ricette vegetariane facili e veloci: consigli?

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    ECCOTI SERVITA!

    . Bruschette al pomodoro

    Ingredienti per 6 persone: 6 fette di pane

    casereccio o integrale, 3 pomodori maturi, 1

    spicchio d’aglio, olio, sale e origano q.b.

    Preparazione: tagliare i pomodori a dadini

    e condire con l’origano, il sale e l’olio (2/3

    cucchiai). Mentre l’intingolo riposa mettere

    le fette di pane nel forno caldo (150-180 °C)

    per 5 minuti controllando che non secchi

    troppo (il pane integrale è più umido e quindi

    necessita di un tempo più lungo). Quando

    il pane è dorato, toglierlo dal forno e strofinarlo

    con l’aglio sbucciato. Ricoprire le fette

    di pane così preparate con i pomodorini conditi

    e servire.

    2. Crostini al tofu

    Ingredienti per 6 persone: 10 olive nere, 1

    scalogno, erba cipollina, 150 g di tofu fresco,

    sale, 3 cucchiaini di aceto di mele, 3 cucchiai

    di olio extravergine d’oliva, crostini di pane

    integrale, 2 cucchiai di semi di sesamo

    tostato.

    Preparazione: snocciolate le olive e tritate-

    le finemente insieme con lo scalogno e l’erba

    cipollina. Incorporate il trito al tofu sminuzzato

    e condite il tutto con del sale, l’aceto

    di mele e l’olio. Infine spalmate la crema

    sui crostini e guarniteli con semi di sesamo.

    3. Farifrittata di zucchine e cipolle

    Ingredienti per 4 persone: 120 g di farina

    di ceci, 2 zucchine, 2 cipolle, 4 cucchiai di

    olio, acqua, sale.

    Preparazione: lavate le zucchine, togliete le

    punte e tagliatele a rondelle sottili. Fatele

    rosolare in una padella con quattro cucchiai

    di olio e qualche cucchiaio di acqua, da

    aggiungere poca alla volta, quando le zucchine

    tendono ad asciugare troppo. Tagliare

    a fettine la cipolla e farla soffriggere con

    poca acqua e olio d’oliva in una padella

    antiaderente. Nel frattempo, preparate una

    pastella con la farina di ceci ed un po’ d’acqua,

    fino ad ottenere un composto non troppo

    denso. Aggiungete anche un pizzico di

    sale. Quando le zucchine sono abbastanza

    morbide, versate la pastella nella pentola

    insieme alla cipolla e fate cuocere per 2 o 3

    minuti per lato, finché la “farifrittata” non

    avrà assunto un aspetto dorato. Servire

    calda o fredda (come secondo o antipasto) e

    con un contorno di insalata mista.

    4. Hummus

    Ingredienti per 4 persone: 1 scatola di ceci

    lessati, 3 cucchiai di olio extravergine di

    oliva, 1-2 spicchi d’aglio, 2-3 cucchiai di tahini

    (crema di sesamo), il succo di 1 limone,

    sale, prezzemolo e menta, cetriolini e olive

    nere.

    Preparazione: bollire per 5 minuti i ceci,

    scolarli e togliere quante più bucce possibile,

    schiacciarli e impastarli con il tahini, 2

    cucchiai d’olio, il sale, il succo di limone e

    l’aglio ridotto in poltiglia (l’ideale è se viene

    grattugiato). Guarnire con un cucchiaio d’olio,

    il prezzemolo e la menta tritati, olive

    nere snocciolate e cetriolini a fettine.

    5. Involtini foglia di vite

    Ingredienti per 6 persone: foglie di vite in

    salamoia 250 g, riso a chicco lungo 250 g,

    cipolla bianca 1, prezzemolo e coriandolo

    q.b., menta 4 foglie, aglio 2 spicchi, olio

    extravergine d’oliva 5 cucchiai, zafferano

    q.b., pomodoro 1, limoni 1 spremuto sale e

    pepe q.b.

    Preparazione: in una ciotola amalgamate

    bene il trito fatto con il prezzemolo, il pomodoro,

    il coriandolo, la menta, l’aglio e la

    cipolla bianca con due cucchiai di olio, il sale

    e il pepe. Lasciate insaporire. Nel frattempo

    mettete sul fuoco una pentola con l’acqua e

    quando bolle, versate il riso e fatelo cuocere

    per 10 minuti e poi raffreddatelo passandolo

    sotto l’acqua fredda, scolatelo bene e conditelo

    con il trito preparato precedentemente.

    Passate alla fase successiva: bollite per due

    minuti le foglie di vite e poi riversatele su di

    un panno assorbente con le nervature rivolte

    verso l’alto. Ora, preparate degli involtini

    ben stretti, con le foglie di vite e l’impasto di

    riso. Adagiateli su di una teglia da forno,

    ricopriteli con dell’acqua e il succo di limone

    e in fine aggiungete lo zafferano. Ricoprite il

    tutto con un foglio di alluminio e cocete in

    forno già caldo per un’ora.

    6. Meloni al porto

    Ingredienti per 4 persone: due meloni, un

    bicchiere di porto, ghiaccio tritato o pestato

    finemente, uno scavino per palline.

    Preparazione: mettete i meloni sul piano di

    lavoro e con un taglio perfetto, molto regolare,

    divideteli a metà, nel senso della larghezza.

    Con un cucchiaio estraete tutti i

    semi che si trovano nella conca centrale;

    poi, con l’apposito scavino, ricavate dalla

    polpa di ogni mezzo melone quante più palline

    possibili, che metterete man mano in una

    grande ciotola; quindi, sempre con lo scavino,

    livellate l’interno di ogni mezzo melone,

    asportando quel poco di polpa rimasta

    attaccata alla buccia. Irrorate le palline di

    porto, mescolatele e fatele macerare in frigorifero

    per circa 2 ore. Trascorso questo

    tempo, preparate dei piatti individuali, formandovi

    sopra un letto di ghiaccio tritato si

    ottiene col tritaghiaccio, oppure pestando

    molto bene, con l’aiuto di un batticarne, dei

    cubetti di ghiaccio avvolti in un canovaccio

    da cucina. Adagiate sul ghiaccio le coppe di

    melone e riempitele con le palline di polpa

    macerate nel porto. Quando tutto le coppe

    saranno pronte, versate in ognuna di esse

    un paio di cucchiaiate del vino della marinata.

    Servite subito, meglio se con cucchiaini a

    manico lungo.

    7. Sushi vegano

    Ingredienti per 4 persone: 2 fogli di alghe

    nori, 2 pugni di riso bollito (meglio il basmati,

    è più profumato e saporito), 1/2 cetriolo

    tagliato a fiammifero, 1/2 carota tagliata a

    fiammifero, 2 funghi shiitake tagliati a striscioline,

    1 cubo di tofu o, in alternativa, del

    seitan. Per servire: salsa di soia, zenzero in

    salamoia (pickled ginger), wasabi (salsa di

    rafano verde).

    Preparazione: per prima cosa è meglio preparare

    il tofu. L’ideale sarebbe congelarlo e

    poi scongelarlo, in questo modo cambia consistenza

    ed è più comodo da lavorare. Una

    volta scongelato tagliarlo a fettine spesse

    1/2 cm e farlo bollire alcuni minuti in un po’

    d’acqua e salsa di soia infine, dopo averlo

    strizzato per eliminare il liquido in eccesso,

    metterlo in forno a 160 gradi finché non si

    asciuga completamente assumendo una

    consistenza un po’ fibrosa (in questo modo è

    ottimo anche per panini ed insalate).

    Tagliarlo a bastoncini. Stendere un foglio di

    alga nori su un tovagliolo resistente ricoprirlo

    con uno strato di riso bollito (non

    troppo altrimenti sarà difficile arrotolare

    l’involtino). Aggiungere lungo il foglio, in

    successione, un mazzetto di cetriolo a fiammifero,

    uno di carota, qualche bastoncino di

    tofu (o seitan) e un paio di striscioline di

    funghi. Ricominciare finché non si arriva alla

    fine del foglio, lasciando dello spazio tra un

    ingrediente e l’altro. Ora bisogna avvolgere

    il foglio partendo dal lato più lontano da voi

    avvolgendo il foglio verso di voi. E’ più facile

    se lo farete utilizzando il tovagliolo che

    avete posto sotto il foglio. Bisogna stare

    attenti a non rompere il foglio, quindi questo

    non deve essere né troppo secco né troppo

    umido. Una volta fatto l’involtino chiuderlo

    bagnando delicatamente il bordo. Finito di

    avvolgere tutti gli involtini di sushi, quando

    sono ben sigillati tagliarli a “fette” di 3-4 cm

    ciascuno con un coltello seghettato stando

    attenti a non farli aprire. Disporli su di un

    piatto da portata “distesi”, faranno un figurone

    con tutti i vari colori che li compongono.

    Si mangiano dopo averli intinti in un po’

    di salsa di soia insieme al wasabi. Lo zenzero

    in salamoia invece si mangia dopo ogni boccone

    per attenuare il sapore che “pizzica”

    del wasabi.

    8. Antipasto estivo di riso

    Ingredienti per 4 persone: 400 g di riso

    cotto e lasciato raffreddare, 100 g di zucchine,

    100 g di melanzane, 1 peperone giallo, 100

    g di fagioli freschi, 100 g di cetrioli, 100 g di

    pomodori, basilico a pezzetti, salsa di olio,

    succo di limone, aglio, origano, sale e pepe.

    Preparazione: lessare e far raffreddare gli

    zucchini e quindi tagliarli a fettine. Gratinare

    il peperone quindi spelarlo pulirlo dai semi e

    tagliarlo a fettine. Lavate e tagliate a dadi le

    melanzane. Bollire i fagioli, sbucciare e

    affettare il cetriolo, e raggruppare insieme

    gli ingredienti, aggiungere il riso, il basilico e

    la salsa. Mescolare e servire.

    9. Antipasto di pomodori

    Ingredienti: 4 grossi pomodori maturi, olio,

    limone, basilico, 1 pugno di prezzemolo, 50 g

    di pinoli, 23 g capperi, olio e sale quanto

    basta.

    Preparazione: tagliare i pomodori a metà.

    Privarli dei semi. Preparare nel frullatore

    una salsina con 1 pugno di prezzemolo, basilico,

    pinoli e i capperi, olio e sale. Riempire i

    pomodori e servire.

    10. Caponata di melanzane

    Ingredienti: 4 melenzane turche, 500 g di

    sedano, 100 g di olive bianche, 50 g capperi

    sotto sale, 1 cipolla, 4 cucchiai di olio d’oliva,

    500 g di pomodori a pezzi, 1 tazzina d’aceto,

    1 cucchiaio di zucchero, 250 g d’olio di semi,

    5 foglie di basilico, sale e pepe.

    Preparazione: Tagliare le melanzane a dadini

    ed immergerle in acqua e sale per 10

    minuti circa, scolarle bene e friggerle nell’olio

    di semi, tagliare il sedano a cubetti e

    farlo bollire per 10 minuti circa. In un largo

    tegame far soffriggere la cipolla nell’olio

    d’oliva quando sarà ben rosolata aggiungere

    il pomodoro a pezzi, il basilico, il sedano privato

    della sua acqua di cottura, i capperi

    ben lavati e sgocciolati e le olive tagliate a

    pezzetti. Far cuocere il tutto per 5 minuti,

    aggiustare di sale aggiungere un pizzico di

    pepe l’aceto, lo zucchero ed in ultimo

    aggiungere le melanzane precedentemente

    fritte, rimescolare il tutto per un minuto,

    versare in una ci

  • Guarda io ti consiglierei di prendere quei mix di legumi e cereali vegan che vendono ormai dappertutto. A casa ora ho il "minestrone toscano", con dentro farro, soia, azuki, etc. Sciaqui i legumi (non serve ammollo), li metti dentro circa 750 ml d'acqua ogni 100g di legumi insieme a un po' di cipolla a dadini. Porti a ebollizione e lasci cuocere il tempo indicato nella ricetta (dipende dalla dimensione dei legumi, di solito 40 min), mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e aggiungendo acqua se si attacca. A fine cottura aggiusti di sale, pepe, un filo d'olio e voilà!!! Semplicissima, gustosa anche se non troppo veloce :) ciau

  • Anonimo
    1 decennio fa

    -Pasta con zucchine e peperoni (basta far saltare le verdure in padella con un pò di cipolla e pomodoro).

    -Pasta con il pesto.

    -Couscous

    -Risotto con lo zafferano (meno veloce della pasta ma semplice)

    -Lenticchie (30 minuti al massimo e 15 in pentola a pressione.): se le vuoi fare più gustose a fine cottura aggiungile a un soffrittino.

    -Insalata di fagioli di spagna (la consiglio sempre :-D ): con crema di pomodori secchi, carciofini e quello che la tua fantasia ti consiglia... mais, olive, peperone e tabasco per una versione messicana!

    -Se mangi uova, una frittata con qualche verdura che hai in casa.

    -Insalata con lattuga, sedano, mela e frutta secca.

    Spero di esserti stata utile!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    farro e lenticchie: metti farro e lenticchie nella stessa quantità a bollire in un bel bicchiere d'acqua con sale o dado alga. Il tutto x un quarto d'ora max 20 min

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • dai un ochhiata su questi siti:

    http://www.ricettevegetariane.net/index.html

    http://www.ivu.org/italian/recipes/

    ciao..............e buon appetito XD

  • 1 decennio fa

    dai un occhiata su ggogle al limite..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dipende da quanto veloci :p

    io quando sn di fretta seriamente faccio spesso un mix di legumi e cereali (che la cirio vende gia pronto in barattolo x altro) e lo mangio cosi, cioè scolato lavato e riscaldato, condito a crudo cn olio d'oliva sale e origano, se vuoi puoi aggiungerci del pomodoro a cubetti e del basilico...

    oppure insalata verde (tipo lattuga) cubetti di tofu classico, lenticchie e olive nere, e qualche noce a pezzetti, condito cn olio aceto balsamico e sale...

    pasta cn crema di lenticchie...tagli a fettine sottili una patata e una cipolla, le metti in padella cn un filo d'olio, quando si iniziano a cuocere aggiungi del brodo veg ( basta che metti in un bicchiere dell'acqua e ce ne disciogli un cucchiaino scarso), fai cuocere un po col coperchio e poi aggiungi le lenticchie e fai cuocere ancora un po..intanto metti la pasta da minestra a cuocere apparte, mentre cuoce prendi il frullatore e frulli le lenticchie cn le patate e la cipolla, se necessario aggiungi un cucchiaio di brodo, e poi quando scoli la pasta mischi il tutto...piatto unico quindi concludi c la frutta..

    se no puoi comprare i burger veg, e fai uno di quelli cn contorno di insalata, un po di pane e poi frutta ovviamente

    l'ultima che mi viene in mente: fagioli borlotti cn listarelle di peperone verde crudo e mais, volendo un po di cipolla a crudo, condito solo cn olio e sale...

    spero ti siano utili

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao

    Ricette di facile preparazione si possono trovare » qui: http://www.vegfacile.info/ricette.html . Un libro per ricette pratiche e veloci è La cucina etica facile - http://www.agireoraedizioni.org/prodotto.php?id=21... .

    ciao!

  • 1 decennio fa

    se scrivi "ricette vegetariane" su google trovi un sacco di siti... il migliore che ti ho trovato è questo:

    http://www.ricettevegetariane.net/index.html

    spero di esserti stata d'aiuto! ciao

  • 1 decennio fa

    forse questo sito potrebbe esserti utile....ciao! =)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.