Luca ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

commento personale Casino royale?

Ciao a tutti.

Vorrei un vostro parere sul libro Casino Royale di Ian Fleming e che emozioni avete avuto leggendo il libro (magari dicendo anche il perchè)

Grazie a tutti!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    io amo particolarmente tutta la saga di 007, comunque Casinò Royale rimane uno dei miei preferiti, prima di tutto perché costituisce il primo contatto con la spia e ne fornisce una descrizione di uomo incredibilmente interessante, capace di affascinare le lettrici e far sognare i lettori. La storia è quella classica delle spy-stories, con molta avventura e scene di lotta ma è molto intrigante sia lo sviluppo psicologico di Bond, soprattutto nella parte finale e anche il personaggio di LeChiffre, un interessantissimo antagonista. La "sfida" nel campo delle carte è innovativa, originale e ben congegnata le scene di azione sono emozionanti e avvincenti perché uno dei lati positivi è che Bond non è un super-uomo, ha problemi, prova dolore, fallisce e anche se immagini come andrà a finire non ne sei mai del tutto certo (questa è una cosa comune a tutti i libri di 007, in particolare Fleming da un bel colpo con il finale di al servizio segreto di sua maestà). Il lato romantico qui è più sviluppato che nei seguenti e contribuisce fortemente allo svilupparsi della storia. Inoltre Vesper è una delle miglior bond-girl di sempre... toccante il finale, estremamente ben congegnato e con una frase di chiusura ad effetto. Dopo aver letto il libro mi sono precipitata a comprare tutti gli altri, perché mi aveva totalmente affascinata!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.