redfox ha chiesto in Elettronica di consumoTV · 1 decennio fa

domanda su televisori...?

c'e differenza tra un televisore al PLASMA e un televisore LCD. se c'è qualke differenza quale tra i due è migliore?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    DIFFERENZA TRA TELEVISORI LCD E AL PLASMA - PRO E CONTRO

    Innazitutto bisogna mettere in luce una differenza di struttura. Infatti, nello schermo LCD, ogni singola cella contiene un liquido particolare. Nello schermo al Plasma ogni cella contiene invece un gas particolare.

    Oltre la tecnologia impiegata, la differenza principale è la fonte di illuminazione:

    - Nello schermo LCD (Liquid Crystal) la fonte di illuminazione è esterna. L'immagine nello schermo è il risultato dell'orientamento dei cristalli liquidi che di cui sono composte le singole celle che compongono lo schermo.

    - Nello schermo al Plasma, la fonte di illuminazione è interna. Cioè ogni cella (che contiene un gas particolare) una volta sollecitato da un campo magnetico, si "accende" (ciè il fosforo che riveste la cella comincia ad emettere luce). La qualità è quindi notevolmente superiore.

    Il fattore discriminante tra i due è la diagonale, e quindi la dimensione dello schermo. Per un Plasma si parte normalmente dai 42", mentre per un LCD si parte da dimensioni di qualche pollice.

    Ci troviamo quindi una scelta obbligata al di sotto dei 42" di schermi piatti, verso l'LCD, mentre un campo di scelta maggiore per diagonali oltre a tale valore.

    Il Plasma, tecnologia particolarmente matura rispetto al concorrente LCD che ha ancora largo spazio per miglioramenti ed innovazioni, vanta caratteristiche simili alla tecnologia CRT (Tubo Catodico) quali il livello del nero e quindi del contrasto e l'angolo di visione particolarmente esteso. Tra i difetti c'è consumo più elevato rispetto il concorrente ed un degradamento delle celle e dei circuiti di comando delle stesse, analoghe come tempi al degradamento dei fosfori dei CRT.

    Inoltre problemi sulle immagini statiche per lunghi tempi (in particolare loghi) per impressionamento delle celle.

    Gli LCD vantano la maggior gamma di dimensioni, una tecnologia che lascia ancora spazio a novità, consumi ridotti, insensibilità ad immagini statiche, durata superiore all'altra tecnologia.

    Per contro, livello di nero e contrasto non eccellente, angolo di visione ristretto e possibilità di pixel bruciati.

    Entrambe le tecnologie superano le 50.000 ore di funzionamento.

    A mio avviso i Plasma hanno quel qualcosa di naturale in più rispetto agli LCD, i primi più caldi come immagini, i secondi più freddi.

    In ogni caso è consigliabile andare a vedere presso un punto vendita lo schermo che come immagini soddisfi dippiù.

    Inoltre è importante un confronto tra immagini in SD (Definizione Standard) ed HD (Alta Definizione).

    In ogni caso è consigliabile orientarsi verso uno schermo ALMENO HD-Ready, se non addiritura un FULL HD, dotato magari di HDMI alla versione 1.3, connettore che veicola il flusso di dati audio e video nel dominio digitale.

    Per quanto riguarda il DTT, ovvero il sintonizzatore Digitale Terrestre, si possono trovare sia integrati nel tv che non.

    Spero che questa guida, se non vi ha aiutato a scegliere, vi abbia almeno dato qualche nozione interessante su queste tecnologie.

  • 1 decennio fa

    ti accendo una stellina, anke a me interessa

  • Anonimo
    6 anni fa

    Un buon posto in cui chiarire i tuoi dubbi e trovare ciò che cerchi è Amazon. Li puoi trovare diversi i modelli di televisori Panasonic e un sacco di informazioni sia di carattere tecnico sia sottoforma di giudizi e voti di utenti.

    Ecco il link alla sezione corrispondente http://bit.ly/16v1wBY

  • 6 anni fa

    Un buon posto in cui chiarire i tuoi dubbi e trovare ciò che cerchi è Amazon. Li puoi trovare diversi i modelli di televisori Panasonic e un sacco di informazioni sia di carattere tecnico sia sottoforma di giudizi e voti di utenti.

    Ecco il link alla sezione corrispondente http://bit.ly/16v1uKd

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    si che c'è differenza, sia naturalmente a livello costruttivo che a livello qualitativo.

    oggi i tv al plasma sono i più maturi e quelli che garantiscono la migliore qualità di visione, non c'è LCD che tenga contro i plasma Panasonic e Pioneer.

    la tecnologia LCD ha fatto ottimi passi in avanti negli ultimi anni e ancora possono migliorare ma non sono ancora riusciti ad arrivare alla qualità del plasma. restano come difetti principali, insiti nella stessa tecnologia di costruzione, un livello del nero più alto di quello dei plasma (quindi un nero più grigio), un minor contrasto, tempi di risposta non nulli (quindi scie) e un angolo di visione piuttosto ristretto se si vuol vedere il tv al meglio.

    unico vero limite dei plasma è che non si può scendere sotto i 37" (considerando pannelli HD, ce n'è stato qualcuno anche da 32" ma erano tutti in SD se non sbaglio).

    questi tv tra alcuni anni inzieranno ad essere rimpiazzati dagli OLED, ma la strada è ancora molto lunga.

    purtoppo oggi vanno tanto di moda gli LCD e chi non ne capisce (ma pensa di sapere tutto) consiglia gli LCD senza sapere neanche perché.

    per chi dice che non ci sono contenuti HD, forse si è perso le centinaia di film (e concerti) in Blu-ray, i giochi per PS3 e XBOX360, le trasmissioni satellitari di Sky e altre emittenti e la sperimentazione della Rai su digitale terrestre con gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Pechino.

    Ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si .il tv al plasma ha una migliore qualità dei colori, maggiore contrasto degli lcd, praticamente non esiste sotto i 37", consuma di più di un lcd ma meno di un crt.

    per il tuo utilizzo sceglierei il plasma se non avessi problemi per le dimensioni.

    tecnologia "superata" o no, pure l'lcd è destinato a venire rimpiazzato, ma pensa che da 2 anni compriamo tv hdready senza avere alcun contenuto hd disponibile, quindi non mi porrei il problema di tecnologie superate o no: si sa che con l'elettronica ogni prodotto nuovo è già vecchio.

    la durata degli ultimi TV plasma è circa 60.000 ore, come gli lcd, quindi farai prima a stancarti di averlo (a 8 ore al giorno sono 3.000 ore all'anno circa).

    Però se il televisore è di dimensioni piccole è meglio lcd perchè se lo si vede da diverse angolazioni si vede meglio ,mentre il plasma no.Infatti uno di piccole dimensioni(lcd) costa come uno di grandi dimensioni(plasma).spero di esserti stato d'aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.