come si fa a capire se una cavia peruviana (alias porcellino d'india) è in cinta?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Ciao!

    Io i 2 sintomi ke ho notato prima erano ke la mia porcellina mangiava tanto e ingrassava velocemente...

    Cmq credo ke questo articolo possa esserti + utile:

    La gestazione ha solitamente una durata compresa tra i 67 e i 72 giorni. La cucciolata è in media composta da 1 / 4 cuccioli, ma si hanno notizie di cavie che hanno partorito nidiate composte da 7 o più piccoli.

    Se la gravidanza si svolge in inverno e la cavia è normalmente alloggiata all'aperto, provvedete a riservarle uno spazio ampio e tranquillo in casa, senza confinarla in gabbie anguste per i danni fisici che questo comportamento può creare.

    Dopo l'accoppiamento e il concepimento, non ci sarà nessun segno visibile per avere la certezza che la gravidanza è in atto: la cavia continuerà a comportarsi come al solito, non varierà le sue abitudini. Per un proprietario attento e preparato, sarà possibile verificare la scomparsa di successivi calori: normalmente i genitali esterni della cavia presentano un tappo di muco che chiude l'apertura vaginale, mentre durante i periodi di estro il tappo di muco si dissolve per permettere la fecondazione. Per verificare l'effettivo stato di gravidanza è quindi possibile osservare i genitali della femmina alla ricerca di segni di estro. Se non si evidenziano segni di estro (scomparsa del tappo di muco) a partire dalla seconda settimana dopo l'accoppiamento, si può essere ragionevolmente sicuri che la cavia sia gravida. Per un proprietario estremamente esperto, dopo la terza settimana di gravidanza è possibile percepire i feti all'interno dell'addome, ma trattasi di manovra alquanto difficile perché gli stessi reni possono essere confusi per feti. Raccomandiamo ai neofiti di non maneggiare inutilmente la cavia, per evitare stress inutili o addirittura danni fisici alla madre e ai cuccioli. Bisognerà attendere altre quattro settimane, quindi intorno al cinquantesimo giorno di gravidanza saranno ben percepibili i cuccioli e se ne potranno sentire i primi movimenti.

    Le manipolazioni della cavia in gravidanza devono essere attente e limitate: non infastidite troppo la gestante continuando a manipolarla per sentire i cuccioli che si muovono. Se dovete sollevarla da terra ricordatevi di sostenere il peso del posteriore con una mano affinché il peso della parte posteriore del corpo non ciondoli nel vuoto. Accostatela al vostro torace e fate molta, moltissima attenzione a non farla cadere. Se normalmente la cavia, cadendo dalle vostre braccia, può provocarsi traumi più o meno gravi, in gravidanza la caduta può provocare la morte di uno più cuccioli senza che ci sia modo di accorgersene. I feti morti provocheranno infezioni uterine ed in seguito setticemia (cioè, infezione del sangue e di tutto l'organismo della cavia) portando alla morte, come è facile capire, il resto della cucciolata e successivamente la madre stessa. Ovviamente in caso di cadute si rende necessaria una visita dal veterinario.

    Durante la gravidanza rivestono un'importanza ancora maggiore le rilevazioni del peso della cavia, eseguite settimanalmente: fino alla quarta settimana di gestazione, a meno che la madre stessa non sia giovane e in accrescimento, non ci saranno grosse variazioni di peso. Successivamente invece l'aumento ponderale da una settimana all'altra si farà sempre più rilevante anche in relazione al numero dei cuccioli. Le perdite di peso devono essere come sempre un preoccupante campanello d'allarme, e sono indice di insorgenza di patologie della gravidanza (tossiemia) o di morte intrauterina di uno o più feti.

    Man mano che la gravidanza progredisce, la cavia incomincerà ad ingrossarsi a vista d'occhio. Molti proprietari incominciano a preoccuparsi nel vedere la propria bestiola così trasformata, e più si avvicina la data presunta del parto, maggiormente si ha la sensazione che la cavia sia addirittura sul punto di scoppiare! Verso la fine della gravidanza il peso dei cuccioli, delle placente e del liquido amniotico costituirà circa la metà del peso totale della cavia. Durante gli spostamenti della cavia, la pancia strofina sempre più sulla lettiera o sul pavimento, ed è normale che il pelo risulti più rado e la pancia quasi nuda.

    P.S.

    Ti lascio un sito dove potrai trovare tutte le informazioni e potrai trovare risposta a tutte le tue domante sui Porcellini d'India...

  • 3 anni fa

    Non lo puoi capire prima del primo mese.... io ho 2 femmina e un maschietto.... ho già avuto qualche cucciolata... soprattutto dalla mia preferita che si è rivelata un ottima madre. I primi due che ho avuto erano di sesso opposto ma non ho neanche minimamente pensato a una gravidanza poiché aveva solo 2 cuccioli e il pelo lungo e folto.... dopo solo due mesi, quando volevo pulire la gabbietta e ho alzato la casetta di legno ho trovato due piccoli,una come il padre a uno come la madre. Probabilmente erano appena nato infatti erano inizi a con tutto il cordone. Ora la mia "cucciola" è incinta e ha un bel pancione. .. se avvicino la mano, dopo qualche minuto posso sentire i cuccioli calciare come se all'interno ci fosse il terremoto e posso addirittura sentire qualche cuoricino.

    Auguri per la mammina🐹

    (Se riesco ti mando la foto della mia piccola)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.