Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Acronimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

Chi ha un gatto, sapete se distinguono i colori?

Scusate se qualcuno ha dei gatti forse gli è capitato.

Ho cambiato il piattino del gatto e sembra che non lo vede

Prima appena gli davamo da mangiare non facevamo in tempo a posarglielo,adesso sembra confuso e "sbraita".

Forse vedeva meglio il blu e meno il rosso,possibile?

Aggiornamento:

Grazie NADIA per il tuo link

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    E' falso dire che i gatti sono in grado di vedere al buio in quanto l'organo della vista dei mammiferi si basa sulla percezione di fonti luminose che al buio sono assenti. Quello che è certamente vero è che questo felino è capace di vedere in condizioni di scarsissima luce. Questo fenomeno è dovuto al fatto che la retina del gatto è formata da un numero maggiore di bastoncelli (le cellule nervose delegate alla visione in bianco e nero) rispetto a quello degli altri animali. Ciò consente una maggiore sensibilità in semi-oscurità, ma comporta un minore risolutivo di immagine (risulta meno nitida). Inoltre, la cornea, la pupilla e il cristallino, sono molto sviluppati e in grado, perciò, di ricevere più luminosità. Anche il tapetum lucidum, che l'occhio umano ha perso, contiene cristalli riflettenti, ed essendo situato dietro alla retina, ha la funzione di uno specchio (quindi tende a riflettere più luce).

    Sembra, inoltre, che il gatto distingua alcuni colori. Possiede, infatti, i coni (le cellule nervose che consentono la visione di più colori) sensibili al blu, al giallo e al verde. Ha un campo visivo con un raggio di circa 285 gradi. di questi, 130 sono in sovrapposizione (cioè la visione di un occhio si sovrappone in parte a quella dell'altro), questa visione stereoscopica permette la formazione dell'immagine tridimensionale.

    Se il tuo gatto non accetta più la ciotola è dovuto all'odore che essa emana; il gatto è estremamente sensibile agli odori e reagisce di conseguenza, quindi se sbraita è per farti capire che rivuole la sua vecchia ciotola.

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=200...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mah strano, cmq ho letto sul libricino della Royal Canin (che è la marca migliore di cibo sia x gatti sia x cani), che i gatti vedono questi colori: il giallo, il rosso, il verde e il blu oltre vabbè il bianco e il nero !

    Poi ho letto che preferibilmente bisogna usare ciotoline d' acciaio o di ceramica, xkè la plastica sa odore, avendo il gatto un olfatto ultra sensibile gli da + fastidio, mentre l'acciaio e la ceramica no! io uso quelle d'acciaio e sono rialzate da terra con dei gommini così non vanno in giro !! vedi tu poi. ciao io tra poco prendo il 3° gatto ! baci ho uno europeo rosso, un certosino e domenica prendo una Maine Coon !!! sono ansiosa !!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io sò che gli animali in generale vedono in bianco e nero...

  • 1 decennio fa

    i gatti effettivamente sulla retina non hanno coni come nell'essere umano.Il loro campo visivo è quindi dovuto principalmente ai bastoncelli che garantiscono una fantastica visuale notturna e crepuscolare ma ne deficita il riconoscimento dei colori garantendogli semplicemente una visuale monocromatica.Ergo non può distinguere il colore del piattino,può percepirne l'aumento o la diminuzione dell'intensità del colore.

    tutto ciò comunque non dovrebbe influenzare l'avversione del tuo micino verso la nuova portata...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io sapevo che i gatti vedono tutto in tonalità blu...avevo visto anche un'immagine simulata della vista di un gatto, era tutto blu/azzurro.

    Ciao

    ----------

    Non c'ero andata poi così lontana cari spolliciatori...guardate qui:

    http://www.gattiandcats.it/Anatomia/vista.htm

    Dice che vedono principalmente blu e verde.

  • 1 decennio fa

    non credo che i gatti riconoscano i colori, forse oltre al piattino gli hai cambiato anche la tipologia di cibo??? Io ho un gatto e svariati ciotolini di diversi colori dove gli do il cibo , e lui mangia in tutti.

  • Nno
    Lv 5
    1 decennio fa

    i gatti vedono in verde e celeste...o almeno io so così!! potrebbe essere questa la causa..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    i gatti vedono in bianco e nero.

  • 1 decennio fa

    i gatti riconoscono i colori, ma non capisco perchè non mangi! la pappa è sempra la pappa! la mia mangia ovunque...infatti è 5 kg...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.