Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Sono cattolica non praticante ma ricordo che nella Bibbia dovrebbero esserci delle letture riguardanti ?

orfani e vedove.Qualcuno saprebbe dirmi dove cercarle? Nel vecchio testamento o nel nuovo? Una sola cortesia : se c'è qualcuno che ha intenzione di dare delle risposte stupide solo per punteggio è pregato di non scrivere nulla. Se ho posto questa domanda probabilmente ho bisogno di aiuto e non di sarcasmo o stupida ironia. Grazie

Aggiornamento:

Grazie dell' aiuto ragazzi!!!!!

Aggiornamento 2:

Cattolica non praticante nel mio caso vuol dire che ho ricevuto i sacramenti ma non vado più in chiesa, "non santifico le feste",ecc.. Nel mio caso vuol dire che non ho scelto la religione ma mi è stata imposta dalla famiglia da piccola.Non sono atea, solo che non mi attingo a ciò che la religione mi dice di fare. Questo è sempre nel mio caso. P.S.: per superuomo: si può scherzare su molte cose ma mai ridere sulla religione. Questo vale per tutti atei e non praticanti inclusi. Ecco perchè cercavo queste cose dalla Bibbia e ancora ringrazio sta rispondendo attinendosi alla domanda. Grazie

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    "La forma di adorazione che è pura e incontaminata dal punto di vista del nostro Dio e Padre è questa: aver cura degli orfani e delle vedove nella loro tribolazione, e mantenersi senza macchia dal mondo." (Giacomo 1:27)

    “Lavatevi; purificatevi; togliete la malizia delle vostre azioni d’innanzi ai miei occhi; cessate di fare il male. Imparate a fare il bene; ricercate la giustizia; raddrizzate l’oppressore; rendete giudizio all’orfano di padre; perorate la causa della vedova”. (Isaia 1:16, 17)

    "Padre di orfani di padre e giudice di vedove

    È Dio nella sua santa dimora." (Salmo 68:5)

    Il ministero che Sofonia svolse a metà del VII secolo a.C. ci mostra come provvedere aiuto. Probabilmente Sofonia apparteneva alla famiglia reale di Giuda e forse era un lontano cugino del re Giosia. Il padre di Giosia era stato assassinato, per cui questi salì al trono a otto anni e si trovò di fronte un compito immane: la nazione era sprofondata nell’idolatria e in pratiche detestabili. (Sofonia 3:1-7) Il piccolo Giosia, orfano di padre, aveva bisogno di una guida esperta e di consigli validi per governare quella nazione ostinata. Geova (nome proprio di Dio) provvide sagge direttive tramite Sofonia e altri profeti, come già menzionato in altri capitoli. È significativo che Geova, mentre rimproverò i “principi” di Giuda tramite i suoi profeti, non biasimò il re. (Sofonia 1:8; 3:3) Questo potrebbe indicare che il giovane re Giosia si era già dimostrato a favore della pura adorazione. Senza dubbio l’avvertimento del profeta aiutò Giosia a essere sempre più determinato a liberare Giuda dall’adorazione impura.

    L’interesse di Sofonia per Giosia ci dimostra l’interesse di Geova per i ragazzi vulnerabili e bisognosi di aiuto, come quelli che hanno un genitore disassociato. Osea dichiarò: “Da [Dio] all’orfano di padre è mostrata misericordia”. (Osea 14:3) Conoscete qualche “orfano” bisognoso di una guida spirituale e pratica? Potrebbe trattarsi di orfani spirituali, ragazzi con un solo genitore o giovani che servono Geova senza il sostegno della famiglia. Molto spesso rimangono vicini alla congregazione e diventano spiritualmente maturi nella misura in cui è presente una guida spirituale. Molti ‘orfani di padre’ sono cresciuti fino a diventare degli adulti equilibrati dalla mente spirituale grazie all’amorevole interessamento di cristiani maturi della congregazione. — Salmo 82:3.

    Una madre sola, per esempio, può essere aiutata da cristiani maturi che si interessano dei suoi figli. (Giacomo 1:27) Mostrando sempre il dovuto rispetto per l’autorità e comportandosi in modo corretto, i sorveglianti e altri possono offrire sostegno spirituale ai componenti di famiglie del genere. Forse insieme al vostro coniuge o alla vostra famiglia potete trascorrere del tempo con un ragazzo o una ragazza senza padre. Potete essere premurosi nei confronti di ragazzi che forse si sentono soli? Magari hanno bisogno di empatia e di confidarsi con qualcuno, e partecipando insieme al ministero pubblico si potrebbe prestare loro ascolto. Senza dubbio avete molto da fare, per cui offrire regolarmente questo aiuto a un ragazzo per un certo periodo può mettere alla prova “la genuinità del vostro amore”. (2 Corinti 8:8) Gli sforzi che compirete rispecchieranno il vostro desiderio che altri abbiano la vita.

    E' rassicurante riflettere sull’interesse che Dio mostra per le persone, sul suo desiderio che abbiano la vita eterna! Egli preferisce manifestare il suo affetto ai giusti che lo amano e dare loro la vita, anziché esprimere la sua disapprovazione a coloro che si dimostrano irriformabili e indegni della vita eterna.

  • 1 decennio fa

    Esodo 22:24 la mia ira si accenderà, io vi ucciderò con la spada, le vostre mogli saranno vedove e i vostri figli orfani.

    Giobbe 22:9 Rimandavi a vuoto le vedove,

    le braccia degli orfani erano spezzate.

    Salmi 68:5 Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove

    nella sua santa dimora;

    Isaia 9:16 Perciò il SIGNORE non si compiacerà dei giovani del popolo,

    né avrà compassione dei suoi orfani e delle sue vedove;

    perché tutti quanti sono empi e perversi,

    e ogni bocca proferisce follia.

    Con tutto ciò, la sua ira non si calma,

    e la sua mano rimane distesa.

    Isaia 10:2 per negare giustizia ai deboli,

    per spogliare del loro diritto i poveri del mio popolo,

    per far delle vedove la loro preda

    e degli orfani il loro bottino!

    Geremia 49:11 Lascia i tuoi orfani, io li farò vivere,

    e le tue vedove confidino in me!»

    Lamentazioni 5:3 Noi siamo diventati orfani, senza padre,

    le nostre madri sono come vedove.

    Giacomo 1:27 La religione pura e senza macchia davanti a Dio e Padre è questa: soccorrere gli orfani e le vedove nelle loro afflizioni, e conservarsi puri dal mondo.

  • 1 decennio fa

    allora ti scrivo qualke passo biblico al riguardo: x le vedove leggi 1 Corinzi 7:1-9...oppure 1Timoteo 5:3-16

    Un riferimento biblico sugli orfani ricordo solo questo Giacomo 1:27

  • 1 decennio fa

    http://www.laparola.net/ricerca.php

    ho trovato qst nn so se ti sarà d'aiuto

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Cattolica non praticante?

    Cioè?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.