Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

cartteristiche termosifoni ghisa?

Devo acquistare termosifoni per il mio appartamento. Il mio orientamento è per quelli in ghisa. Qualcuno potrebbe dirmi se esiste un solo tipo di termosifone in ghisa ( e quindi rivolgermi al miglior offerente) oppure bisogna considerare alcune caratteristiche come spessore, peso, lunghezza ecc. GRAZIE per il vostro aiuto

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La grandezza del termosifone è da rapportarsi sia alla grandezza della stanza sia alla sua esposizione agli agenti esterni.

    Altrimenti rischia di essere insufficiente o sovradimensionato. In base alla sua dimensione, e quindi alla superficie radiante, può servire una variabile quadratura e cubatura di edificio

  • 1 decennio fa

    Ogni "elemento" di un radiatore ha caratteristiche diverse in base alla propria conformazione. Ci sono tabelle specifiche per ogni tipologia di radiatore, quindi per sceglierne uno bisogna tenere conto del potere di riscaldamento di ogni singolo elemento, del cubaggio della stanza e degli agenti atmosferici esterni (ad esempio se la stanza sta su un punto freddo bisognerebbe aumentare gli elementi del radiatore). Per la scelta di radiatori in ghisa o alluminio bisogna dire che i primi necessitano di maggiore tempo per scaldare, ma una volta spenti mantengono maggiormente il potere calorifero rispetto a quelli in alluminio (che comunque costano meno e sono mooolto meno pesanti). ATTENZIONE: fare un calcolo approssimativo non è semplice perchè bisogna sempre vedere che tipologia di radiatore si vuole utilizzare, ce ne sono di diversa lunghezza, altezza e profondità (a parità di cubatura della stanza e di agenti atmosferici esterni il numero di elementi sicuramente cambierebbe se si utilizzasse un tipo di "elemento" piuttosto che un altro).

  • 1 decennio fa

    Sicuramente ha caratteristiche differenti da quelli in alluminio.

    Quelli in alluminio infatti si scaldano in pochissimo tempo ma una volta spenti si raffreddano altrettanto velocemente; quelli in ghisa si scaldano molto più lentamente ma una volta spenti restano caldi anche per un' ora, raffrendandosi gradualmente.

    Per le dimensioni dovresti chiedere un calcolo ad un geometra o comunque un perito tecnico. Tanto più la stanza è grossa, tanto più serviranno elementi. Un termosifone è composto da più elementi attaccati tra loro, generalmente ogni elemento di ghisa pesa 10 kg, quindi se vuoi sapere il peso di ogni termosifone in ghisa conta gli elementi e moltiplicali per 10.

  • 1 decennio fa

    ciao ovviamente quelli in ghisa sono i più pesanti, però sono quelli che riescono a produrre ed a mantenere più a lungo il calore..

    Anche se costano 1 po' di più però il risparmio nel tempo è notevole...

    fidati, l' unica pecca è la pulizia, io sono l' unico uomo in casa e per pulirli li devo smontare e soffiarli col compressore non immagini la fatica considerando il peso..

    per quanto riguarda il miglior offerente devi ovviamente capire quale è veramente la migliore offerta, cioè devi considerare il rapporto prezzo/peso..

    per quanto riguarda le dimensioni mi lego al discorso precedente cioè considera sempre la grandezza prima di valutare le offerte..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Libero
    Lv 6
    1 decennio fa

    I termosifoni in ghisa diventano sempre meno usati per via del costo e del fatto che ci mettono più tempo a scaldarsi, anche se la resa è migliore in appartamenti dove il riscaldamento deve stare acceso per tutto il giorno...

    I calcoli vengono fatti con dei parametri a tabelle o calcoli in base alla coibentazione della casa e dei verti doppi, cioè dalle dispersioni termiche. Ti posso comunque dire che in una cameretta di 10-11 mq ci vanno 6-7 elementi, in una matrimoniale di 16 mq ci vanno 9-10 elementi.

  • ora chiedo a mio padre

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.