Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetComputer - Altro · 1 decennio fa

la mia cpu riscalda molto

stammatina o smontato la ventola per pulirla inizialmente non accendeva il pc,poi mettendola nella giusta posizione funziona ma ogni oretta il pc si blocca e mi dice che la temperatura del cpu e eccessiva, cosa devo fare???

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao

    non và affatto bene se la cpu scalda cosi tanto, dovresti capire il perchè scalda troppo

    cmq, se hai la possibilità ( se è un pc fisso) molta un dissipatore degno di questo nome ( x esempio un cooler master -- Thermaltake -- Zalman -- Arctic )

    monta ventole supplementari, , inutili sonole ventole posizionate sul fondo e sopra al case, servono solo ad alzare polvere

    installaci un rehobus dove potrai comandare la velocità delleventole e monitorare le temperature

    Questo è un piccolo tutorial su cosa fare in questi casi

    Cause del surriscaldamento:

    Polvere all'interno del computer. I problemi legati a un eccesso di polvere risultano aggravati se il computer è collocato su un pavimento con moquette o tappeti.

    È stato aggiunto un nuovo componente, ad esempio un disco rigido. Il componente aggiuntivo richiede il funzionamento più intenso dell'alimentatore, che genera una maggiore quantità di calore.

    Inoltre, il nuovo componente irradia calore, aumentando di conseguenza la temperatura all'interno del cabinet.

    Con il passare del tempo, alcuni tipi di ventole di raffreddamento si muovono più lentamente e si usurano, a seconda di quanto si usa il computer.

    Temperatura ambiente troppo calda.

    Accertarsi di avere a disposizione quanto segue:

    Cacciaviti a stella o Phillips

    Bomboletta di aria compressa (disponibile nei negozi per computer e di elettronica)

    Piccola torcia elettrica

    Occhiali protettivi

    Maschera antipolvere

    Fase 1: verifica del computer dopo aver rimosso il coperchio

    Rimuovere il pannello laterale del computer per verificare l'eventuale risoluzione dei problemi dovuti al surriscaldamento. Questa operazione consente di preparare il computer per l'esecuzione delle altre procedure descritte in questo documento.

    Spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione.

    Rimuovere le viti del pannello laterale.

    Rimuovere i pannelli o il coperchio del cabinet per poter accedere ai componenti interni del computer.

    Collegare il cavo di alimentazione e accendere il computer.

    Con il coperchio del cabinet rimosso, aprire un programma software tra quelli che in genere non rispondono e verificare se i problemi persistono.

    Se il problema non si ripresenta, è probabile che l'interno del cabinet del computer tenda a surriscaldarsi.

    Fase 2: verifica del funzionamento delle ventole

    Con il computer acceso, individuare le ventole di raffreddamento all'interno dell'unità. Controllare le ventole accanto alle prese d'aria del computer, nei pressi del processore e della scheda video.

    Per individuare le ventole, è possibile utilizzare una torcia elettrica; non inserire oggetti all'interno del

    computer.

    Se una ventola non si muove o se emette un rumore troppo forte, spegnere il computer. Non usare il computer se una ventola non funziona correttamente, poiché l'elevato calore generato potrebbe danneggiare altri componenti importanti.

    Passare alla fase successiva dopo aver verificato il corretto funzionamento di tutte le ventole.

    Fase 3: pulizia del computer

    Alcuni dei componenti interni potrebbero essere eccessivamente impolverati. La polvere ostruisce i limitati passaggi per l'aria esistenti tra le superfici metalliche, trattenendo il calore come una coperta. Per rimuovere la polvere, procedere come segue:

    Spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione.

    Pulire tutte le prese d'aria esterne, specie quelle in prossimità dell'alimentatore.

    Usare la bomboletta di aria compressa per togliere la polvere dalle parti interne dell'alimentazione elettrica.

    Se si dispone di un piccolo aspirapolvere, utilizzarlo per rimuovere la polvere dalle prese d'aria.

    Rimuovere la polvere dall'interno del computer. Utilizzare la bomboletta di aria compressa per pulire le parti ricoperte di polvere all'interno del computer.

    Dopo aver pulito l'interno del computer, rimontare il coperchio del cabinet.

    Collegare il cavo di alimentazione e accendere il computer. Utilizzare normalmente il computer per verificare se continuano a presentarsi problemi dovuti al surriscaldamento.

    Fase 4: spostamento del computer in un ambiente più fresco

    Una leggera differenza nella temperatura potrebbe essere sufficiente per impedire guasti dei componenti. Spostare il computer in un ambiente più fresco della casa o dell'ufficio.

    Qualora non sia possibile, passare alla fase successiva.

    Fase 5: installazione di una ventola aggiuntiva

    È possibile acquistare le ventole nei negozi di computer specializzati. Le ventole per slot garantiscono un buon funzionamento.

    Questo tipo di ventola può essere installato nell'alloggiamento accanto alla scheda video.

    La ventola dissipa l'aria calda che circonda la scheda video, riducendo la temperatura dell'aria all'interno del cabinet.

    Le modalità di installazione dipendono dal tipo di ventola acquistata. Installare la ventola secondo le istruzioni fornite dal produttore, quindi rimontare il coperchio del cabinet, collegare il cavo di alimentazione e accendere il computer.

    Usare normalmente il computer per verificare che i problemi dovuti al surriscaldamento siano stati risolti.

    vedi un pò cosa ne viene fuori

  • a quanti gradi è la CPU?? se non lo sai scarica un programma come speedfan o everest...

    nn hai un dissipatore sopra la CPU? se è ancora troppo calda compra ventole aggiuntive ( ne trovi da 5 a 50 euro...)

    ciao =)

  • il dissipatore sarebbe la cosa migliore, se però prendessi un'altra ventola che invece di buttare fuori aria dal case la buttasse dentro? hai provato? Ma che temperature raggiungi?

  • 1 decennio fa

    quando hai rimontato la ventola, spero tu abbia messo la pasta termo conduttrice fra la ventola stessa e il processore, se non lo hai fatto, il dissipatore non aderisce bene al processore, e questo si surriscalda

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora già un primo passo lo hai fatto: pulire la ventola. Molto probabilmente la devi cambiare e comprarne un più potente. Però prima di questo, smonta ventola e dissipatore, e spargi sulla CPU la pasta termica, non molto, anzi solo una goccia al centro, tanto c'è il dissipatore che l'allarga. Prova questo prima con il case chiuso e poi ti consiglio prima di comprare una ventola nuova se ciò non funzionasse, con il case aperto, in modo da aumentare la dispersione di calore.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    comprati un dissipatore ke raffredda la CPU

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.