xLaux
Lv 5
xLaux ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Sogno stranissimissimo vi giuro!!! LEGGETE VI PREGO INFINITAMENTE ANCHE SE è UN PO' LUNGO...?

Allora ero a casa, nel mio letto... ad un tratto è come se avvertissi che ci sono i ladri in casa. Inizio ad avere paura e mi sento soffocare...mi alzo e al semi buio tento di andare verso camera dei miei genitori ma mentre sono nel corridoio diventa completamente buio allora io metto a terra per vedere dove è la porta di camera dei miei. Tutto d'un tratto mi ritrovo nella casa di mia nonna (ormai malata da mesi,davvero), sempre nel corridoio..l'atmosfera è in bianco e nero e io urlo ma è come se fossi sott'acqua quindi il mio urlo non è come vorrei. Urlo "mamma" e continuo cercando di urlare sempre più forte rotolandomi sul pavimento perchè non riesco quasi a muovermi dalla paura.

In questi momenti (cosa che non mi è mai successa) MI CHIEDO SE QUESTO SIA UN SOGNO...(quindi mi sembra tutto così reale, riesco anche a chiedermi se sia un sogno!!!!) tento di muovermi e continuare ad urlare E CERCO DI SVEGLIARMI DA SOLA!!!!!!!!!!!!!!!!

Quando mi arrendo e comincio a pensare che sia veramente una realta spaventosa riprendo possesso del mio corpo e sento il materasso sotto di me e le lenzuola...

Avevo una paura tremenda, ho ascoltato tutti i rumori e poi ho acceso la luce. Sono uscita dalla camera e guardo giù dalle scale (c'era mio padre che guardava la tv) solo che subito mi è sembrato fosse biondo e per qualche frazione di secondo ho pensato a mia nonna (e sono veramente morta di paura)

Sono tornata in camera e mi sono rimessa a dormire solo dopo un bel po' quasi avendo paura di riaddormentarmi.

NON è pazzesco???

(mi date delle STELLINE per farla girare per favore???)

Aggiornamento:

ahahah si in effetti avevo mangiato pesante però mi ha sconvolto il fatto che VOLEVO SVEGLIARMI!

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Hai un buon modo di scrivere,fa capire al lettore le tue emozioni...

    Ma non consiglierei a nessuno di essere me...

    In quanto a incubi senza senso non ho rivali...

    Nel sogno che ho fatto circa due settimane fa è tutto buio,sono imprigionato in qualcosa di stretto e freddo,probabilmente una bara,sento dell'umido...e,dopo neanche dieci secondi mi trovo su delle montagne russe color bianco,altissime e piene di loop e avvitamenti,avverto il vento che violentemente si infrange sul mio volto,inizia un giro della morte ad alta velocità,sento uno scossone e la cabina si sgancia,mi vedo precipitare nel vuoto,sento che in quel momento tutte le paure che ho provato si concentrano in quella caduta,e mentre mi accorgo che sto per morire,atterro con le gambe,e cado con la faccia a terra,la sento bruciare,e...lo scenario cambia ancora una volta,è una stradina dritta di ghiaia con un lungo viale alberato,naturalmente come in quasi tutti gli incubi è notte...

    le fronde mosse dal vento mi fanno rabbrividire,mi guardo intorno,non c'è nulla oltre quella stradina e quegli alberi.

    Improvvisamente mi avvolge la sensazione di essere una preda,e incomincio a scappare veloce mentre in lontananza sento il latrato di alcuni cani,che si fa sempre più vicino.

    Mi volto indietro e vedo due cani da caccia di stazza media inseguirmi,uno è nero ed è più veloce dell'altro,di un colore indefinito...sta per raggiungermi...oh meeeeeeeeeerda!!!

    Mi ha afferrato il braccio,sento un dolore immenso pervadermi tutto il corpo,mentre i suoi denti si fanno strada cercando l'osso del mio braccio.

    Quella fottuta bestiaccia muove i denti lacerandomi il braccio,che ormai non guardo più,penso solo a correre...come se non bastasse,al primo cane si aggiunge il secondo,che mi morde fortissimo il polpaccio,creando un vero e proprio concerto di dolore...

    Questa sensazione finisce dopo un po',mi stacco dal mio corpo,lo vedo più vecchio di quanto sono,e la scena cambia per l'ennesima volta.

    Vedo in lontananza un cimitero,la scena si fa più nitida e vicina,è indescrivibile come mi sposti di luogo in luogo,il cielo è grigio,un sacco di persone sono vestite di nero,vedo mio padre,più anziano di quanto sia veramente,non vedo bene la faccia di quella che presumo sia mia madre,mio fratello ormai ha sui quindici anni,e io mi avvicino inesorabilmente sempre di più a quella che è sicuramente la mia bara...

    Cambia per l'ultima volta l'ambientazione,è tutto nero,e ho freddo,è umido,e l'incubo è di nuovo reiniziato...

    Mi sveglio,e sono le 10 di mattina...

    E capisco che sono ancora in vacanza...

    E nessuno mi deve rompere le balle!

  • è pazzesco vedere che c'è ancora chi non ha capito che LA PEPERONATA A CENA F-A M-A-L-EEEEEE

  • Anonimo
    1 decennio fa

    potresti fare il riassunto!??????????

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a te ti gira la kapoccia nn la stellina....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    O_o

    cmq hai sbagliato sezione...

    ti stellino lo stesso

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ho letto tutto...povera.......

    più che sogno è un incubooooooooooooooooooo

    :S

  • Anonimo
    1 decennio fa

    O_O''''''

    fai come me và..

    camomillati prima di andare a dormire U.U

  • tannie
    Lv 4
    4 anni fa

    supporto totale. son queste le cose che fan perdere fiducia..... hai due strade. o vai e lo uccidi prima che succeda qualcosa, oppure ti fidi e resti a casa. ma da come l'hai raccontata lei si sente in colpa perchè SA di doversi sentire in colpa. con l. a. testa ti ha già tradito.

  • 1 decennio fa

    e noi che aiuto ti dovremmo dare?

    non siamo mica psicologi....

  • 1 decennio fa

    si, sono i fagioli dell-altro giorno a far sto effetto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.