lordbarte ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Ho comprato un bonsai ficus ginseng, sn alle prime armi...?

Dove posso trovare in rete da scaricare gratis un ottimo manuale per poterlo curare e farlo crescere al massimo??

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Tienilo in casa in autunno-inverno, con l'arrivo dei primi caldi, se possibile, spostare in ambiente esterno con un'esposizione alla mezz'ombra. la luce del sole diretta ne stimola la crescita. E' importante che il vaso non si surriscaldi, infatti, si rischia di danneggiare l'apparato radicale.

    Sopporta bene il caldo, non scendere sotto i 10°C e non sottoporre a sbalzi di temperatura o correnti d'aria fredda.

    Utilizza del terricico per bonsai, oppure un miscuglio di terriccio universale e sabiba per ottimizzare il drenaggio.

    Mantieni il substrato solo leggermente umido durante la bella stagione, regolati anche tenendo conto del tipo di clima: quando è eccessivamente secco il fabbisogno idrico della pianta aumenta, quando è molto umido viceversa. Per aumentare l'umidità ambientale è possibile disporre il Bonsai su un vassoio contenente argilla espansa mantenendola sempre coperta da un sottile strato d’acqua. Così facendo, oltre a fornire una riserva supplementare di acqua per le radici, genererete uno strato di aria più umida intorno al Bonsai.

    Utilizza un substrato già molto ricco di sostanza organica, oppure, utilizzare i fertilizzanti per i bonsai seguendo le dosi indicate sul prodotto. La concimazione si interrompe solo nei due mesi più freddi.

    Rinvasa in primavera riducendo alla metà l'apparato radicale e prestando attenzione, durante l'operazione a non danneggiare il pane di terra intorno al tronco.

    Segui le cure per il mantenimento dei bonsai. In primavera si può intervenire con la certezza di stimolare la ripresa vegetativa. Si consiglia di medicare i tagli con del cicatrizzante, altrimenti, le ferite tendono ad assumere un aspetto anti estetico. La scelta delle branche da potare dipende dalla forma del bonsai, sicuramente vanno eliminati i rami che si sviluppano in verticale, contrapposti o troppo vicini. Per ridurre la grandezza delle foglie è fondamentale defogliare l'esemplare utilizzando una forbice ben affilata, in questo modo la pianta produrrà nuove piccole foglioline; durante questa operazione è molto importante lasciare almeno una foglia all'apice di ogni ramo, che verrà eliminata soltanto quando saranno comparse le piccole foglioline nuove.

    Anche se il Ficus G. è una pianta rustica, può essere soggetta a tipi diversi di funghi e parassiti. Una buona prevenzione per gli esemplari coltivati in ambienti interni è legata ad un corretto allevamento

    Se questa pianta viene lasciata ad una crescita libera, magari nelle zone dove può vivere all'aperto, può diventare anche molto grande.

    Fonte/i: www.vennerimichele.info
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il ficus ginseng è facilissimo in estate fuori teme il freddo e se lo tieni in casa nn soffre. mettilo in un vaso più grande e ricorda di dargli del concime se lo vuoi fare crescere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.