Potrò mai essere soddisfatta e felice davvero?

Sono sempre costantemente insoddisfatta, di tutto. Cerco di godere di quel che la vita mi offre di bello tutti i giorni, lo faccio davvero e mi impegno nel farlo.. Solo che mi sembrano veramente poche le gratificazioni e i momenti di felicità nell'arco di una giornata.. O anche nell'arco di una vita (anche se la... visualizza altro Sono sempre costantemente insoddisfatta, di tutto.
Cerco di godere di quel che la vita mi offre di bello tutti i giorni, lo faccio davvero e mi impegno nel farlo.. Solo che mi sembrano veramente poche le gratificazioni e i momenti di felicità nell'arco di una giornata.. O anche nell'arco di una vita (anche se la mia è breve per essere già giudicata, avendo solamente 17 anni..)
Vivo in un paese del cavolo che odio, odio profondamente per la mentalità delle persone che ci vivono e per le pochissime (o inesistenti) cose che si possono fare. Vorrei andarmene via da qui, trasferirmi nella città dove studio (sarebbe anche più comodo dal momento che devo farmi ogni santo giorno due ore di pullman!) ma mia madre sta ancora pagando il mutuo della nostra casa e so che non sarebbe felice di lasciare il posto dove è nata.
Non ho amiche, o meglio le ho ma sono solamente persone con cui passo il tempo ma con cui non condivido assolutamente nulla, a partire dagli interessi più normali del mondo.. Ad esempio loro vogliono continuamente "sballarsi" ed andare in discoteca a rimorchiare.. A me sinceramente come "stile di vita" fa schifo, preferisco cose molto più semplici come ritrovarsi anche solo in un bar e ridere e scherzare tutti insieme o andare a vedersi un film. Non che non voglia bene a loro perchè siamo cresciuti insieme, però sinceramente siamo troppo diversi per andare d'accordo e passare il tempo insieme.
Le mie amiche VERE stanno in classe con me (quasi tutte) e naturalmente non abitano qua vicino quindi sono rare le volte in cui riusciamo ad uscire assieme e passare qualche serata in compagnia..
A scuola vado benissimo, non ho niente di cui lamentarmi ma non mi basta mai.. Se prendo 8 avrei preferito 9 o 10.. Non sono mai soddisfatta di me stessa, pretendo sempre il meglio..
L'unica cosa positiva è che ho da un anno una bellissima storia da un anno con un ragazzo splendido.. E che è il mio punto di riferimento, con cui so di poter parlare di tutto, di cui mi fido ciecamente.. Anche se ogni tanto lo reputo "troppo razionale".. Ma lo amo per come è e non ho niente da rimproverargli..
Ma anche lui abita sempre in città, dove io posso fermarmi (causa studio, famiglia ecc) una volta alla settimana! E quindi lo vedo ben poco!!
Poi mio padre aspetta un figlio dalla sua nuova moglie (che era la sua amante quando i miei erano ancora sposati) e vorrei non vederlo più perchè mi causa solamente dispiaceri ma non trovo mai il coraggio di dirglielo per paura alle sue reazioni!!
Io non so più cosa fare.. Riuscirò mai ad essere davvero contenta un giorno??! Sarò mai capace di prendere in mano la mia vita e farne ciò che voglio?!!
Scusate lo sfogo ma non ce la faccio davvero più. VOGLIO ESSERE FELICE MA SEMBRA TROPPO COMPLICATO DA REALIZZARSI!
Ringrazio coloro che hanno letto con pazienza tutto questo..
Un bacio a tutti
Aggiorna: Ho fatto qualche errore grammaticale e di ripetizione, perdonatemi!
Aggiorna 2: Grazie Matte ma comunque a mia mamma ne ho già parlato e ogni volta vedo che vuole venire incontro ai miei bisogni ma c'è anche tristezza nel suo sguardo al pensiero di anadare via.. e non voglio essere egoista e fregarmene del suo stato d'animo.. Comunque faccio due ore di pullman, un ora per andare ed... visualizza altro Grazie Matte ma comunque a mia mamma ne ho già parlato e ogni volta vedo che vuole venire incontro ai miei bisogni ma c'è anche tristezza nel suo sguardo al pensiero di anadare via.. e non voglio essere egoista e fregarmene del suo stato d'animo..

Comunque faccio due ore di pullman, un ora per andare ed una per tornare.. e' così purtroppo..
6 risposte 6