Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetSoftware · 1 decennio fa

Quali differenze ci sono (formalmente) tra indirizzi internet ed indirizzi di posta elettronica?

Aggiornamento:

a livello grafico

Aggiornamento 2:

ad esempio dopo www ci deve essere per forza il punto?oppure ci può essere anche una sbarra tipo questa / nell'indirizzo internet?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    la frase formale per scrivere un indirizzo di posta ellettronica è:

    nomeutente@nomefornitore.suff

    dove:

    >> Nome utente è il nome con cui è identificato ciascun utente di posta elettronica in internet;

    >> @ obbigatoria sta per "at" che in italiano significa "presso"

    >> nomefornitore è il nome del fornitore di servizi internet di cui si serve l'utente

    >> suff è il suffisso che indica la natura o la provenienza del servizio o del fornitore, così it sta per Italia, d per Germania, uk per Regno Unito oppure com sta per commerciale, net per servizi di rete, edu per educativo, mil per militare, ecc.

    il tutto scritto senza spazi e senza altri simboli di intepunzione oltre quelli indicati, come in pippo@yahoo.it

    -----------------------

    la frase formale per scrivere un indirizzo web è:

    protocollo://sottinsieme.dominio.suff /pagina.estensione

    dove:

    >> protocollo è il particolare "linguaggio comune" utilizzato dai computer per colloquiare tra loro. Questo è in genere HTTP: Hyper Text Transfert Protocol = Perotocollo per il Trasferimento di Iper Testi.

    >> sottinsieme il particolare sottoinsieme di internet a cui ci riferiamo (in genere è il WWW: World Wide Web = Ragnatela Intorno al Mondo) che identifica "una parte" di tutto Internet.

    >> dominio: il "nome" destinato ad identificare un dato sito internet

    >> suffisso: ha lo stesso significato di quello della posta elettronica.

    >> pagina: il nome di una particolare pagina tra tutte quelle che formano il sito

    >> estensione: la sigla che identifica la natura della pagina (solitamente HTML o HTM, ma anche PHP, ASP, ecc.)

    il tutto scritto senza spazi e senza altri simboli di interpunzione oltre quelli indicati. Come in:

    http://www.nomesito.it/index.htm

    è possibile dare per sottinteso il nome del protocollo e della pagina, come in:

    www.nomesito.it

    In tal caso il browser Internet da per scontato che il protocollo sia http e la pagina sia la home page del sito.

  • 1 decennio fa

    Ciao. Partendo dal fatto che la tua domanda è un pò... come dire... vaga..., cerco di risponderti cercando di fare un giro "largo":

    A livello "nominale" Indirizzo Internet (WEB) e Indirizzo mail (EMAIL) non hanno differenza: Sono indirizzi.

    Dal punto di vista "strutturale" (sintassi) hanno delle belle differenze:

    L'indirizzo WEB "DEVE INIZIARE" con l'indicazione del tipo di protocollo es:"http://" seguono [mio dominio.mia estensione]/[sottocartelle]/[miofile], spesso ma non OBBLIGATORIAMENTE gli indirizzi WEB iniziano con www dopo http:// dove:

    - [mio dominio.mia estensione]/[mia pagina] e un nome registrato di fantasia che deve rispettare determinati requisiti (esempio non possono essere usate lettere con accento). L'estensione è un suffisso al dominio e può essere di vario tipo ed è SEMPRE preceduto da un "punto": .com (commerciale) .it (italiano) .edu (enti no-profit e scuole) .biz, .org, etc etc etc etc. Un esempio di dominio è "microsoft.com".

    Dopo il dominio possiamo avere \[sottocartelle]\[mia pagina]. Un sito si "sviluppa esattamente come il tuo disco fisso". Dentro documenti puoi avere una cartella foto, dentro foto gita etc etc: se il tuo dominio fosse mariorossi.it nell'esempio potresti avere un indirizzo tipo http:\\www.mariorossi.it\documenti\foto\gita ......pagina.html.

    La pagina principale di un sito si chiama "index.html" e non si indica nel percorso perchè è il nostro browser la "digita" in automatico, le pagine con nomi diversi DEVONO essere indicate per poter essere visualizzate.

    Per trovare una pagina definita in un sito, infatti, è necessario indicare tutta la sequenza: se volessi (ad esempio) conoscere su wikipedia il significato di emule dovrei digitare:

    http://it.wikipedia.org/wiki/EMule

    (come puoi notare non c'è www ma è OBBLIGATORIO http:// e il dominio è wikipedia.org)

    Per gli indirizzi di posta è più semplice:

    l'indirizzo di posta è sempre formato da [nomecasella]@[dominio]

    ovvero se nel dominio mariorossi.com del nostro esempio fossero state registrate delle caselle di posta (es: info, assitenza, etc etc) avremo delle mail di questo tipo:

    info@mariorossi.com

    assitenza@mariorossi.com

    etc etc etc

    NELLE MAIL NON ESISTONO SOTTOCARTELLE E NOMI DI FILE(separati da /)

    Spero, oltre averti fatto venire il mal di testa, di esserti stato d'aiuto

    cià

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    Uhm...

    secondo me ti diverti a sconquassarmi la bricioletta di cervello rimastami ancora indenne, traspare da sotto i baffetti furbetti...

    Rispondo un po' alla cieca sulla tagenziale alle 6.00 del pomeriggio.

    Nell'indirizzo internet occorre sia il punto che la sbarra, altrimenti la pagina desiderata non ti si aprirà mai.

  • 1 decennio fa

    Non ho capito bene la domanda. Parlare di "Indirizzo Internet" e' molto vago.

    Se ho capito bene:

    http://www.yahoo.com e' un indirizzo internet

    mario@yahoo.com e' in indirizzo email

    formalmente un email e' un nome seguito da @ e dall'indirizzo internet. Non e' possibile avere indirizzi email senza chiocciolina.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    gli indirizzi internet sono quelli con il ''www'' prima del nome e sono quelli che portano ai siti . quelli di posta elettronica sono personali e permettono alle persone di scambiarsi mail

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.