promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

Ecco come la penso io, e perchè.... A scanso di equivoci e luoghi comuni...?

Sono vegetariano.

La dieta migliore è quella onnivora (ben equilibrata), ma una vegetariana lo è altrettanto: i migliori nutrienti si prendono facili facili.

Ciò non siginifica che la dieta vegana non sia corretta, anzi è molto salutare da un certo punto di vista.

Quello che mi hanno fatto studiare (un liceo scientifico con sperimentazione scienze che non era vegano, visto che non esistono) è che le scimmie Catarrine (da cui discendiamo) erano frugivore, e che i primi ominidi lo erano pure loro.

Vivevano sugli alberi, e a testimonianza di questo ci sono molte caratteristiche avremmo potuto prendere solo con una vita arboricola, come il pollice opponibile, che consentiva di spostarsi da un ramo all'altro velocemente.

L'adattamento al nutrirsi di carne è avvenuto tra i 5 milioni di anni fa e 1,5 milioni di anni fa, un periodo tra L'Australopithecus e l'Homo Abilis, un periodo nel quale si ipotizza l'Australopithecus Habilis, un uomo che si stava adattando al cacciare per poter sopravvivere.

Ma come qualcuno ha ben detto questo non significa che sia andata realmente così. Rovistando, ho trovato un articolo, che diceva che l'homo erectus e l'homo habilis sarebbero contemporanei, e che l'homo habilis non era già onnivoro, ma aveva ancora caratteristiche che differenziavano da quelle dell'homo erectus (onnivoro a quanto pare).

http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_arti...

L'uomo si è evoluto continuamente, si è adattato continuamente.

Il mangiare carne è stato un adattamento, una trasformazione dell'uomo, il quale, dovendo procurarsi il cibo cacciando, escogitando piani, utilizzando sassi, oggetti, ha incominciato a sviluppare una attività celebrale a dir poco singolare e per questo si è evoluto il cervello, non perchè la carne ha dei nutrienti che sviluppano il cervello!

Se dovessimo ragionare così allora perchè il leone non ha sviluppato la nostra intelligenza? Perchè gli animali erbivori sono intelligenti?

Io ora non ho bisogno di cacciare per sopravvivere, posso mangiare ciò che voglio, ed è per questo che ho deciso di non mangiare altri animali, non perchè ho una convinzione apocalittica, dogmatica e spirituale, ma per una questione di amore, "rispetto" anche verso chi non è della mia specie.

http://img501.imageshack.us/img501/9201/img9509ah7...

http://img126.imageshack.us/img126/8079/img9516cw2...

http://img246.imageshack.us/img246/8703/img9517tl1...

Aggiornamento:

Ho inserito il fatto che la carne in sè non nutre il cervello, perchè un "intelligentone" a ogni risposta che sta dando sta scrivendo che "la carne è essenziale per un corretto del cervello" -.-

Aggiornamento 2:

Sono d'accordo con te Volpetta

Aggiornamento 3:

@Travis.

"I legumi sono ottime fonti di proteine, quelli secchi ne contengono una quantità all’incirca pari, o anche superiore a quella della carne (anche se la qualità è inferiore) e doppia rispetto a quella dei cereali. Sebbene di origine vegetale, queste proteine apportano alcuni aminoacidi essenziali, come lisina, treonina, valina e triptofano, in discreta quantità, superiore a quella presente nelle proteine del frumento, del mais e del riso. Queste ultime, d’altra parte, contengono buone dosi di aminoacidi solforati, che sono invece scarsi nei legumi. Ecco perché l’associazione di cereali o loro derivati con i semi di leguminose è molto razionale e può mettere a disposizione dell’organismo una miscela proteica il cui valore biologico è paragonabile a quello delle proteine animali. Pasta con fagioli, pasta con ceci e riso con piselli rappresentano, perciò, piatti completi dal punto di vista nutrizionale."

Ecco perchè si dice cereali+legumi=carne

http://www.dica33.it/argomenti/nu

Aggiornamento 5:

Grazie Sara L

Aggiornamento 6:

@.?!?.

In effetti hai ragione..

@Pacciu

Esattamente.

Aggiornamento 7:

Bengalino

La dieta Mediterranea è un patrimonio italiano molto apprezzato, davvero un ottima dieta, non a caso, credo, le statistiche di malattie riguardanti le popolazioni che seguono questa dieta sono migliori rispetto ad altre.

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa sì che è una "domanda" ben fatta e senza cattiva ironia

    Complimenti.

    E anche se non sono d'accordo in alcune parti, rispetto il tuo pensiero come tu hai rispettato per ora quello di chi non la pensa come te.

    Qualcuno dovrebbe prendere esempio da questo trafiletto che hai postato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    " Io ora non ho bisogno di cacciare per sopravvivere, posso mangiare ciò che voglio, ed è per questo che ho deciso di non mangiare altri animali, non perché ho una convinzione apocalittica, dogmatica e spirituale, ma per una questione di amore, "rispetto" anche verso chi non è della mia specie. "

    Questo e' spiritualità pura! Per principio..

    E sono d' accordo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Finalmente una domanda che non è in cerca di nessuna risposta ma ha i toni soft che non lasciano presagire nessun scontro, quindi cercherò di esprimere la mia opinione .

    Io personalmente sono un cultore della dieta mediterranea che non è un programma per la perdita del peso bensì è un vero e proprio stile di vita

    e consiste di una alimentazione equilibrata che riduce il pericolo di obesità diabete e persino di disturbi della digestione.

    La dieta prevede consumo di pasta e pane riso legumi frutta e verdure il tutto sempre condito con olio di oliva fanno parte anche di questo stile di vita erbe e sapori tipo il basilico origano timo maggiorana e dragoncello

    che allietano il palato e non portano nessuna caloria.

    La dieta mediterranea non prevede l'abuso di carne pesce uova ma si inseriscono settimanalmente nell'alimentazione per renderla più piacevole e mai ripetitiva.

    Va da se che questo tipo di alimentazione è apprezzato da molti medici a livello mondiale in'oltre è conosciuta in tutto il mondo per la peculiarità dei gustosi piatti unici che come Pizza e Pasta che se non accompagnati da altri cibi aiutano a non cadere nel sovrappeso.

    Per concludere la dieta mediterranea ama i sapori genuini e semplici che appartengono a quel grande patrimonio Italiano e non ,che tutto il mondo ci invidia.

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "ma per una questione di amore, "rispetto" anche verso chi non è della mia specie"

    E credo che questo sia tutto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    XD no ammetto che era un esagerazione, con "sviluppo del cervello" intendo non lo sviluppo di una singola persona ma lo sviluppo nell'evoluzione.

    Guarda che cmq potrebbero essere inventati anche i documenti che dicono che legumi+cereali forniscono tutti gli amminoacidi, chi lo può dire? Dal libro di biologia che tu stesso hai postato evince chiaramente che "l'introduzione della carne nella dieta ha rivoluzionato l'evoluzione dell'uomo: nella carne si trovavano molte proteine che non sono presenti nella frutta e nelle radici".

    I leoni hanno un metabolismo diverso, loro dalla carne traggono energia, noi traiamo l'energia dagli zuccheri & co e le proteine le usiamo quasi esclusivamente per costruire materia. Per questo all'evoluzione è stato necessario un surplus alimentare.

    Sono contento cmq che tu abbia affermato che la dieta onnivora ben bilanciata sia la migliore. Non dico che un vegano non sopravviva, dico solo che per un vegano è molto difficile bilanciare i nutrienti giusti (devono x forza mettere il limone nella zuppa di legumi se no non assorbono il ferro... E se ci fosse qualcos'altro che influenza l'assorbimento dei vari nutrienti? E se non fosse vero che la vitamina C serve per assorbire il ferrro? E se le proteine del seitan facessero male perchè non hanno la parte restante del frumento? E se in alcuni legumi manca un certo amminoacido? Io non ce la farei ma xche mi porrei diecimila di queste domande XD).

    Per questo trovo più sicuro seguire la dieta che hanno seguito i nostri nonni vivendo 80 anni e più. Sono curioso di vedere che prospettive di vita dà una dieta vegana, non saprei proprio, ma credo che molti dei vantaggi siano semplicemente dati da un'alimentazione più attenta e leggera. Tu da vegetariano sicuramente non hai nessun problema, ma sono i vegani che mi lasciano perplessi.

    È anche per questo che sono curioso dell'età dei vegani... Tutti quelli su answers sono vegani da pochissimo e ritengo superflue le esperienze di queste persone per poter affermare i benefici della dieta vegana. I risultati di un'alimentazione si vedono dopo anni e anni, non dopo 6 mesi.

    ----------

    Lo so anch'io che nei cereali ci sono gli amminoacidi che mancano ai legumi, ma chi ti dice che tutto questo sia vero? Voi stessi dite che il latte fa male, ma fino a poco fa nessuno aveva mai avanzato questa teoria. E se ci fosse un altro amminoacido non scoperto? E se ci fosse un'altra vitamina B24 che si presente in dosi ancora piùpiccole della B12 e che non è stata scoperta?

    Dire cereali+legumi=carne è come dire acqua+zucchero+fibra=frutta, non so se mi sono spiegato bene.

    Fonte/i: Càzzo ho scongelato due bistecche ma quel babbo di mio fratello non l'ha voluta così mi tocca mangiare carne a pranzo e a cena. D'accordo onnivori, ma sono pur sempre un primate.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Be i nutrizionisti hanno ancora molto da imparare sull'uomo, quindi direi che prima di capire cosa realmente ci serve ne dovran ancora passar di secoli.

    Se dovessimo basare su quello che dicono al giorno d'oggi dovremmo vivere solo di somme.

    Per fare un sempio, mangiare tutti i diversi tipi di noce.

    Usare tutti i tipi di semi.

    Utilizzare tutti i tipi di piantina per condire come il dragoncello il timo ecc...

    Il punto fondamentale è che il corpo se non trova i nutrienti li ricava da altri.

    Esempio gli eschimesi il corpo trasforma le proteine in carboidrati concetto che utilizzano anche certi bodybuilder.

    Questa è una mia idea che mi sn fatto negli anni.

    Ciau

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è il mangiare carne che ha "ingrandito" il nostro cervello infatti.

    E' stata la caccia. I predatori sono più intelligenti delle prede.

    Se poi ci aggiungi pure che l'uomo non è fatto per cacciare, e per sopravvivere si deve costruire utensili... eccoti da dove deriva la nostra intelligenza.

    °w°

    -----

    @javajo: dalla tua simpatica descrizione devo quindi dedurre che mio padre è una specie di alieno, dato che di carne ne mangia pure più di me eppure non ha un filo di grasso....

    Ah, ha 50 anni...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "...La dieta Mediterranea è un patrimonio italiano molto apprezzato, davvero un ottima dieta, non a caso, credo, le statistiche di malattie riguardanti le popolazioni che seguono questa dieta sono migliori rispetto ad altre...."

    Nei paesi industrializzati si mangia troppa carne. La dieta mediterranea prevede un maggior quantitativo di alimenti vegetali e un minor consumo di alimenti animali (+ olio, + frutta e verdura. + pasta e pane e MENO carne...)

    E' OVVIO che ci sono benefici nel seguire la dieta mediterranea rispetto la dieta che abitualmente si usa in Italia, ma se si elimina completamente la carne si avranno benefici maggiori...

    Faccio un esempio.

    Una persona che segue la dieta "media" degli italiani a 40 hanni ha il colesterolo a 210 ed è obesa...

    Se avesse fatto la dieta mediterranea magari aveva il colesterolo a 190 ed era soltanto in sovrappeso...

    Ma se aveva fatto la dieta vegetariana avrebbe avuto il colesterolo a 150 ed era normopeso.

    Se invece era vegan era lo stesso normopeso ma con il colesterolo a 130...

    Questo è un esempio "terra terra" per farmi capire persino dai bengalini...

    :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao

    > La dieta migliore è quella onnivora (ben equilibrata)

    no, su questo non sono d'accordo. La dieta migliore è quella basata completamente sui vegetali. Una dieta onnivora equilibrata è certamente in grado di apportare tutti i nutrienti necessari al nostro organismo ma i cibi animali, quando non dannosi, non apportano alcun vantaggio. Una dieta basata su vegetali ugualmente è in grado di fornire tutti i nutrienti necessari, ed inoltre i cibi vegetali hanno importanti effetti benefici e antitumorali. Per questo è da preferire sul piano della salute.

    ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.