Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

emergenza elettricità non riesco ad installare il lampadario!!!!!!!!!!!!!!!?

ciao amici, ho bisogno di capire che sta accadendo al mio impianto elettrico. sto cercando di installare un lampadario a sospensione (3 bracci da una lampadina ciascuno), il rilevatore dice che la corrente elettrica arriva sia al lampadario che all'interruttore (ciò dovrebbe presupporre che tutto è in buone condizioni, giusto?) ma la luce non si accende. ho verificato compatibilità e funzionamento delle lampadine, ho ispezionato gli interruttori ma non ho ottenuto alcun risultato. cosa devo fare?

grazie.

Aggiornamento:

ragazzi, grazie molte per le risposte.

cioccola: complimenti per la scelta del nick, è delizioso.

pagioba: credo di aver fatto come hai detto tu ma non ho ottenuto risultati.

Fra M: cosa significa di preciso capicorda e dividi fase? magari il problema sta proprio lì.

sono piuttosto ignorante in materia di impianti elettrici. ho fatto come ha detto pagioba: neutro con neutro, fase con fase, e la terra (quella giallo verde) legata ad un apposito sostegno ma non va. la corrente arriva sia ai bracci che all'interruttore e le lampadine funzionano...boh!

buona serata gente!

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non so cosa intendi per rilevatore, se è un giravite-cercafase toccando un filo si deve accendere la spia (dovrebbe essere quello che viene dall'interruttore, ovviamente ad interruttore chiuso), toccando l' altro non si dovrebbe accendere.

    Con il tester dovresti avere 220-240 volt.

    La prova migliore è prendere un portalampade volante, avvitarci una lampadina, collegarlo ai fili del soffitto e vedere se si accende e spegne regolarmente.

    Se non si accende qualcosa non va probabilmente nella scatola dell'interruttore.

    Se si accende devi verificare l'assemblaggio del lampadario, ogni filo in entrata deve dividersi in tre, giunte ben nastrate ed isolate.

    I fili ben morsettati ai portalampade.

    Potresti fare la prova con il tester messo ad OHM, deve darti continuità tre volte con il neutro e tre volte con la fase, discontinuità tra neutro e fase come pure tra terra (lampadario) e le due fasi.

    Come controprova potresti montare le lampadine, collegare i fili in entrata ad una prolunga e provarlo su una presa.

    Attenzione poi al collegamento lampadario-fili dal soffitto.

    Il gialloverde andrebbe collegato ad un morsetto, non tutti i lampadari lo hanno, o tra i dadi che tengono il gancio per appendere il lampadario.

    Fase-fase, neutro-neutro, si collegano con dei morsetti, chiamati mammout, non devi nastrarli o, come si usava 20 anni addietro, arrocciolandoli e nastrandoli.

    Buona fortuna.

  • 1 decennio fa

    probabilmente non sono inseriti bene i fili di rame nei morsetti che fanno da ponte fra quelli del lampadario e quelli del...soffitto per intenderci.dovresti aver trovato 3 fili di colore diverso: positvo, negativo e terra. son accoppiati giusti? tra un paio d'ore sarà buio....

  • 1 decennio fa

    in questo caso ci possono essere molti motivi. prova a controllare bene se non ai collegato neutro con neutro o vice versa fase con fase, oppure ai collegato la terra al posto di dei due poli.

  • 1 decennio fa

    a corrente staccata guarda nel portalampada(dove avviti la lampadina) in fondo c'e una lamella prova a sollevarla un pochino e avvit abene la lampadina fai la prova spero di esser stato utile

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    se hai riscontrato che la correnre c'e' con un cercafase il risultato non e' attendibile....comunque molto spesso i lampadari con piu' lampadine ti danno la possibilita di accenderle con due accensioni, in quel caso hai in uscita dal lampadario 3 fili piu' quello di terra (gialloverde) i 3 fili sono un comune e 2 ritorni che servono alle singole accensioni, quindi se non rintracci il comune la luce non l'avrai mai..lo stesso discorso vale per i fili che vengono dal soffitto se l'impianto e' predisposto a una doppia accensione...per semplificare la cosa ti conviena prendere una lampadina e attacarla ad un portalampade volante, e collegarlo direttamente ai fili del soffitto, cosi con pochi tentativi trovi quelli che ti servono.....

    per pagioba, visto che fai tanto il maestrino sulla corrente alternata non c'è solo fase e neutro ma esistono anche impianti con fase fase

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se è una lampadina a vite a volte puo succedere che in alcuni lampadari che la lamella in fondo al porta lampada sia troppo bassa, e che quindi anche avvitando la lampadina completamente nn faccia contatto su di essa, verifica che nn ci sia questo inconveniente.

    Fonte/i: esperienza lavorativa
  • 1 decennio fa

    Io ti consiglio di rimandare a domani oppure munisciti di una pila perchè se hai fatto tutto ciò che hai detto, devi verificare l'ultima cosa. Devi vedere se arriva la luce ai porta lampade, o se i fili sono staccati, mal messi o falso contatto. Magari prima di smontare i portalampade prova ( a luce staccata) con un cacciavite di alzare la linguetta in ottone che si trova dentro il portalampada, in fondo. A volte non fa contatto anche se è nuovo. Mi raccomando non morire fulminato.

  • 1 decennio fa

    Controlla bene i capicorda e i dividi fase

    Controlla che i cavi siano collegati giusti e che la terra non sia infilata al posto di altri cavi.

  • 1 decennio fa

    metti il lampadario stacca una lampadina e controlla se arriva corrente al braccio dove hai tolto la lampadina se non arriva allora non c'è collegamento tra i bracci e il filo principale.

    per cioccola: in casa c'è corrente alternata quindi niente positivo e negativo ma fase, neutro e terra

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.