Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

bystarlight ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

analisi pillola?

voi prima d fare le analisi d controllo x la pillola fate qualcosa? tipo prendere integratori..o c'è qualche modo x fare in modo che i valori di coaugulazione del sangue risultino giusti? tipo assumere qualche tpo d vitamina.

scusate ma, ho fatto le analisi 3 volte, (tra poco ho la quarta) e la prima avevo i valori sballatissimi e il dottore non mi ha lasciato prendere la pillola, quindi ho sempre paura che i valori siano sbagliati e quindi d essere costretta a smettere d prenderla ora.

Aggiornamento:

mah, io sn anemica nn ho tutti i valori giusti,ma il medico mi ha fatto continuare.

penso che i valori che contano siano quelli di coaugulazione, e nn so da cosa dipendono. ufff...

Aggiornamento 2:

e..chiedevo queste cose xchè se dovessi smettere x me sarebbe 1 grosso problema, sia xchè la uso a scopo curativo x il ciclo e dolori, sia xchè nn saprei cm fare l amore cl mio ragazzo visto che cl preservativo nn riusciamo.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    tesoro è molto importante tener conto dei risultati degli esami del sangue che t prescrive il medico, non fare d testa tua mi raccomando, con il fattore coagulazione non si scherza, si puo' andare incontro a problemi molto molto seri, quali trombosi, ictus e via dicendo.

    Io prendevo la pillola e a ottobre scorso l'ho dovuta sospendere x un po' perchè l'antitrombina III si era abbassata molto e il mio ginecolgo si è rifiutato di farmi continuare con l'assunzione del contraccettivo, ora i valori sono saliti nella norma, ma tendenti sempre al limite minimo, l'ho ricominciata 2 mesi fa, ora dovrei rifare n controllo anch'io ma se gli esami risultassero ancora sballati, pure se a malincuore, la dovro' smettere di prendere pure io.

    Dai retta al tuo medico, mi raccomando.

    un abbraccio.

  • 1 decennio fa

    guarda, io ho dovuto aspettare 3 mesi prima d poterla prendere....prima pochi globuli rossi e vai cn il ferro, poi bilirubina alta e vai cn l'ecografia al fegato, poi poche difese immunitarie...insomma uno sbattimento! cmq dipende da quali valori sn sballati, cioè se c possano essere dei rimedi x farli regolare (cm i globuli rossi nel mio caso). c sn anke dei casi in cui nn è consigliato inziare a prendere la pillola e soprattutto è bene fare delle analisi frequenti dall'inizio dell'assunzione.

  • Amanda
    Lv 5
    1 decennio fa

    anch'io prendo la pillola, e conosco i rischi, so che è pericolosa, per cui se le mia analisi risultassero sballate a livello di coagulazione sarei la prima a voler smettere di prenderla.

    fai le analisi senza cercare di falsarle, non avere paura dei risultati, è meglio che le cose si sappiano in tempo anzichè quando è troppo tardi.

    stai a sentire al tuo dottore

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.