Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

quale PHON, aiutatemi!?

Ho i capelli molto fragili, sottilissimi, grassi e in più ho calvizie e doppie punte ricorrenti. Vorrei trovare un phon adatto ai miei capelli, che non me li rovini, non me li assottigli ma che anzi mi aiuti. Specifico e professionale. Quale marca? Il Paralux potrebbe andare? Ma Quale modello? Quanti watt? Consigliatemi, ve ne prego. Quando asciugo, devo impostare caldo, freddo o medio? E’ alquanto importante e urgente, devo prenderlo al più presto ed è fondamentale che non sbagli acquisto stavolta. Spero qualcuno sarà così cortese e generoso da aiutarmi.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti do un piccolo consiglio: evita il phon quando è possibile.

    Quando fa freddo è indispensabile, ovvio, ma finchè fa caldo, asciuga i capelli al sole.

    Io ho i capelli lunghi e faccio così tutte le volte che posso: i capelli non si elettrizzano, restano più lucidi e soffici.

    Quando non puoi fare a meno del phon, ricorda sempre di tenerlo distante dalla testa: il calore asciuga lo stesso, ma eviti di "bruciare" e stressare inutilmente i capelli.

    Appena hai lavato i capelli, prima di usare il phon, tienili per un po' avvolti in un asciugamano poi tamponali delicatamente: così togli l' eccesso di acqua e il phon ti servirà per meno minuti.

    Usa un prodotto protettivo: ce ne sono tanti in commercio e servono anche a proteggere dall' asciugacapelli.

    Infine, quando i capelli sono bagnati (ma anche quando sono asciutti se vuoi), utilizza un pettine di legno invece che in plastica o metallo: è più delicato, non li spezza ed evita che diventino "elettrici". Ciao

    Dimenticavo...usalo a calore medio, nè freddo nè troppo caldo.

  • 1 decennio fa

    Parlux Phon Superturbo 2800 Professional

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.