Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Tartaruga ACQUATICA PICCOLA....?

oggi ho acquistato a 12 euro una piccola tartarughina acquatica, cn tanto di vasketta....xò leggo ke molti hanno addirittura uno strumento x far si ke l'acqua rimanga calda...io nn ce l'ho...mia cugina ha cresciuto la sua tartaruga senza nessun strumento di qst tipo, ce l'aveva solo nella vasketta, la nutriva le cambiava l'acqua ed è cresciuta bene........la mia domanda è, può crescere bene anke senza tutti quei strumentini ke si usano negli acquari???......

...1altra cosa...siccome è la prima x me, potete darmi qualke consiglio?...è piccola e cerca di uscire dalla vasketta è normale?adesso le ho messo piccolissimi pezzettini di mangime (gamberetti essiccati) e se nn mangia devo preoccuparmi??

1altra cosa scusate!..nella vasketta quanta acqua devo mettere? e se metto acqua tiepida và bene?no fredda , tiepida.....x favore aiutatemi, voglio ke stia bene!

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao!

    Beh inanzi tutto le tarta hanno bisogno di molto spazio per nuotare.. quindi devi procurarle una vaschetta bella grande!.. e una zona emersa facilmente accessibile dalla tua piccola... devi fare in modo che tutti i giorni prenda il sole direttamente ( nella zona emersa ) ma sempre con un pò di ombra.. il sole la aiuta ad assimilare le vitamine, produrre la vitamina D3 e rafforzare il carapace ( il ramollimento di quest'ultimo comporterebbe la morte della tua tarta ).. quindi il sole è di vitale importanza per le tartarughe, se non hai la possibilità di metterle al sole devi per forza procurarti una lampada per rettili UVB al 5%, queste lampade hanno le stesse funzioni del sole!...

    Penso che la tua tarta sia una Trachemys scripta scripta ( tartarughe delle orecchie gialle ) sono quelle più comuni e sono splendide nuotatrici... la regola è che l'acqua deve essere alta tanto da permettere alla tartaruga di immergersi completamente,,, quindi l'acqua deve essere il doppio della lunghezza del carapace della tua tarta. L'acqua deve essere tiepida ovvero dai 23 ai 27 C°...e in inverno siccome è piccola ti consiglio di non di tenere sempre l'acqua tiepida in modo tale di non farla andare in letargo, infatti molte tartarughe piccole non riescono a superare questo periodo e muoiono!

    [*] Per il cibo:

    devi sapere ke le tarte da piccole sono particolarmente carnivore poi in età adulta preferiranno le verdure... la cosa più importante dell'alimentazione di una tartaruga è la variazione... cioè devi fornirli alimenti diversi ricchi di calcio e vitamine.. come: *la lattuga ( che sia romana però perche ha piu vitamine di quelle normali) *la rucola, *il radicchio, *carote, *il fiore del tarassaco (dente di leone), il trifoglio... poi mangiano i pesci di acqua dolce , visto che in natura si alimentano particolarmente di questi (guppi, alborelle, acquadelle, trota ecc..) siccome sono pikkole puoi darle i pesci morti oppure vivi ma piccoli, ogni tanto puoi darle le lumache senza guscio, lombrichi... possono mangiare anche della frutta ma sempre ben lavata per eliminare ogni residuo di antiparassitari, o carne bianca come il pollo e il tacchino (massimo 2 volte al mese) ma deve essere bollito per eliminare il rischio della salmonella..! oppure puoi darle del gamberi freschi ma solo una volta al mese perche sono pesanti... insomma devi cercare di alimentare con quello ke le tarte possono trovare in natura... i gamberetti essicati te li sconsiglio perche sono carenti di vitamine.. le tartarughe piccole hanno bisogno di molte vitamine per una crescita e uno sviluppo sano del carapace!...

    le devi alimentare due volte al giorno ... piano piano dovrai diminuire qst quantità quando saranno adulte fino ad arrivare a 3 o 4 volte alla settimana... e ti consiglio di lasciare a disposizione alcuni ossi di seppia , visto che sono ricchi di calcio, importante per il metabolismo delle tartarughe e per la crescita del carapace.

    Siccome si deve abituare alla sua nuova casa è normale che cerchi sempre di uscire... e non preoccuparti se oggi non mangia.. si deve ancora abituare!!... quindi stai tranquilla! =D

    ahhh dimenticavo... le tartarughe, specie in estate sporcano molto, se non vuoi cambiarle l'acqua tutti i giorni è meglio che tu compri un filtro preferibilmente esterno (puliscono meglio e non occupano spazio nella tartarughiera)... tieni conto che le tartarughe si stressano molto con i cambi!

    [*] Errori piu' comuni, che possono portare le tartarughe alla morte

    1. Tenere le tartarughe nell'acqua fredda (un termoriscaldatore, soprattutto per le tartarughe piu' piccole, e' indispensabile di inverno)

    2. Tenere le tartarughe nell'acqua sporca

    3. Alimentare eccessivamente le tartarughe

    4. Alimentare le tartarughe in maniera poco variata

    5. Privare le tartarughe della luce del sole, o della lampada per rettili (N.B.: La lampada per rettili ha un "potere" che dura 9 mesi. Va cambiata anche se sembra ancora funzionante)

    6. Tenere le tartarughe in posizione precaria (Le tartarughe non hanno concezione del vuoto, e ci si buttano pensando si tratti di uno specchio d'acqua).

    Scusa per la lunghezza del testo ma se vuoi che la tu piccola stia bene questi consigli sicuramente ti saranno utili :)... se hai altre domande da fare sulle tarte chiedi pure!

    Beh spero esserti stata di aiuto! 1 Bacione per la tua tarta!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    anche io ho una tartaruga cm la tua già da tre anni e l'ho cresciuta in una vaschetta l'importante è ke abbia anke una pietra da usare come isola quando non vuole stare nell'acqua, un altra cosa importante è l'esposizione al sole sono animali a sangue caldo e hanno bisogno del sole l'importante è ke abbia anke un parte all'ombra x qnd non vuole stare al sole x qnt riguarda il mangiare continua a dagli gamberetti essiccati xò puoi dagli anke qualke pesciolino tipo alici l'importante è ke gli fai dei pezzetti + piccoli è importante ke gli vari un pò l'alimentazione .

    PS se ritieni la mia domanda soddisfacente dammi una stellina ciao grz!!!

  • 1 decennio fa

    io ho una tartaruga di un anno e recentemente veramente una settimana fa ne ho aggiunta un altra piccolissima

    le mie le ho sempre cresciute senza particolarissime cure il riscaldatore e superfluo e ovvio ke se le abbitui a stare senza loro vivranno tranquillamente senza ma se ce lo metti dopo mesi nn ne potra fare almeno

    per il cibo i gamberetti essiccati nn sono tutto devi variare la sua alimentazione con verdura tipo il RADIKKIO(la mia ne va pazza)e pesce fresco come ALICI(la mia la adora)essenziale almeno una volta al mese mettici OSSO DI SEPPIA ke aiuta la corazza e per questo a tartarughe come le nostre e necessario

    i gemberetti gli e li devi dare ma nn deve essere lunico cibo

    per quanto riguarda la vaschetta quelle per tarta nn si mette tanta acqua basta 1 centimetro mezzo o 2 centimetri

    l acqua di estate deve essere tiepida e inverdo calda ma nn troppo perke fa bene al guscio

    ok questo e tutto ciao ciao kisss

    Fonte/i: la mia tartaruga di un anno
  • Anonimo
    1 decennio fa

    www.inseparabile.it qui c sn tt le informazioni ke cerki..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    puoi tranquillamente tenerla così come è....cmbiali spesso l'acqua e non deve essere troppo fredda ma a temperatura ambiente...e non darli tropo da mangiare

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.