top laminato effetto rovere?

finalmente abbiamo deciso come fare la cucina!!!modello Melissa della Vismap ,ante color verde pisello,con anta scolapiatti vetro satinato,mattonelle bianche opache,pavimento mattonelle 45x45 sfumate bianche beige, camino con rivestimento di scaglie di pietre sfumate di grigio beige bianco,tavolo di legno rovere sbiancato,porta bianca con vetro satinato che divide sogg-cucina dalla zona notte...e per ultimo abbiamo deciso il top della cucina laminato effetto rovere sbiancato...che ne pensate???che idea vi fate della mi a cucina-sogg?stanno bene gli accozzamenti?illaminato è buono per il top cucina?GRAZIE A TUTTI!!!

Aggiornamento:

grazie lady marea!!!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Il top è in melaminico, cioè su una struttura di truciolare viene incollata una pellicola di un foglio plastificato con fotografato il rovere!!!!

    Scommetto che detto cosi ti sembra terribile. Allora chiedi un top in LAMINATO, per sapere se è laminato non deve avere i bordi arrotondati e vedi lo spessore del materiale plastico che riveste il multi-strato, con il fronte in legno multi-strato. Il legno multi-strato fa vedere i vari strati di legno di circa 1/2 cm di cui è fatto.

    Potresti fare il laminato in color avorio o bianco.

    Costa pochissimo di più ma il risultato è molto più bello.

    Un ultima cosa: fai il top di spessore cm. 6 o 8 sarà strepitoso!!!!!

  • pardo
    Lv 6
    1 decennio fa

    la tua cucina-soggiorno è oggettivamente bella e accogliente, che altro dirti in relazione alle tue scelte, hai fatto bene fin qui, sicuramente completerai altrettanto bene il tutto! ....noi (answerini) non abbiamo visto i campioni dei materiali e quindi, per aiutarti, possiamo solo fare gli avvocati del diavolo.....ed io così faccio suggerendoti di fare attenzione all'accostamento tra il tavolo in ESSENZA rovere sbiancato e il top in LAMINATO rovere sbiancato.....perchè il vero legno e quello "fotografato" del laminato, potrebbero non star bene insieme nello stesso ambiente.

    Per quanto riguarda il laminato, come ti ho già scritto in un'altra risposta, prediligi quelli fatti con pannelli con emissione a minimo contenuto di formaldeide (classe E1), ad alta idrorepellenza e rivestiti con laminato HPL (massima resistenza); scegli la finitura anti-graffio (Top-Face, Quarz, Diamant, Martellata) evita quella chiamata "seta" perchè è raffinata ma molto più delicata.

    Il top dei top dei laminati è quello alto 6/8cm con la bordatura frontale in legno massello da 6/8mm, il legno sul bordo "scalda" visivamente il piano e, in questo modo, potresti scegliere un laminato tinta unita bianco oppure grigio-beige e profilarlo con lo stesso legno del tavolo in rovere sbiancato.

    ciaooooo

  • 1 decennio fa

    bè che sappia io non è un materiale buonissimo come può essere il classico legno, ma è buono e duraturo.

    mi sembra un buon accostamento, ma non devi ascoltare il parere di noialtri... devi sentirlo tu, se è ciò che ti piace, che senti sia tuo, allora è la TUA cucina!!! Fidati sempre del tuo istinto e dei tuoi gusti: sono sempre i migliori per te!!!

    Buona cucina allora... immagino preparerai tanti buoni pranzetti e manicaretti... gnam gnam fame fame

    Fonte/i: Di nulla, è ciò che penso.
  • 1 decennio fa

    Io produco e vendo cucine.

    detto con sincerità: il laminato è il materiale più economico e scadente che si utilizza per realizzare i top.

    Svolge la sua funzione certo... ma tra quelli che puoi scegliere è quello che dovrai sostituire prima perchè tra un paio d'anni (al massimo 4-5 se non la usi molto o usi particolare cura) sarà brutto e rovinato.

    PS: stai attenta a far sigillare bene l'alzatina che verrà messa tra il top e il muro... altrimenti potrai avere problemi di infiltrazioni d'acqua.

    Posso consigliarti due materiali fenomenali e molto belli per il piano della tua cucina: Il "laminam", un top in ceramica ultrasottile e superresistente, si può avere in tante tonalità di colore e il "Jaipur", un agglomerato di quarzo, anche questo superresistente, con la superficie irregolare e con la particolarità di avere un effetto 100% naturale.

    A mio avviso sono i migliori in questo momento.

    Sono più cari ma a mio avviso valgono la differenza (comunque tutto è più caro del laminato).

    Sono materiali di cui facilmente troverai informazioni in internet.

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il laminato non è proprio il max per il piano di una cucina, però è buono comunque, resistente, ma non quanto un marmo o un precomposto di marmo/pietra. se a te non piace il marmo e vuoi un nuovo spunto ti consiglio di visitare il sito:

    www.sadun.it è un'azienda di laminati e fà delle cose particolarissime...un'altro materiale buono per il tuo piano è il corean, è un materiale che sotto effetto di calore può prendere tutte le forme desiderate, o altrimenti puoi tanquillamente contattare un marmista che tratta la STONE ITALIA che è il materiale per eccellenza dei top certificato 10 anni per alimenti ed è identico all'okite solo che costa molto meno...

    io sono una arredatrice di interni dunque sono tutti materiali da me testati e utilizzati nelle mie realizzazioni.

    resto a tua disposizione...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.