Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Si può mettere cenere di legna nell'orto o nel giardino? La cenere è benefica per alcune piante? Quali?

Domanda sussidiaria: la cenere corregge l'acidità di un terreno?

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Gli elementi maggiormente presenti nella cenere di origine vegetale sono calcio, fosforo e potassio.

    La sua composizione chimica varia a seconda del materiale utilizzato, il quale non dovrebbe essere mai stato trattato con vernici sintetiche o altri prodotti chimici.

    Il potassio ad esempio è presente in quantità inferiore nella cenere di olivo (8%) ed è più alto in quella del faggio (30%).

    Il calcio è presente nella quantità del 30% nel susino fino al 64% nella vite. Inoltre è presente dal 2 al 5% il fosforo e molti altri microelementi quali boro, rame, zinco, manganese, fluoro, iodio e bromo, non sono presenti invece l'azoto, lo zolfo e la materia organica i quali si dissolvono con la combustione.

    In virtu di questi dati la cenere non può essere considerata un fertilizzante completo ma un concime minerale complesso di origine naturale.

    E' inoltre indicata per i terreni acidi per via di una reazione chimica fortemente alcalina che non la renderebbe idonea per terreni basici.

    In ultimo è un ottimo complemento per i cumuli da compostaggio dove i componenti principali sono appunto l'azoto che come detto è assente nella cenere, il ferro e altri microelementi.

  • 1 decennio fa

    certamente che fa bene, contiene tutte le sostanze che la terra ha bisogno a dipendenza di che legno era cambiano gl'elementi ma son necessari x il terreno dall'azoto al potassio ecc io la distribuisco bene nell'orto poi la mischio a primavera con letame o stallatico e concime completo e l'orto rende. usala anche x pulire vetro del camino va benissimo è come il vif o il cif.

  • 1 decennio fa

    io so che mio padre la usa sotto le piante del suo oliveto

  • 1 decennio fa

    la cenere o le ceneri sono il resiudo dopo la combustione ciò in effetti che rimane dopo la disidratazione, sono il linea di massima sali,(un GaToRaDe liofizzato per il terreno) che quindi hanno un effetto alcalinizzante sul terreno (alzano il pH). Devono essere ben distribuite e non ammucchiate in un unico posto se no il quel punto non cresce nemmeno la gramigna.

    saluti

    Amano la cenere tutte le piante basofile, es. le rose

    mentre le acidofile no es. Geranio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • SF84
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ottima la cenere contiene un buon titolo di P ( Fosforo ) . Attenzione però ! Molte volte si pensa però magari di dar fuoco a paglia o erba nel giardino o nell'orto. Questa è la cosa più sbagliata perchè vai a rovinare la struttura del terreno !!!!

    Fonte/i: studio paesaggio parchi e giardini all'università
  • 1 decennio fa

    la cenere è un concime naturale e non è nociva per nessuna pianta

  • Libero
    Lv 6
    1 decennio fa

    La cenere di legna, possiede la più alta percentuale di POTASSIO (8%). Ti basterà quindi aggiungere al composto degli scarti di legna, per assicurare al tuo terreno il giusto fabbisogno di questa importantissima sostanza. Non credo che corregga l'acidità del terreno, non l'ho mai sentito!

  • 1 decennio fa

    Anch'io metto la cenere della stufa a legna nei vasi delle piante. Dopo due anni tutto bene.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io da anni metto la cenere del camino nell'orto, ma da una ricerca in internet mi sono accorta di sbagliare,perchè va messa con moderazione,

    visto che modifica l'acidità.Ricordo che va bene per le rose.

  • 1 decennio fa

    La cenere è un ottimo anticrittogamico, cioè evita l'attacco dei parassiti. E' anche concime, ma come tale va dato con moderazione, oltretutto, appunto come sospettavi tu, è alcalinizzante e i terreni in italia sono spesso già alcalini. Non per niente tanti spargono della torba che oltre ad alleggerire il terreno lo acidifica un po'.

    Comunque va bene sia per le piante da frutto, che sparsa prima della semina, almeno 15 giorni.

    Va bene anche per proteggere le piante dall'attacco delle lumache se messa alla base di queste.

    Per chi dice che non corregge l'acidità del terreno, consiglio questo sito

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cenere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.