Mar ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

visita dal ginecologo...

Scusate la domanda ma è un pò una curiosità...

Com'è una prima visita dal ginecologo? cosa fa? come vi siete sentite e a che età ci siete andate per la prima volta?

Ve lo chiedo perchè non ci sono mai andata, ho 21 anni e ho rapporti da più o meno 3 anni...alcuni (anche dottori) mi dicono che sarebbe meglio andare..altri, compreso il mio medico di base, non me vedono motivo...

voi cosa ne pensate?

evitate risposte insulse e cretine per favore

grazie a tutti...ciao!

Aggiornamento:

vagisilplus: io non sono più vergine da circa tre anni ormai...

cla- : ...da come l'hai descritta tu...incute un certo timore..................

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per prima cosa il Dottore o la Dottoressa ti fa accomodare ed inizia a fare un pò di domande, le domande che fa il dottore sono importanti, si chiamano amamnesi. Il medico una volta conclusa la sua anamnesi, invita la paziente a spogliarsi per effettuare la visita.

    Di solito nello studio ginecologico, o c'è o un angolo protetto da un paravento o una piccola stanza dove la paziente può spogliarsi con comodità, solitamente c'è anche una sedia ed un appendiabiti.

    è opportuno effettuare la visita a vescica vuota, salvo diverse indicazioni del medico.

    In alcuni studi medici c'è addirittura una toilette interna, ciò evita la seccatura di doversi rivestire per andare alla toilette in caso di necessità.

    Il medico ti fa accomodare sul lettino,a volta sedute sul lettino, bisogna portare il bacino il più avanti possibile e porre le gambe divaricandole sui gambali.

    Il Ginecologo inizia di solito l'esame ginecologico, partendo dalla regione pelvica, con l'Ispezione

    L'Ispezione inizia osservando se sull'addome ci sono cicatrici da pregressi interventi chirurgici quali ad esempio: appendicite. viene valutata la normalità della cicatrice ombellicale.

    L'Ispezione dei Genitali esterni: Il ginecologo osserva la morfologia dei genitali esterni, se ci sono malformazioni, se c'è ipertrofia o ipotrofia delle grandi labbra, infiammazioni, tumefazioni ecc ecc..

    Dopo aver chiesto alla paziente di tossire e di sforzarsi come per evacuare, il medico accerta che non ci siano eventuali prolassi di utero e/o pareti vaginali anteriore e posteriore, nonché perdita involontaria di urina.

    Divaricandole grandi labbra si mettono in evidenza le piccole labbra. Di queste si valutano colorito ed eventuali alterazioni.

    L'esplorazione vaginale rappresenta la parte più importante dell'esame ginecologico.

    L'esplorazione vaginale può essere eseguita solo nelle donne che hanno avuto rapporti.

    Nelle vergini, (imene intatto) l'esame ginecologico viene eseguito per via rettale.

    L'esplorazione vaginale deve essere eseguita con delicatezza, in modo tale da essere confortevole per la paziente e per il medico da poter apprezzare tutti i dettagli durante la visita.

    Dopo aver calzato i guanti, il ginecologo divarica con una mano le grandi e le piccole labbra ed introduce delicatamente, dopo averlo lubrificato, l'indice dell'altra mano, se i genitali sono ampi, anche il medio, fino a raggiungere il collo uterino (La portio) ed i fornici (fondo della vagina).

    L'altra mano viene appoggiata sull'addome inferiore e serve ad apprezzare gli organi pelvici (utero ed annessi) che vengono sospinti, dal dito introdotto in vagina, verso l'addome.

    Questo è quello che viene fatto durante la prima visita^^

  • La prima visita ginecologica andrebbe fatta gia qualche anno dopo il menarca,per valutare se l'apparato riproduttore sia nella norma e per prevenire patologie che,se prese da subito possono essere trattate in maniera assai semplice....o perlomeno andrebbe fatta non appena si iniziano i primi rapporti sessuali.

    La prima visita non è niente di sconvolgente,il ginecologo chiedera se hai gia avuto rapporti sessuali,se hai problemi col cilo,se è regolare,se soffri di sindrome premestruale,quando hai avuto la prima mestruaizone etc..etc...

    Dopodiche effettuera una semplice ecografia pelvica per visualizzare ovaie e utero...e,se lo riterra opportuno potrebbe anche effettuare una visita cl colposcopio,per visualizzare la vagina e gli orgni sessuali esterni (generalmente non viene fatta durante pe prme visite)

    Inoltre potrebbe palparti il seno in cerca di eventuali formazioni nodulari.

    In ogni caso non è niente di scioccante,è come tante altre visite e,al contrario di quanto ti ha detto il tuo medico di famiglia,a mio parere dovresti farla!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    guarda fortuna che non ne hai mai avuto bisogno,ho 16 anni e per problemi vari frequento ginecologi da 5 anni quasi piu che i miei amici!!!be qll k t posso dire è raccontare al ginecologo dettagliatamente il tuo problema poi se lui ritiene necessaria una visita ti fa stendere su un lettino apposta e ti visita,nulla di che io vado poi da un uomo di 60 anni...la vergogna ormai nn esiste piu....

    auguri

  • 1 decennio fa

    E' importante quando si cominciano ad avere rapporti sessuali andare dal ginecologo per una visita.

    Il ginecologo ricostruirà la sua storia chiedendo informazioni sulla tua vita e sulla tua famiglia, successivamente, ti palpa il collo dell'utero inserendo due dita nell'orifizio vaginale, e palpando la zona.

    Poi osserverà la zona e preleverà delle cellule dall'orifizio( pap-test) mantanendolo aperto con lo speculum.

    ecco questo è piu o meno quello che farà.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi meraviglio del tuo dottore di base!!

    la donna deve sempre controllarsi anche se è vergine...la prevenzione vieni prima di tutto. è un mito da sfatare quello di fare la visita ginecologica dopo aver avuto rapporti...allora se una perde la verginità a 40 anni che fa?? ci va solo allora???

    il ginecologo sa come visitare chiunque.

    fai bene a voler andare un controllo nn costa nulla.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.