Secondo voi le religioni hanno offuscato la vera identità di Dio?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Un culto istituzionalizzato è, per definizione, quanto di più lontano vi possa essere da Dio.

  • sandro
    Lv 7
    1 decennio fa

    L'hanno utilizzata per i loro interessi di bassa lega, ma non riescono ad offuscarla nelle menti razionali

  • 1 decennio fa

    Secondo me sì.

    Io non sono una credente accanita, sempre combattuta tra Scienza e Chiesa.

    Ma posso dirti che secondo me le Religioni offuscano la vera Fede e rendono più tortuoso il cammino verso Dio, che si chiami Allah, o Buddha, o Gesù Cristo o chiunque altro...

    Gli insegnamenti di tutte le religioni hanno una cosa in comune, ed è questa che andrebbe seguita:

    Amare e rispettare ogni forma di vita attorno a noi, non uccidere o macchiarsi di colpe che con un semplice pentimento non si possono cancellare, vivere in armonia con il mondo e con le forze della natura.

    Se seguissimo questi pochi consigli, di qualunque religione noi fossimo credenti, vivremmo una vita equilibrata e esemplare, e non avremmo bisogno di soffermarci sulle radici della nostra religione o sui passaggi di minore importanza.

    Sarebbe bella che ci fosse una religione che possa riunificare tutto il mondo sotto una sola Fede, ma che sia giusta e buona, e che abolisca tutte le diversità e gli assurdi pregiudizi che dominano i cuori di ognuno di noi.

    Io la penso così, non so tu! Però è certo che questa diversità di religioni non fa altro che confondere le idee alla gente, soprattutto a quella meno istruita, e ci fa distogliere dalla missione della nostra esistenza e dalle regole morali da seguire per vivere in armonia con ciò che ci circonda ^^

  • 1 decennio fa

    Secondo me le religioni hanno fatto messo un ostacolo agli uomini,invece di unire dividono ...

    Tuttavia per credere in Dio non e' necessario fa parte di nessuna religione organizzata.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Indubbiamente, la loro evoluzione ne ha determinato sempre più l'offuscamento. La divinità è passata sempre più in secondo piano e si attribuisce sempre più rilevanza a questioni che esulano dalle vere domande cui l'uomo risponde per mezzo della religione. Personalmente, posso dirti che ritengo tale fenomeno responsabile del mio allontanamento dalla fede cristiana cattolica, che mi ha condotto ad adottare un atteggiamento agnostico panteista. Preferisco pensare che il divino sia in ogni cosa che ci circonda e che la via e la verità vadano ricercate in un rapporto intimistico con la divinità. Detesto vedere che in nome di Dio si uccida e si facciano guerre o si emargino persone di credi differenti dal proprio.

  • 1 decennio fa

    Ogni religione mette in particolare risalto alcuni aspetti di Dio e non altri ma al tempo stesso si portano dietro anche una certa quota di errori.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La parte migliore cioè quella caritatevole che cerca fare del bene per i poveri e gli emarginati lo esalta il resto lasciamo perdere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Credo che tu non abbia tutti i torti a porre una simile domanda.......

    generalizzando, quindi senza entrare nel merito di questa o quella religione, credo che, con il passar dei secoli, molte verità siano state adattate a chi, di volta in volta, si trovava ad avere dei poteri religiosi.

    Credo sia stata snaturata buona parte della semplicità con cui venivano esposti, e di conseguenza applicati, certi insegnamenti basilari.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si.. senz'altro e, le più riprovevoli sono l'insieme delle confessioni religiose che amano apparire come da Cristo: la cosiddetta cristianità. Chiesa cattolica romana in primis, la madre di tutte queste!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.