per fare i cocktail..

che strumenti servono?

tipo.. lo shaker.. poi? basta quello?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    SHAKER: si utilizza per preparare cocktail che richiedono un'energica scossa. Ne esistono due versioni, una americana composto da due elementi conici in vetro e acciaio ed una continentale formata da tre copri: contenitore, tappo e filtro. Si utilizza per tutti i cocktail a base di frutta, panna, uova.

    MIXING GLASS: bicchiere in vetro, si utilizza per preparare cocktail con ingredienti da mescolare come vini liquorosi

    STIR: usato per mescolare i drink e i cocktail all'interno del mixing glass o direttamente nei bicchieri.

    STRAINER: filtro a molla da utilizzarsi con il mixing glass e con lo shaker americano non dotato di filtro, trattiene il ghiaccio quando si versa il cocktail nel bicchiere.

    BLENDER: server per preparare frullati, frappè, drink dietetici, e cocktail e base di frutta serviti con ghiaccio a neve.

    PALETTA PER IL GHIACCIO: può assumere varie forme, serve per afferrare il ghiaccio da utilizzare nei cocktail.

  • 1 decennio fa

    non per forza serve uno shaker, anche se come diceva qualcuno "shakerato e non mescolato" è molto meglio. Poi dipende dal tipo di cocktail che vuoi fare. Ruhm e coca vai tranquillo, gli dai una agitatina e tutto fatto.. per altri magari bisogna usare anche una sorta di mortaio (per macinare), vedi mohito per sminuzzare menta e zucchero di canna

  • 1 decennio fa

    di strumenti si poi sono i bicchieri che cambiano a seconda dei cocktail ma io uso quei 3 modelli che ho a casa...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.