Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

saw!!! i need uuuuuuuuuuuuuuuuuu!!?

c'è qlcn k mi può raccontare tt la trama intera di tt i film fino alll'ultimo di saw

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Saw 1

    All'inizio del film un uomo si trova in una vasca da bagno in stato d'incoscienza, nel buio totale. Nell'acqua galleggia un piccolo oggetto luminoso. L'uomo si sveglia ed esce dalla vasca in preda al panico; l'acqua inizia a fluire nello scarico insieme al misterioso oggetto luminoso. Egli sente la voce di un'altra persona che, un momento dopo, accenderà le luci. I due uomini, Lawrence Gordon e Adam Faulkner, si trovano in un vecchio e sudicio bagno, incatenati a dei tubi, agli angoli opposti della stanza. In mezzo c'è un uomo riverso in una pozza di sangue; in una mano ha una pistola e nell'altra un registratore di cassette.

    I due uomini scoprono presto due buste che riportano il loro nome, le quali contengono una cassetta. Dopo aver preso il registratore all'uomo disteso in centro alla stanza, Adam ascolta la cassetta a lui indirizzata. Una voce anonima gli dice che fino a quel momento non ha fatto altro che guardare gli altri vivere la loro vita; in quel giorno avrebbe guardato la sua agonia o avrebbe iniziato a vivere. La cassetta indirizzata a Gordon, invece, lancia un ultimatum: deve uccidere Adam prima delle 18 altrimenti la sua famiglia sarebbe morta. Inoltre viene detto che l'uomo in centro alla stanza ha il sangue avvelenato e, in quella circostanza, l'unica soluzione è spararsi. La cassetta si conclude dicendo che esistono delle possibili vie di fuga.

    Riascoltando la cassetta Gordon nota che viene fatto riferimento, con un messaggio nascosto, al water presente nel bagno. Infatti Adam troverà all'interno del cassonetto una busta con due *****. Ben presto i due uomini scopriranno che non sono fatte per tagliare il metallo ma perché loro si taglino il piede. Adam, in preda alla disperazione, lascia la **** rompendo lo specchio di fronte al lavandino.

    Gordon, vista la situazione, sospetta che siano stati rinchiusi dal killer Jigsaw; lo conosce così bene perché era sospettato di essere lui.

    Saw 2

    Il film inizia in una stanza buia dove Michael, un informatore della polizia, indossa un dispositivo intorno al collo che se attivato da un timer gli schiaccerebbe la faccia come una tagliola. Per fermare la trappola Michael deve cavarsi un occhio e prendere la chiave posta nell'orbita. Tuttavia non ci riesce e la trappola lo uccide.

    Il detective Eric Matthews, dopo aver discusso con il figlio adolescente Daniel, inizia le indagini sulla morte di Michael. Raggiunge, con una squadra SWAT, gli stabilimenti abbandonati della Wilson Steel, il cui logo era riportato sulla trappola. Al piano superiore trovano l'Jigsaw; il killer è notevolmente indebolito a causa del cancro che lo sta uccidendo. Jigsaw indica ai poliziotti una serie di monitor sui quali si vedono delle persone chiuse in una misteriosa casa. Fra loro è presente Daniel, il figlio di Eric. Un timer indica che i poliziotti avranno due ore di tempo per salvare le persone.

    Fra le persone rinchiuse nella casa vi è Amanda Young, l'unica ad essersi salvata alle trappole di Jigsaw. Sarà lei a trovare un registratore con il messaggio dell'Enigmista: nella casa stanno respirando un gas nervino letale e gli occupanti dovranno trovare la combinazione per aprire la cassaforte, posta al centro della stanza, contenente un antidoto; altri sono nascosti nella casa. Da questo momento il film alterna le vicende all'interno della casa e quelle nel nascondiglio di Jigsaw.

    Nella casa Gus viene rapidamente ucciso da una pistola con il grilletto collegato alla serratura della porta mentre cerca di guardare attraverso lo spioncino. Gli altri iniziano ad esplorare l'edificio. Nella cantina trovano un messaggio indirizzato ad Obi: egli ha aiutato a rapire le persone che sono imprigionate nella casa. Viene trovato un forno contenente due antidoti. Obi cerca di prenderli ma resta imprigionato e muore bruciato.

    Nel nascondiglio Jigsaw informa Matthews che se vuole salvare il figlio deve soltanto restare seduto ed ascoltarlo; il detective accetta mentre gli altri poliziotti cercano di individuare la sorgente del segnale video. L'Enigmista spiega che ha deciso di insegnare agli altri il valore della vita dopo che gli è stato diagnosticato il cancro ed è sopravvissuto miracolosamente ad un tentativo di suicidio. La sua firma, un pezzo di puzzle tolto dal corpo delle vittime, indica che la persona ha perso un pezzo cruciale di se stessa: l'istinto di sopravvivenza.

    Nella casa viene trovata un'altra cassetta: è indirizzata a Xavier, uno spacciatore. Egli dovrà prendere una chiave nascosto nel buco in centro alla stanza; la cavità è riempita di siringhe. Xavier getta Amanda nel buco; riuscirà a trovare la chiave ma troppo tardi dato che la porta sarà bloccata da un timer.

    Jigsaw dice a Matthews che le persone intrappolate nella casa sono tutti criminali arrestati proprio da Matthews, anche creando prove false. Se lo avessero scoperto Daniel sarebbe morto. Intanto arriva una squadra di tecnici per individuare la sorgente del segnale video; Matthews inizia a distruggere i progetti scritti da Jigsaw, ma egli resta impassibile. Nella casa Xavier abbandona gli altri per cercare una via d'uscita e guardando dietro il collo del defunto Gus scopre un numero. Capisce che sul collo di ogni persona è riportata una cifra della combinazione della cassaforte. Xavier uccide Jonas per recuperare il numero ed inizia ad inseguire gli altri, che intanto hanno scoperto chi è il padre di Daniel. Addison fugge e Laura muore a causa del gas.

    Addison trova in una stanza una scatola di plexiglas al cui interno è presente un antidoto. Nel cercare di prenderlo resta intrappolata. Xavier, intanto, scopre che Daniel è figlio di Matthews e per questo vuole ucciderlo. Vedendo queste scene dai monitor, Matthews perde il controllo e assale Jigsaw e, mettendogli la pistola in bocca, lo obbliga a portarlo nella casa. Dopo che sono partiti i tecnici individuano la sorgente del segnale e mandano una squadra sul posto. Nella casa Xavier scopre gli altri numeri della combinazione ed insegue Amanda e Daniel attraverso una botola che conduce al bagno dove è ambientato Saw (sono visibili i corpi di Adam e Zep ed il piede mozzato del dottor Gordon). Dopo averli raggiunti si taglia un pezzo di pelle dietro al collo per vedere il proprio numero. Xavier vuole uccidere Amanda e Daniel, ma quest'ultimo gli taglia il collo usando la **** trovata sul pavimento.

    Nel frattempo Matthews arriva alla casa e la squadra SWAT raggiunge il luogo da cui parte il segnale video; si scopre che le immagini dei monitor erano solo una registrazione e che, quindi, quel luogo non è quello giusto. Nella vera casa Matthews arriva nel bagno e viene colpito da una persona che indossa una maschera da maiale. Intanto nel nascondiglio di Jigsaw, dove era stato chiesto a Matthews di aspettare, si apre una cassaforte al cui interno vi è Daniel.

    Nel bagno Matthews si risveglia e si ritrova incatenato, come in Saw. Una cassetta rivela che è stata Amanda ad aggredirlo e che sarà lei a continuare il lavoro di Jigsaw quando questi sarà morto. Matthews urla furioso e Amanda lo abbandona mentre Jigsaw, in fin di vita, aspetta in auto. Per un breve istante lo si vede sorridere.

    Saw 3

    Il film inizia riprendendo la scena finale di Saw II: il detective Eric Mathews incatenato nel bagno di Saw I. Dopo aver provato, senza successo, a tagliare la catena, decide di tagliarsi il piede e liberarsi. Tuttavia dopo aver tentato di tagliarsi come aveva fatto il Dottor Gordon, decide di fratturarsi il piede colpendolo ripetutamente con la tavoletta di pietra con cui era stato ucciso Zep nel primo film. Il detective riesce così a sfilarsi la catena senza dover necessariamente tagliarsi il piede.

    La narrazione si sposta a questo punto in un edificio abbandonato dove sono stati ritrovati i resti di un uomo. Si tratta di Troy, una vittima dell'Enigmista. Sul suo corpo erano agganciati (sotto la pelle) degli anelli, fissati alla stanza con delle catene; Troy per liberarsi avrebbe dovuto strapparli in poco tempo, prima dell'esplosione di una bomba. Sulla scena arriva Kerry, l'esperta di Jigsaw già presente in Saw II, la quale nota subito che questa trappola è differente da tutte le altre. Infatti la porta della stanza era bloccata e quindi la vittima non avrebbe potuto comunque salvarsi.

    Kerry, dopo il suo ritorno a casa, viene rapita e posta in una trappola. Questa è agganciata alla sua gabbia toracica e per sboccarla deve prendere la chiave posta in un vaso di acido. La chiave, tuttavia, non sblocca la trappola e Kerry muore.

    La narrazione si sposta ora in una camera dove la dottoressa Lynn Denlon è in compagnia di un uomo di nome Chris. Viene fatto capire che i due sono amanti. Lynn si reca quindi al lavoro ed alla fine del turno viene rapita da Amanda. Viene condotta nel rifugio dell'Enigmista. Amanda pone sul collo di Lynn un collare con delle cartucce di fucile. Il dispositivo è collegato alla frequenza cardiaca di Jigsaw: se il suo cuore si dovesse fermare i colpi di fucile ucciderebbero Lynn. La dottoressa deve quindi tenere in vita l'Enigmista. Viene spiegato che c'è un altro uomo sotto test: Lynn verrà liberata se quest'altro uomo supererà le prove e se lei sarà riuscita a tenere in vita Jigsaw fino a quel momento.

    L'uomo sotto test è Jeff Reinhart; si trova rinchiuso all'interno di una cassa di legno. Si apprende che il figlio di Jeff è stato ucciso in un incidente stradale da un uomo ubriaco. Il guidatore viene assolto al processo e Jeff vuole vendicarsi. Il test consiste in una serie di prove in cui Jeff dovrà decidere se perdonare o vendicarsi. Il test finale sarà un faccia a faccia con l'assassino del figlio. Tutte le prove andranno completate nel giro di due ore e scaduto tale termine le porte verranno bloccate. Uscito dalla cassa di legno Jeff trova una scatola contenente un pezzo di una fotografia che lo ritrae, una chiave ed un biglietto che lo invita ad aprire una porta. A questo punto lo si vede in un flashback con la figlia.

    Da questo punto la narrazione alterna le vicende di Jeff con quelle di Lynn nella stanza dove è presente Jigsaw.

    Lynn, per alleviare le sofferenze dell'Enigmista, dovrà fare un'operazione al cervello per abbassare la pressione intracranica. Lynn vorrebbe portare Jigsaw in ospedale per l'operazione, ma Amanda si oppone. Dopo aver stabilizzato Jigsaw, Amanda chiede a Lynn quali strumenti le servono per l'operazione.

    Intanto Jeff raggiunge una cella frigorifera. Al centro della stanza si trova Danica Scott. La donna è nuda ed è appesa per le braccia ad una struttura che presenta dei getti d'acqua ai lati. Danica era l'unica testimone dell'incidente ma non si era presentata alla polizia. Dai getti inizia ad uscire l'acqua e Danica inizia a congelarsi. Jeff è indeciso ed alla fine prende la chiave per liberare la donna. Ma ormai è morta. Trova a questo punto un'altra scatola contente un proiettile ed un altro pezzo della foto che ritrae il figlio.

    Nella stanza successiva Jeff trova un uomo legato sul fondo di un silo. L'uomo è il giudice Halden che ha emesso una sentenza troppo mite (appena 6 mesi di reclusione) nei confronti dell'assassino di Dylan. Per liberarlo Jeff deve attivare un inceneritore e bruciare i giocattoli del figlio, ai quali è morbosamente attaccato per trovare la chiave. La trappola si attiva ed una serie di carcasse di maiali in putrefazione vengono triturate; i resti liquidi vengono immessi nel silo. Anche in questo caso Jeff è indeciso ma alla fine salva il giudice prima che venga completamente sommerso.

    Nel frattempo Lynn si prepara ad operare Jigsaw. In una serie di flashback viene mostrato l'inizio della "collaborazione" fra Amanda e Jigsaw e la preparazione della trappola del bagno di Saw I. Adam viene rapito e portato nel bagno dall'apprendista.

    Terminata l'operazione Amanda vuole parlare a John (L'Enigmista) ma Lynn le dice di non toccarlo dato che è appena stato operato. Amanda si infuria con Lynn e le punta una pistola. Infatti, la donna sembra non sopportare Lynn dal momento che è stata portata nel nascondiglio. Jigsaw riuscirà a farla calmare.

    Jeff ed il giudice Halden trovano una scatola contenente un altro pezzo di fotografia che ritrae la figlia di Jeff; la scatola contiene inoltre un caricatore vuoto. Nella stanza successiva trovano Timothy Young, il guidatore responsabile della morte del figlio di Jeff. La trappola che lo blocca farà ruotare braccia e gambe di 180 gradi. Per liberare Timothy, Jeff deve prendere una chiave legata al grilletto di un fucile. Dopo una certa indecisione Jeff cerca di prendere la chiave ma parte un colpo che uccide il giudice. Anche in questo caso la vittima non riesce a sopravvivere.

    Nel frattempo Lynn parla a John dei problemi con il marito. Amanda interrompe la loro conversazione dato che Jeff ha completato il test. Jigsaw chiede ad Amanda di liberare Lynn, dato che ha superato la prova; ma l'apprendista si rifiuta e punta nuovamente la pistola verso la dottoressa. L'Enigmista cerca di calmarla dicendo di seguire le regole ma lei si rifiuta di ascoltare. Jigsaw le chiede se ha provato lo stesso odio anche per Eric Mathews. In un flashback viene mostrato il detective che cerca di fuggire dopo essersi rotto il piede. Amanda lo lascia da solo ad agonizzare dopo averlo affrontato. Tornando al presente Amanda afferma che nessuna persona è cambiata dopo i giochi di Jigsaw.

    Jeff intanto vaga all'interno del magazzino e trova l'ultima scatola contenente una pistola; carica quindi l'arma ed entra nel nascondiglio di Jigsaw. Raggiunge la stanza dove si trovano le due donne e John proprio nel momento in cui Amanda spara a Lynn. Jeff, immediatamente, spara ad Amanda e la colpisce sul collo. Si scopre che Jeff è il marito di Lynn ed anche Amanda era sotto test: doveva riuscire a salvare la vita di Lynn.

    Morta l'apprendista, Jigsaw chiede a Jeff di scegliere se perdonarlo per tutte le sofferenze che gli ha fatto passare oppure ucciderlo. L'uomo dice di perdonarlo ma subito dopo gli taglia la gola. Mentre l'Enigmista sta morendo avvia un nastro in cui dice a Jeff di aver fallito la sua prova,la trappola di Lynn esplode uccidendola. Si scopre che Jigsaw ha rapito la figlia di Jeff e solo lui sa dove si trova. Se vorrà rivederla dovrà fare un gioco. Jeff urla disperato.

    Saw 4 che deve ancora uscire!!!

    L'Enigmista e la sua assistente Amanda sono morti. In seguito all'omicidio del detective Kerry, due esperti profiler dell'FBI, gli agenti Strahm e Perez, aiutano il detective Hoffman a esaminare i resti del serial killer, e a mettere insieme i tasselli del puzzle. Quando però il comandante Rigg viene rapito e costretto a partecipare a uno dei sadici giochi dell'Enigmista, egli ha soltanto novanta minuti per superare una serie di trappole pericolose e salvare un caro amico. In caso di fallimento sarà costretto ad affrontare le atroci conseguenze.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ke possibilita ha la mia risposta di essere scelta come miglior risposta dopo la prima? neanke ci provo =P

    cmq sn bei film sisisi

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.