Per misurare la temperatura nel frigorifero è giusto mettere il TERMOMETRO sul ripiano più BASSO?

.... suppongo sia quello il posto giusto, e anche il più indietro possibile, cioè lontano dalla porta il più che si può, così quando si apre per vedere la temperatura indicata non balza subito in alto.

DICO BENE? O sono scemo io?

Aggiornamento:

BLACK ... sono già diventato quasi scemo a forza di provare, anche senza variare i prodotti messi nel frigo, e voglio capire cosa diavolo fa prima di inviare una bella mail alla casa produttrice e chiedere se hanno il cervello acceso! Ciao.

Aggiornamento 2:

Certo da un piano all'altro varierà di sicuro, per motivi fisici.

Aggiornamento 3:

WILD... ecco perchè infatti le case produttrici si premuniscono indicando chiramante su quale PIANO mettere I VARI ALIMENTI, secondo la necessita di freddo! Ciao.

Il mio comunque sembra strano, e appena comprato!!! Proverò ancora.

Aggiornamento 4:

RINO.... ora capisco perchè la casa produttrice dice di controllare la temperatura DOPO 6 ore e un'oscillazione tra +3 e +8 (con termostato in posizione intermedia) per LORO è NORMALE!!! Cosa che io consideravo pura follia! Allora DEVO ARRENDERMI se è proprio così come dicono loro!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    il tuo discorso fila giusto ma devi considerare in un frigo con ripiani in vetro o griglie da un piano all'altro e diversa di circa 1 grado ed e normale se il ripiano sia in vetro o griglia, ma pieno di prodotti il freddo viene rallentato da un ripiano all'altro e di conseguenza le temperature possono variare, va considerato quante volte apri il frigo durante la giornata questo influisce sul funzionamento del frigo

    un frigo domestico le temperature che raggiunge mediamente sono 3 gradi con una oscillazione di 1 - 2 gradi gli alimenti nn surgelati vanno conservati a 1 temperatura di 3/4 gradi il termometro va posizionato nel ripiano centrale del frigo

    Fonte/i: se vuoi avere una temperatura costante di 2 / 3 gradi nn aprirlo x 24 ore
  • 1 decennio fa

    il tuo ragionamento è giusto!

    naturalmente la temperatura dipenderà dal ripiano e dalla posizione del termostato.

  • 1 decennio fa

    Casualmente, mi son trovato 3 termometri da frigo e li ho messi nel ripiano alto, in quello basso e nel cassetto. Risultato: tre temperature diverse. Si oscilla di 3-4 gradi tra la minima e la massima.

  • 1 decennio fa

    si hai ragione

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Secondo me hai ragione, praticamente metti non so quale termometro, nella parte più lontana dal (non so come si chiami scusa) refrigeratore, in modo tale da avere la temperatura più corretta, secondo me la dovresti misurare ripiano per ripiano perché un pochino cambia.

    Ciao!

    P.S.

    Misura la temperatura varie volte (come dicevo su) quando il frigo non si sta raffreddando

  • 1 decennio fa

    io lo metterei vicino al termostato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.