ciao... potete dirmi alcuni tipi di pesce MAGRISSIMI che vengono buoni alla griglia? grazie?

Aggiornamento:

potete dirmi anche che carne?

grazie

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    di pesce fatto alla griglia viene mlt bene è l'orata e anke la spigola

    poi sn anke mlt buoni i gamberetti alla griglia basta metterli 4 o 5 su uno spiedino e poi metterli sul barbecure e girali ogni tnt senza far annerire trpp il guscio poi li condisci cn un tippallo a base di limone, sale e prezzemolo, guarda sn squisiti mia madre li cucina smpr sn veramente buoni.

    poi x qnt riguarda la carne ovviamente la bistekka fiorentina è un'amore ma se poi cerki un tipo di karne piu fine puo benissimamente fare la costata o la salsiccia!

    spero di esserti stata d'aiuto! cia ciao ^_^!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io so ke nn fnn ingrassare sogliola, il nasello, il merluzzo, l’orata, il palombo, il branzino, la cernia anke se poi il pesce e abb magro d suo e km carne petto d pollo e fettine...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    pesce:orate,spigola,sgombri

    carne:pollo,tacchino

  • 1 decennio fa

    ti consiglio il branzino o i calamari...squisiti...

    tutta la carne bianca è magrissima...cuocila in una pentola antiaderente senza olio nè sale...è ottima cmq...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Seppie e polipi, come carne una fetta di tacchino

    ciao---

  • 1 decennio fa

    Andiamo con ordine distinguendo innanzitutto tre tipologie di pesce: tra i pesci magri la sogliola, il nasello, il merluzzo, l’orata, il palombo, il branzino, la cernia; medio-grassi il cefalo, il dentice, il pesce spada, la triglia, il tonno; pesci grassi come l’anguilla, la sardina, lo sgombro. Bisogna comunque fare attenzione perché il grasso della carne di pesce è importante dal punto di vista nutritivo per la presenza di acidi grassi come gli Omega 3 così importanti per la salute. Tra i pesci magri, vengono cotti alla griglia l'orata e il brazino (attenzione: non squamarli e passali con un velo di olio di oliva); tra i medio grassi: spada e tonno a fette; tra i grassi, anguilla e sgombro. Nella cottura alla griglia conviene sempre risciacquare i pesci (o le fette nel caso di spada e tonno), asciugarli delicatamente, passarli brevemente (dai 15 ai 30 minuti) in una marinata leggera (a base di olio di oliva meglio se extravergine ma di sapore delicato, profumi come il rosmarino, il timo, la menta, alloro ecc.ecc. a seconda dei gusti o delle ricette) e fare attenzione che la griglia sia ben calda. I tempi di cottura dipendono da molti fattori (distanza della griglia dalla brace, taglio o pezzatura del pesce ecc.ecc.) ma fai comunque sempre attenzione a non esagerare nei tempi.

    Per quanto riguarda la carne, sempre mantenendo la distinzione tra carni più o meno grasse, alla griglia può essere interessante il petto di pollo (la fettina deve essere tagliata abbastanza grossa), la lonza di maiale e la braciola di maiale; puoi anche grigliare dei wurstel o delle salsicce (in questi due ultimi casi devi essere sicura della qualità, visto che spesso finiscono nell'impasto prodotti scadenti) cucinando le salsicce per almeno 15 minuti (tieni conto che 100 granni di salsiccia conferiscono circa 290 Kcal). Tra le carni rosse, la scelta per la griglia è molto ampia e parte dal Filetto per arrivare alla Costata e via dicendo.

  • Mirko
    Lv 5
    1 decennio fa

    la palamite è buona, ma il pesce in generale non è grasso... e poi se ne mangia in genere così poco che abbondare un po' non fa male!

  • 1 decennio fa

    pesce spada e seppia :):)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.