Preparazione

    Lavare i peperoncini in acqua, pulire l'interno accuratamente eliminando tutti i semini facendo attenzione a non romperli. Sbollentare per 3-4 minuti in 2 litri di vino bianco e aceto (1 l aceto bianco ed 1l vino bianco secco), scolare e far asciugare. Mentre i peperoncini si asciugano preparare il ripieno. Frullare accuratamente il tonno con i capperi e le acciughe salate precedentemente lavate e spinate. Ottenuto un composto omogeneo cominciare il riempimento dei peperoncini con un cucchiaino. Disporre i peperoncini, stanto attenti che siano tutti con l'apertura verso l'alto, in un vasetto di vetro aggiungendo l'olio di oliva extra vergine. Una volta invasati sterilizzare e consumare dopo qualche mese

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • MICIA
    Lv 6
    1 decennio fa

    Frittata con peperoncino

    Ingredienti per 1 persone

    1. Uova 2

    2. Pecorino grattugiato q.b.

    3. Peperoncino piccante 1

    4. Olio di oliva 1 cucchiaio

    5. Sale q.b.

    Preparazione

    1

    In una padella soffriggete nell'olio il peperoncino; versate l'olio in una terrina, lasciatelo intiepidire, rompetevi le uova, aggiungete il pecorino, sbattete e versate il tutto nella padella calda, rimasta appena unta.

    2

    Cuocete la frittata da ambo le parti e servitela. Potete preparare questa frittata anche con peperoncini freschi, senza semi, tagliati ad anelli, cuocendoli con le uova

    Crema di peperoncini

    30 min 30 min 2 4

    Ingredienti Necessari

    Aglio - 4 spicchi

    Olio - 1/2 bicchiere

    Peperoncino - rossi piccanti 300 g

    Preparazione

    Lavate i peperoncini, togliete il picciolo e metteteli a frullare insieme all'aglio e al sale fino ad ottenere un bel composto denso.

    A questo punto versate il composto in un colino d' acciaio e lasciatelo riposare tutta la notte nel colino per fare espellere tutta l'acqua in eccesso.

    Passata la nottata, mettete il composto in una terrina ed emulsionatelo con l'olio fino ad ottenere una crema omogenea di un bel colore rosso fuoco.

    Invasettate la vostra crema di peperoncini in vasetti piccoli e chiudeteli con tappi nuovi, quindi fate sterilizzare il tutto per almeno mezzora.

    PEPERONCINI PICCANTI RIPIENI Inserita da: GIORGIA LOLLY

    Cliccata 12267 volte dal 09-09-2005

    Vota [] (4 recensioni)

    Aggiungi il tuo commento

    Aggiungi al tuo ricettario

    Guarda la valutazione (3)

    Invia ad un amico

    Anteprima di stampa

    Ritorna alla lista trovata

    Ingredienti

    • 20 peperoncini tondi rossi piccanti

    • 2 etti tonno sott'olio

    • 1 vasetto di capperi

    • 10 alici (acciughe) sotto sale

    • 1 l vino bianco secco

    • 1 l aceto bianco

    • olio di oliva extra vergine

    Caratteristiche

    Portata

    ANTIPASTO

    Ricetta per persone

    10

    Preparazione

    Lavare i peperoncini in acqua, pulire l'interno accuratamente eliminando tutti i semini facendo attenzione a non romperli. Sbollentare per 3-4 minuti in 2 litri di vino bianco e aceto (1 l aceto bianco ed 1l vino bianco secco), scolare e far asciugare. Mentre i peperoncini si asciugano preparare il ripieno. Frullare accuratamente il tonno con i capperi e le acciughe salate precedentemente lavate e spinate. Ottenuto un composto omogeneo cominciare il riempimento dei peperoncini con un cucchiaino. Disporre i peperoncini, stanto attenti che siano tutti con l'apertura verso l'alto, in un vasetto di vetro aggiungendo l'olio di oliva extra vergine. Una volta invasati sterilizzare e consumare dopo qualche mese.

    Pasta aglio, olio e peperoncino Voto

    Ingredienti :

    2 spicchi d’aglio

    100 gr di pasta a persona

    olio e sale qb

    Ricetta :

    Metti a scaldare abbondante acqua salata. Sbuccia l’aglio eliminando la pellicina bianca, mettilo in una padella con un po’ d’olio e del peperoncino e lascialo soffriggere piano. Quando l’acqua bolle salala e butta la pasta. Lasciala cuocere ma scolala al dente. Mettila nella padella con l’olio caldo e falla saltare per qualche minuto.

    Saltini in padella Voto

    Ingredienti :

    400 gr di pasta speciale (tipo fusilli bucati corti o castellane)

    2 peperoncini

    olio

    50 gr pinoli

    10 pomodorini ciliegia

    finocchietto selvatico

    cardamomo

    qualche oliva taggiasca (olive liguri)

    sale

    Ricetta :

    Metti a scaldare in una capiente padella due cucchiai d’olio, la metà dei pinoli e i peperoncini. Aggiungi l’aglio dopo pochi secondi, quindi il cardamomo. Lasciali insaporire per qualche minuto e unisci i pomodorini tagliati a metà. Sala e lascia cuocere per almeno 10 minuti. Nel frattempo prepara un battuto con i restanti pinoli, il finocchietto selvatico e due olive.

    Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e versala nella padella del sugo. Falla saltare per un minuto a fuoco vivo e termina il condimento col trito dei pinoli.

    Servi subito.

    Pesciolini al vapore

    Ingredienti :

    200 g di bianchetti

    2 cucchiaini di aglio tritato

    2 cucchiaini di peperoncino rosso tritato

    2 cucchiaini di scalogno tritato

    1 cucchiaio di scorza di limone

    1 pezzo di foglia di loto

    Salsa:

    1 cucchiaio di scalogno tritato

    ½ cucchiaino di olio di sesamo

    1 cucchiaio di salsa di soia chiara

    ½ cucchiaio di salsa di soia scura

    1 cucchiaino di zucchero

    1 cucchiaio d'olio

    3 cucchiai d'acqua

    Ricetta :

    Mettete a bagno la foglia di loto in acqua calda per 10 minuti. Pulite i bianchetti. In una ciotola, preparate la salsa, copritela con pellicola di politene lasciando un'apertura per consentire la fuoriuscita del vapore durante la cottura. Disponete l'aglio, il peperoncino, lo scalogno tritati e la scorza di limone sulla foglia di loto, quindi aggiungete i bianchetti, mescolate bene e avvolgete la foglia. Appoggiate l'involtino su un piatto. Mettete nel forno a microonde contemporaneamente l'involtino e la salsa. Cuocete a 750 W per 2,5 minuti, lasciate riposare per 2 minuti, quindi servite ben caldo.

    Pasta con peperoncini dolci e noci

    Ingredienti per due persone:

    100 g di mezze maniche rigate (ovviamente si può scegliere altro);

    una decina di peperoncini verdi dolci;

    pochi pomodorini;

    una decina di gherigli di noce;

    origano (meglio se fresco);

    olio di oliva extra vergine.

    Mettete l'acqua sul fuoco a bollire ed intanto lavate i peperoncini ed i pomodorini. Asciugateli.

    Su un tagliere, tagliate i peperoncini dolci in pezzi di un paio di centimetri.

    Eliminate i semi interni, poi lavate ed asciugate con la carta assorbente o con uno strofinaccio.

    Scaldate una padella (non troppo), aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e alzate la fiamma.

    Aggiungete i peperoncini, quando l'olio è caldo.

    Spargete i peperoncini sulla padella, in modo che siano tutti a contatto del fondo.

    Intanto che i peperoncini si rosolano, preparate i pomodorini. Iniziate con l'eliminare la parte dell'attacco. Ricordate di usare un coltello molto affilato e, possibilmente, senza denti.

    Tagliate in due i pomodorini. Ricordate che non devono essere schiacciati, ma tagliati. Il polso deve andare avanti ed indietro.

    Eliminate i semi interni. Sono la parte amara e leggermente acida del pomodoro.

    Nel frattempo, probabilmente, i peperoncini si saranno rosolati. Ricordate, ogni tanto, di girarli.

    Toglieteli dalla padella e metteteli in una bastardella.

    Nella stessa padella, se serve aggiungete poco olio di oliva, passate per un minuto i pomodorini e poi aggiungeteli ai peperoncini dolci.

    Aggiungete una dose abbondante di origano fresco e del sale fino.

    Versate del buon olio di oliva extra vergine dal sapore deciso.

    Mescolate il tutto in modo da amalgamare il condimento.

    Scolate la pasta, a cui avrete aggiunto un cucchiaino di olio nell'acqua intanto che bolliva. Non raffreddatela eccessivamente con acqua fredda, come solitamente si fa per l'insalata di pasta. Versatela nella bastardella.

    Aggiungete le noci, rompendole a pezzetti con le mani e girate il tutto.

    Ed ecco il risultato finale, poco prima di servire sul piatto. Lasciate riposare qualche minuto, per consentire alla pasta di prendere bene i sapori, intanto apparecchiate.

    Servite nel piatto, i, accompagnate con un vino bianco dal sapore non eccessivo, leggermente fruttato, ma non troppo e buon appetito.

  • 1 decennio fa

    Io ti posso dire che mio papà fa dell'olio piccante che spacca! .. se non sai come usarli puoi metterli in una bottiglia con molto aglio e olio quanto basta.. ^^

    .. però se volevi consumarli in un piatto questo non è il consiglio giusto.. ciaooo!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.