che differenza cè tra le tigri siberiane le tigri asiatiche e le tigri albine?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La tigre (Panthera tigris, Linnaeus 1758) è un mammifero della famiglia dei felidi. Con un peso che può arrivare fino a 300 kg, la tigre è il più grande dei cosiddetti "grandi felini" che costituiscono il genere Panthera (tigre, leone, giaguaro e leopardo), ed è l'unico felide moderno a raggiungere le dimensioni dei più grandi felidi preistorici. È un cosiddetto predatore alfa, ovvero si colloca all'apice della catena alimentare, non avendo predatori in natura. Oltre che dalle dimensioni notevoli, è caratterizzata dalla particolare colorazione del mantello striato che serve a "spezzare" otticamente la figura dell' animale, il disegno del mantello varia leggermente da sottospecie a sottospecie. Vi sono in cattività varianti di colore della sottospecie nominale (tigre indiana "del bengala" Pantera tigris tigris)la più comune con strisce nere con sfondo completamente bianco.

    tigre del bengala=

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c0...

    tigre siberiana=

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/62...

    tigre albina=

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/z... (la tigre albina è quella dietro)

    Tigre rossa (affetta da rufismo)=

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/bc...

    È stata parecchie volte segnalata l'esistenza di tigri nere, somiglianti a pantere nere, nella giungla di Travancore. Una di esse fu uccisa nel 1895

    Tigri blu

    Diversi autori ne parlano nei loro trattati, ma non è stata ancora provata la trasmissione di questo carattere, cioè non è geneticamente codificato e come tale si ritiene che possano essere degli esemplari cromaticamente abberranti, le tigri di colore blu, o nero descritte dagli autori H. R. Caldwell, 1924; J. C. Caldwell, 1954; Pocock, 1929, 1939; Stonor, 1964; in diverse opere.

    Nel 1924 l'inglese B. Caldwell descrisse una tigre azzurra, uccisa presso Foukien, in Cina. Questo animale melanico aveva un pelame grigio-azzurro, molto scuro.

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/fc...

    spero di essere stato di aiuto ciaoooooooooo

  • 1 decennio fa

    Come si procura il cibo in natura:

    La tigre siberiana è la più grossa tra tutte le tigri. Un maschio adulto può arrivare a pesare 360 Kg e a misurare 4 m di lunghezza, dal naso alla punta della coda.

    Animali così grandi hanno bisogno di prede grandi.

    Le prede preferite dalla tigre siberiana sono cervi e cinghiali che cattura dopo un breve inseguimento che segue un cauto appostamento, grazie al mimentismo della sua pelliccia che le consente di confondersi nell'ambiente circostante.

    L'attacco alla preda avviene di solito di fianco o da dietro.

    In generale le tigri utilizzano due sistemi di base per uccidere la preda:

    • morso dietro al collo (usato per prede piccole e medie), che rompe o danneggia la spina dorsale;

    • morso alla gola (per prede che superano i 100 Kg), che provoca la morte per soffocamento.

    Come nasce:

    Le tigri sono tipici animali solitari.

    Gli incontri tra maschi e femmine avvengono al momento dell'accoppiamento.

    Dopo una gestazione di circa 3 mesi, nascono da 2 a 3 cuccioli ciechi di circa 1 Kg di peso.

    Il maschio non partecipa all'allevamento dei cuccioli.

    Dopo aver succhiato il latte materno per circa 6-8 settimane i tigrotti cominciano a seguire la madre nella caccia e cominciano a nutrirsi di carne. Catturano le loro prime prede a circa 18 mesi di età.

    Principali habitat:

    Foresta mistaCome si procura il cibo in natura:

    La tigre siberiana è la più grossa tra tutte le tigri. Un maschio adulto può arrivare a pesare 360 Kg e a misurare 4 m di lunghezza, dal naso alla punta della coda.

    Animali così grandi hanno bisogno di prede grandi.

    Le prede preferite dalla tigre siberiana sono cervi e cinghiali che cattura dopo un breve inseguimento che segue un cauto appostamento, grazie al mimentismo della sua pelliccia che le consente di confondersi nell'ambiente circostante.

    L'attacco alla preda avviene di solito di fianco o da dietro.

    In generale le tigri utilizzano due sistemi di base per uccidere la preda:

    • morso dietro al collo (usato per prede piccole e medie), che rompe o danneggia la spina dorsale;

    • morso alla gola (per prede che superano i 100 Kg), che provoca la morte per soffocamento.

    Come nasce:

    Le tigri sono tipici animali solitari.

    Gli incontri tra maschi e femmine avvengono al momento dell'accoppiamento.

    Dopo una gestazione di circa 3 mesi, nascono da 2 a 3 cuccioli ciechi di circa 1 Kg di peso.

    Il maschio non partecipa all'allevamento dei cuccioli.

    Dopo aver succhiato il latte materno per circa 6-8 settimane i tigrotti cominciano a seguire la madre nella caccia e cominciano a nutrirsi di carne. Catturano le loro prime prede a circa 18 mesi di età.

    Principali habitat:

    Foresta mista

    Le tigri asiatiche è il nome che è stato attribuito principalmente a 5 paesi asiatici per via del loro ininterrotto sviluppo degli ultimi 20 anni, anche se questo termine si può riferire alla maggioranza dei mercati in rapida crescita nell'estremo oriente. Questi paesi sono: Thailandia, Indonesia, Corea del Sud, Singapore e Hong Kong.

    Tigri albine

    Le vere albine sono rarissime. Esse sono completamente bianche, senza strisce nere ed hanno occhi rossi. Nel 1922, nel Koch Bihar, furono catturate due giovani tigri albine

  • Marghe
    Lv 6
    1 decennio fa

    tigre siberiana: http://www.quattroterziphoto.it/Bioparco/tigre.jpg

    tigre del Bengala (asiatica): http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thum...

    tigre siberiana albina: http://storage.msn.com/x1pgliP38XxBL0yKVsS0J11_sDt...

    tigre del bengala albina: http://www.2autunni.org/silvia/images/tigre_big.jp...

    è vero, ci sono poche differenze, ma si distinguono dall'habitat e dal territorio in cui vivono, e dalla grandezza (la tigre siberiana è molto più grande di quella del Bengala).

    Spero di essere stata utile.

    Ciao! =)

  • 1 decennio fa

    Le tigri asiatiche sono quelle più famose, arancioni con le strisce nere.

    Le tigri siberiane sono quelle in pericolo di estinzione, bianche con le strisce nere.

    Le tigri albine sono frutto di malattie genetiche, non gravi naturalmente, che fanno si che la tigre sia completamente bianca e che non abbia alcuna striatura.

    Spero di esserti stato d'aiuto!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.