Perchè le donne arabe portano il velo?

Sono appena tornata da londra,e lì ho visto veramente tante,tantissime donne coperte quasi totalmente dal velo.

Alcune avevano solo gli occhi scoperti,mentre altre,lo portavano a mo di sciarpa,fin sopra il capo,lasciando tutto il viso scoperto.

Mi è capitato di vedere anche una famiglia con delle bimbe, due scoperte, una velata,nonostante la giovane età (al massimo 12 anni)

Qualcuno sa dirmi perchè? Cosa simboleggia il velo? perchè e chi lo porta? da cosa nasce?

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    per pudore.

    lo so a noi può sembrare esagerato, ma il confronto con le diverse culture ci fa capire come i valori siano relativi.

    ad ogni modo se vedi una foto dell'inizio novecento, vedrai che l'unica parte scoperta delle donne era il viso e le mani.

    scoprire parte del seno come facciamo noi quando ci mettiamo un top aderente o un vestito elegante per loro era impensabile, lo consideravano solo da prostitute, ed una delle parti più sensuali della donna era considerata la caviglia, dato che era coperta dalle vesti, ma camminando si poteva intravedere... poi è anche questione di classi sociali.

    in africa alcune in alcune tribù le donne usano avere il seno scoperto, e per loro è normalissimo, da noi sarebbe considerato assolutamente impudico.

    tutto è relativo.

    molti dicono per religione, in realtà in tutte le società religione e cultura si fondono. sarebbe come chiedere : "perchè in italia molte persone sn contrarie all'eutanasia o alla pena di morte?" beh come puoi notare ci sn molti atei o agnostici che appoggiano le stesse posizioni religiose ed in un discorso del genere è difficile capire fin dove la religione ha influenzato al cultura e fin dove è avvenuto esattamente il contrario.

    di sicuro il velo nn è esclusivamente religioso, solo che la religione generalmente porta con se le caratteristiche più tradizionali di una cultura.

    alcune volte ho sentito o letto che molti in quei posti lo ritengono utile per òe violenze sessuali, insomma, un ragionamento simile viene fatto anche qui, quando i genitori vientano alle figlie di vestirsi troppo sccollate o con gonne troppo corte, oltre che per il motivo morale, per paura che qualche uomo possa andare si di giri...

    ovvimante li i parametri sn diversi, e nn so se sia un discorso esatto o sia solo una diceria che fa comodo per mantenere il velo.

    spero di essere stata chiara, ciao

    ah dimenticavo. in alcuni paesi hanno una percezione dell'età diversa dalla nostra. universalmente 12 anni per le ragazze è l'età della pubertà.

    da noi (soprattutto negli ultimi tempi) si dice che a quell'età giochino ancora con le bambole, ed effettivamente le nostre dodicenni, con una educazione simile, spesso ci giocano ancora.

    in altri paesi sn vicine all'età da matrimonio, o cmq vengono considerate più adulte rispetto a noi. in alcune cultura hanno un ruolo intermedio tra l'infanzia e l'adolescenza. ad ogni modo può essere che le inizino già a coprire semrpe per motivo di protezione, quello di cui ti ho detto prima.

    tieni presente che alcune dodicenni sn molto sviluppate e che lo sviluppo dipende anche dall'etnia...

  • 1 decennio fa

    quando sono stato in afghanistan(sono tornato pochi mesi fa'),ricordo che parlando con un soldato afghano, gli chiesi perchè le loro donne usassero il burka.mi ha risposto che oltre che per la religione loro lo fanno mettere alle mogli per impedire che qualche altro uomo la guardi.e magari gliela prenda(loro si stupiscono che noi occidentali non lo facciamo..).

    credo che non sia in tutti i posti così,ma principalmente sia a carattere religioso

  • Angelo
    Lv 4
    1 decennio fa

    Purtroppo è cosi da parecchi anni. La donna non deve mostrare il proprio volto.

    La prima traccia dell'uso femminile del velo è attestata in un documento legale assiro del XIII secolo a.C. all'interno del quale l'uso del velo è permesso esclusivamente a donne nobili ed è proibito a prostitute e donne comuni. Anche documenti antichi greci e testimonianze scultoree mostrano come il velo sia considerato un modo per proteggere le donne e rendere visibile il loro status sociale.

  • 1 decennio fa

    La ragione è molto semplice: nella cultura mediorientale capelli sono considerati una parte molto femminile e sensuale della donna, come per noi potrebbe il seno, quindi vanno tenuti coperti per "pudore". E' per questo che le bambine piccole spesso non sono velate (come le nostre bambine piccole al mare portano solo il pezzo sotto del costume, senza scandali) mentre le ragazzine vicine alla maturità invece si coprono. Questa usanza successivamente è stata inglobata nelle pratiche, e nei divieti, religiosi e quindi resa una regola ferrea.

    soddisfatta?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    per motivi religiosi devono tenere il bvelo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Per motivi di RELIGIONE.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.