stayduro ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Perché il mio cane si agita in presenza di bambini?

Ho un Amstaff (American Staffordshire Terrier) di 2 anni, con carattere socievole ed equilibrato. Ce l'ho da quando ha 4 mesi, pertanto non ho potuto seguire di persona la sua primissima infanzia. Proviene da un ottimo allevamento di persone fidate. Con gli umani adulti, anche estranei, si è sempre dimostrato molto socievole, mostrando magari un pizzico di diffidenza solo al primissimo incontro, ma questo è assolutamente normale e comprensibile. Fin dall'inizio ho provveduto a farlo socializzare il più possibile con altri cani e persone, portandolo in luoghi affollati e facendogli vivere molte esperienze. Con gli altri cani, cosa ovvia per chi conosce la razza, non sono sempre rose e fiori, specialmente se di fronte trova un maschio adulto dominante (in questo caso è meglio cambiare aria), ma con femmine e cuccioli si è sempre comportato benissimo, mai un'aggressione, anzi, gioca con molta attenzione. Veniamo al dunque: purtroppo fin dall'inizio ha mostrato un'attenzione particolare verso i bambini, dico particolare perché il suo comportamento è preoccupante. Quando li vede ed ovviamente è al guinzaglio, inizia a ringhiare ed abbaiare in modo smanioso, si accuccia e cerca di scattare con tutta la sua forza verso il piccolo, abbaiando e ringhiando. L'unica cosa che posso fare è tirarlo e portarlo via, altrimenti scatta il panico totale, mamme che prendono in braccio i figli e scappano, bimbi che scappano urlando, il cane che si innervosisce ancora di più etc. Quando era più piccolo, e meno pericoloso, ho fatto delle prove senza guinzaglio e le cose cambiano completamente, non aggredisce e si mostrava socievole anche con i bimbi, tant'è che l'anno scorso per una settimana ho avuto un cuginetto a casa e il cane si è comportato benissimo, come se fosse un adulto. Anche adesso ho la sensazione che il cane a contatto con il bimbo, magari senza guinzaglio, sarebbe buono e socievole, ma ovviamente non posso provare e rischiare... Qualcuno veramente esperto di psicologia canina sa darmi qualche consiglio? Vorrei capire meglio perché si comporta così, se è per mancanza di tempra e paura o chissà cosa, e se c'è ancora speranza con azioni correttive di educarlo a comportarsi correttamente anche in queste condizioni. Ringrazio molto!

Aggiornamento:

x Boxeramatori: Ti ringrazio per la risposta. Solo una precisazione: ho scritto che il cane è inizialmente un po' diffidente con gli estranei, non che è timoroso, ed è ben diverso. Una razza selezionata anche per la difesa, come l'amstaff a differenza del pitbull, non deve fare le feste e scodinzolare fin da subito con l'estraneo. La diffidenza iniziale (non timore) è assolutamente normale e rientra nei canoni della razza. Che abbia paura dei bambini che non conosce è probabile, escluderei invece l'aggressività predatoria. Aggiungo anche che se incontro bambini per strada con il cane al guinzaglio, lui li ignora, non si agita. Si agita solo se siamo fermi, magari seduti ad un tavolo con bimbi intorno.

Aggiornamento 2:

x Adele: i molossoidi sono dei cuccioloni fino a 3 anni ed oltre, quindi a 2 anni non c'è ancora gran maturità psichica. Inoltre il mio cane non ha mai morso nessuno, tantomeno me, ha un'attrazione morbosa verso i bambini che non conosce ed ovviamente non posso sperimentarne le conseguenze.

8 risposte

Classificazione
  • Cars
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Condivido ciò che già ti ha detto boxeramatori...non sopporta il modo di muoversi dei bambini e non li riconosce come esseri umani...non per nulla i primi in classifica ad essere morsi dai cani sono proprio i bambini...non è il primo ne l'ultimo cane che fa così, inoltre ho notato che verso i 2 anni i cani hanno la totale maturità psichica, pressappoco come un uomo di 35 anni...la vedo dura nel modificare il suo atteggiamento tanto più che continua ad avere incontri movimentati con mamme e bambini.

    Il tuo cane è pericoloso per i bambini e non vedo altre soluzioni che tenerlo il più possibile lontano da essi...io ne so qualche cosa...anni fa dovetti sopprimere un barbone di taglia media di soli 4 anni perché non ce la facevo più a gestirlo...quando morse me per la seconda volta non ebbi più dubbi e, con la morte nel cuore, lo soppressi...

    Da li in poi mi documentai in tutti i modi possibili, libri...riviste specializzate...trasmissioni tv..ecc...prima di prendere un'altro cane e non ho mai voluto prendere razze da guardia o da difesa perché volevo vivere il più tranquilla possibile ed avere comunque un cane...

    Mi dispiace ma io la vedo così: stai attenta e fai un'assicurazione sul cane, te lo consiglio vivamente...non si sa mai..

  • Sandi
    Lv 4
    4 anni fa

    Puoi imparare ad educare il tuo cane con questo metodo http://corsoaddestramentocani.latis.info/?91yW

    Tutti vorrebbero avere un cucciolo beneducato, felice e socievole, ma questo dipende in gran parte da come viene addestrato. Ecco perché è importantissimo iniziare il prima possibile a insegnargli le buone maniere.

  • 1 decennio fa

    è probabile che abbia avuto un esperienza negativa con qualche bambino quando era piccolo e quindi ora si impaurisce facilmente quando ne vede uno. I cani non dimenticano così facilmente.... pensa che anni fa avevo un cagnolino di taglia piccola, mio fratellino ai tempi aveva 2 anni e gliene faceva passare di tutti i colori. ovviamente ogni volta ke lo vedeva scappava e si nascondeva terrorizzato e così faceva con qualsiasi bambino. Il mio cane però si sentiva inferiore e incapace davanti a mio fratellino, visto che era una cane minuscolo, e per quel motivo penso non lo aggredisse. Il tuo è una taglia grande e sa benissimo di potersi difendere insomma...inoltre è il suo istinto che gli parla, è scritto nel suo dna insomma.

    Devi avere molta pazienza e con tanto di museruola devi portare il tuo cane dove ci sono.....bambini! che ovviamente non lo prenderanno a calci insomma... deve capire che possono essere degli ottimi amici anche loro, attraverso giochi, bocconcini.. tutto ciò ovviamente con te che terrai la situazione sotto controllo.

    ciao:)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    i cani molte volte preferiscono stare con gli umani adulti piuttosto che con i bambini perchè li vedono come esserini fastidiosi e strillanti ke gli stanno sempre addosso.

    è probabile ke il tuo cane prima avesse voglia di giocare cn i bambini xke era più piccolo... ora ke diciamo è "maturato" nn gli piacciono molto i bambini.. ma ciò nn giustifica il suo essere aggressivo qnd ne vede uno x strada..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    essendo circa della sua aòtezza li prende come cani,e se maschio.....è ankora peggio,cerca< di fargli acapire ke nn sono caqni!!!

    Fonte/i: sono di frwetta e ho scritto un po malee
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Purtroppo se mi dici che il cane aveva socializzato con i bambini e ora si comporta così la cosa un po' mi preoccupa. Se non li avesse mai visti era più "normale" come cosa.

    Dici anche che inizialmente il cane era un po' timoroso con gli estranei ed a dire la verità non è una cosa normale, per una razza del genere. Quindi mi verrebbe da pensare che il tuo cane sia un po' pauroso. Quindi le due possibilità per me sono 1) ha paura dei bambini, gli è mai capiata qualche esperienza spiacevole: gli hanno tirato la coda, dato dei calci ? Magari ora fa così perchè ha associato qualche brutta esperienza ai bambini e se è un cane che è leggermente timoroso è più facile gli sia rimasto più impresso.

    Oppure essendo una razza un po' portata ad essere aggressiva non riconosce i bambini come persone, ma come prede o altri "animaletti" e purtroppo fa così.

    E' davvero molto difficile dirti come fare anche perchè non ci sono campi addestramento dove portare cani e bambini. L'unica cosa : non sgridarlo quando ringhia e tira perchè vede bambini. Cerca di fare tu il primo passo e quando ci sono dei bambini nelle vicinanza dagli un premio (prima che inizi a ringhiare) in modo che stia calmo. E come dici tu non rischiare con il tuo cuginetto.

    Poi parlane con il tuo veterinario così ti consiglia qualche comportamentalista con cui parlarne in modo serio perchè capisco che sia un problema fastidioso.

  • 1 decennio fa

    provo a dire una cavolata.. ci sta che li sogna la notte come nemici pericolosi e li vedecose esserini che hanno più attenzione di lui da parte dell'umano

  • 1 decennio fa

    non ho letto tutta la tua domanda comunque non sarà abituato a stare con i bambini

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.