Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

ciao a tutti mi sapreste aiutare?che cos'e una figura retorica?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Si indica col termine figura retorica qualsiasi artificio nel discorso, volto a creare un particolare effetto sonoro o di significato.

    L'identificazione e la catalogazione delle figure ha creato problemi di base agli studiosi di retorica, dall'antichità al Settecento.

    Tradizionalmente si distinguono le seguenti categorie di figure:

    * figure di dizione per le quali avviene una modifica nella forma delle parole;

    * figure di elocuzione che riguardano le parole più adatte;

    * figure di ritmo che seguono gli effetti fonici ottenuti mediante la ripetizione di fenomeni, sillabe, parole;

    * figure di costruzione o di posizione che si riferiscono all'ordine delle parole nella frase;

    * figure di significato o tropi che riguardano il cambiamento del significato delle parole;

    * figure di pensiero che concernono l'idea o l'immagine che appare in una frase.

    Gli studi tradizionali fatti di retorica sono stati oggetto di analisi in diversi settori della linguistica moderna: semantica, sintassi, stilistica, linguistica testuale, ecc.

    Inoltre le figure della retorica sono servite come base per varie discipline: la linguistica, la logica, la psicoanalisi, la critica letteraria.

    Ci sono anche delle classificazioni moderne, condotte con analisi differenti da quelle tradizionali.

    Per esempio gli studiosi del Gruppo μ hanno fatto una distinzione tra le modificazioni di parole o di elementi della parola dal punto di vista del significato (metaplasmi), tra le modificazioni che riguardano la struttura delle frasi (metatassi), tra quelle che riguardano il significato delle parole (metasememi) e le modificazioni che riguardano il valore complessivo della frase (metalogismi).

    Quindi Le figure retoriche sono accorgimenti stilistici e linguistici utilizzati dai poeti per rendere più viva ed efficace una descrizione, un’immagine, una sensazione, una emozione, ecc.

    Vi sono varie specie di figure retoriche: figure di contenuto o traslati, figure di parola e di pensiero, figure di sentimento.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Si chiamano figure retoriche i diversi aspetti che il pensiero assume nel discorso per trovare efficace e viva espressione.

    Considerate nel mondo classico come modi di espressione lontani da quelli della comunicazione ordinaria e quotidiana e per questa ragione ascritti solamente al campo della poesia in virtù del loro peculiare “ornato”, oggi le figure retoriche vengono intese in un'accezione più vasta come espressioni particolarmente pregnanti e tali da imporre un'interpretazione che tenga conto del di più di significato di cui sono specificamente portatrici.

    Da questo punto di vista, dunque la funzione delle figure diventa essenziale all'interno di un discorso, non tanto per abbellirlo, quanto piuttosto per comunicare ad esso una particolare carica emotiva che incrementi il senso del messaggio.

    A evidenziare il particolare valore, da esse, di volta in volta, veicolato, la Retorica, che è la scienza che studia le proprietà del discorso, le ha distinte, tradizionalmente, in figure di parola (a loro volta divise in tropi, figure grammaticali, e figure di costruzione) e figure di pensiero (tra le quali, la similitudine, l'allegoria, l'apostrofe, l'interrogazione e la perifrasi).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si tratta di una forma espressiva particolare utilizzata in un discorso che va appunto a sviluppare della "retorica" (secondo i princìpi classici poi canonizzati nel Medioevo). Vi sono figure volte ad ottenere un semplice effetto fonetico, specialmente in poesia, come l'allitterazione o che trasportano un significato lontano con altri mezzi espressivi, come la metafora. Le figure retoriche sono adoperate molto in poesia ma anche la prosa ne fa largo utilizzo e noi stessi abbondiamo con queste nel parlare di tutti i giorni.

    In questo link di Wikipedia le trovi tutte, ciao.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Figura_retorica

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    le figure retoriche sono delle forme di linguaggio per rendere il discorso piu' vivace ed avvincente...per far meglio comprendere un determinato concetto...

    pensa ai discorsi dei politici..per catturare l'attenzione ne usano tante..

    ci sono vari tipi di figure retoriche

    quelle del suono : tipo l'onomatopea...che richiama il suono di qualcosa tipo il fluscio....(ti richiama gia' quel suono fluscioooo...) oppure lo scricchiolare....

    quelle della sintassi : si cambia l'ordine delle parole della frase mettendo magari la parola piu' importante alla fine...per così metterla in risalto...

    poi quelle che riguardano piuttosto le immagini, hai presente le metafore o le similitudini davvero avvincenti...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.