Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Nicola 94 ha chiesto in Giochi e passatempiVideogiochi · 1 decennio fa

GTA IV ritirato in Thailandia, a causa di un omicidio.

Ragazzi, avete saputo ciò che è successo il 5 agosto? Io l'ho letto sul sito di GTA-Series, e non so se l'hanno detto anche al telegiornale. Probabilmente, qualcuno di voi lo sa già, ma voglio dirvelo lo stesso. Dunque, il 5 agosto, in Thailandia, un ragazzo di 18 anni ha rapinato un tassista e poi lo ha ucciso a coltellate. Quando è stato arrestato dalla polizia non ha mostrato alcun segno di squilibrio, e ha detto che voleva vedere se rubare un taxi è davvero facile come in GTA IV. Adesso dovrà morire solo per aver imitato un gioco. Infatti, gli daranno la pena di morte e GTA IV è stato sequestrato. Quindi, GTA IV è di nuovo al centro di una discussione, e solo per uno stupido ragazzo, potrebbero sequestrarlo anche quà in Italia o, addirittura, quelli della Rockstar potrebbero decidere di non lanciare la versione PC. Secondo me, non dovrebbero ucciderlo quel ragazzo, ma semplicemente rinchiuderlo (magari anche a vita), e fargli capire che la realtà è molto diversa da un videogioco (in questo caso, GTA IV), e quindi, anche se GTA IV, grazie al nuovo mototre grafico Euphoria, imita un po' troppo la realtà, i videogiochi non si possono imitare, anche perché, come in questo caso, può essere pericoloso, non solo per la nostra vita, ma anche per quella altrui. Detto questo, posso solo aggiungere che mi dispiace per lo sfortunato tassista, e credo che, se si continua così, non faranno più GTA, visto che non possono limitarsi a creare un gioco meno violento, perché si ritornerebbe indietro...ai vecchi tempi...quelli in cui c'era GTA 1, GTA 2, e GTA III. Da Vice City in poi, i giochi di questa famosissima saga hanno cominciato ad essere più violenti: sangue più realistico, più facilità nel rubare i veicoli e scappare dalla polizia, più precisione nel mirare con le armi (e quindi anche nell'uccidere), gente che, quando muore o viene investita, cade a terra in un modo più realistico...insomma, in poche parole, più un gioco è realistico, più a noi ci sembrerà reale, tanto da non riuscire più a distinguere la finzione dalla realtà, portandoci anche a compiere omicidi, o semplici atti vandalici, come spaccare una macchina, distruggere una casa, ecc...

Voi cosa ne pensate di quello che è accaduto? Da che parte state? Date ragione al ragazzo o al povero tassista (questo senz'altro)? E mi raccomando, non fate anche voi come quel ragazzo, cercate sempre di distinguere un gioco dalla realtà (anche se non si tratta di GTA IV)! Ciao!

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Secondo me le parole del ragazzo sono ironiche!!!

    Oramai sa cosa lo aspetta, ma vuole prendersi gioco comunque dei creduloni.... per come la vedo io ognuno che ci gioca allora dovrebbe essere un violento, o sbaglio?

    Secondo voi è possibile scambiare l'impugnatura di un Joypad o di un Mouse con quella di un coltello?

    E poi mica è vero che gta1 è meno violento.... L'idea di fondo è la stessa.....!

    La mia esperienza è che gioco alla serie gta da quando è uscita....insieme a tutti i giochi di guerra possibili ed immaginabili (call of duty etc) vedo sangue dappertutto eppure dentro di me ho sempre saputo che c'è una differenza sostanziale tra un gioco e la realtà... difatti sono contro la guerra ed ogni tipo di violenza (anche psicologica)!!!

    Una cosa curiosa che ho notato su di me e sul rapporto che ho con i videogiochi: mi piace fare quello che non posso o non voglio nel mondo reale, come giocare alla guerra..... ma anche il contrario.... per esempio mi piace giocare a pallone.... e odio PES8 (gioco più recente di calcio)

    Ultima considerazione è che oggi dappertutto si vede violenza, anche e soprattutto nei telegiornali in TV......

  • si sn molto arrabbiato da qst raga che nn sl ha tolto la vita ad un lavoratore onesto che porta il suo stipendio per i suoi bambini( voglio dire da mangiare )ma viene ucciso da qst raga neanche per rapinarlo veramente ma x vedere cosa si provava...io nn lo so ..... x colpa di qst raga potrebbero anche chiudere la serie gta e la rockstar chiuderebbe x sempre....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    18 anni persi, veramente, ma come si fà a 18 anni a fare ste caxxate, ha distrutto un lavoratore, messo per ifatti suoi a cercare di portare soldi e si è ritrovato morto, sti delinquenti...

  • 1 decennio fa

    Ma alcuni non sn molto intelligenti

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nn si puo dare la colpa al gioco poike ce anke scritto a quale eta e destinato se quel pirla li e girato di andare li a rubare il taxi e uccidere il proprietario ***** suoi se muore ma nn si puo dare sempra la colpa ai giochi quello li e maggiorenne e si prende le suo responsabilita ci sn cose peggiori ke danno in tv e le laciano stare che possono vedere anke i bambini piccoli

    Questo e un promemoria se Gta nn lo daranno x pc x colpa di questo tipo neanke se muore li do pace lo faccio resuscitare e violentare dag'animaletti del bosco

  • 1 decennio fa

    ok

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dopo avermi letto tutto il papiro di roba ke hai scritto ti dico io 1 kosa::allora, quel ragazzo doveva avere dei neuroni (o magari nn ne aveva..)cmq 2ndo me la gente riescie a rendersi conto della realta..si anke io dico ke qnd mi incazzo forte mi trasformo in super sayan ma è solo x skerzare...cmq se mi incazzo mi sale l'adrenalina alle stelle e dopo divento molto molto pericoloso...cmq riesco a distinguere la realt@ dal pc...stessa robe x tutta l'italia...xk noi in italia (nord) nn siamo delinquenti...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.