Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

help bonsai carmona + 2 foto?

salve a tuttti io 2 giorni fa ho comprato questo bonsai carmona microphylla e mi chiedevo:

-quando è possibile potare gli eccessi(i rami con le foglie più grandi e chiare)io abito in sicilia e la temperatura è mite.

-come quando e quanto innaffiarla?

-devo cambiarle vaso? mi sembra troppo piccolo

-devo mettere più terra?

-devo metterle concime, se sì ogni quanto?( io ho un concime chiamato vilmorin ed è con oligoelementi

-sta bene?

se potreste rispondere in modo tale che posso capire facilmente vi assicuro 100 punti

p.s. non voglio un copia e incolla da internet, ma suggerimenti da chi ne sa qualcosa.

http://img264.imageshack.us/img264/8896/2609200803...

http://img264.imageshack.us/img264/1632/2609200803...

Aggiornamento:

ho sbagliato do 10 punti no 100, scusate.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Risposte :

    A) Complimenti per aver fornito come supporto le foto!

    >Potare

    I rami della tua piantina denunciano un problema (non grave) l'operazione di pinzatura non è stata effettuata in modo corretto (troppi rami sono partiti per la tangente) e si sono allungati eccessivamente. (puoi tagliarli alla 3-4 fogliolina , ...giustissimo il suggerimento che vale per tutte le potature sempre disinfettare gli attrezzi con della candeggina).

    B) Irrigazioni (dipende dalla stagione in inverno intervalli anche di una settimana dipende sempre dal luogo in cui è posto ) il terriccio sempre umido senza ristagni, ti spiego il mio metodo quando iniziai (consigli di uno specialista:è molto semplice quando il terriccio superficiale inizia ad asciugarsi, questo può succedere in alcuni periodi anche 2 volte al giorno.

    C) Rinvaso andrebbe effettuato ogni 2 anni, si probabilmente al momento del rinvaso cambierei il contenitore (leggermente più grande 1-2 cm) .

    D) Aggiunte di terriccio, no solo se noti un grosso dislivello fra il terriccio e il vaso.

    E) Concimazioni se è un concime specifico per bonsai ok altrimenti potresti creare dei problemi, carenza e eccessi vanno evitati. (quest'anno ho provato a dare dei concimi granulari a lento rilascio con microelementi aduna delle mia piante, non vi sono stati problemi.

    Dosaggi segui le indicazioni del prodotto (solitamente in primavera concimi con maggiori percentuali di azoto.(solitamente indicano ogni 20 giorni).

    F) Pinzature frequenti (potature solo se necessarie mediamente ad ogni rinvaso) (solitamente si effettuano quando il ramo ha messo 5-6 foglioline e si pinzano a metà 2°.3° foglia

    G) La carmona può essere posta all'esterno soffre sotto 10 gradi quindi altrimenti va posta all'interno.

    Non ha uno sviluppo molto intenso va benissimo come inizio e a volte ha qualche problema (comune a tutte le piante qualche crittogama (a volte effettuo trattamenti preventivi in primavera, stessa cosa per i parassiti antiparassitari a largo spettro in primavera e autunno .

    A esempio settimana scorsa ho effettuato il 2 ° trattamento con olio bianco su uno solo dei miei olmi ne ho tre di questi (non mi ero accorto ..cocciniglie in molti rami).

    Ciao.

    PS La tua pianta non è male ha i presupposti per diventare ancor più bella leggi informati in rete vi sono molti siti con bravi cultori di questa arte (con preferenza ai blog di discussione che le informazioni di rivenditori di piante, danno informazioni parziali e molto generiche).

    Riciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • SF84
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ciao, allora guardando le foto ti dico, il tuo bonsai presenta rami ancora erbacei ( verdi e non lignificati ) li puoi accorciare ! Metti li puoi lasciar lunghi un paio di cm non 1 cm un paio come minimo ! Altra cosa, evita di rinvasarlo. Allora, quando tu vai a rinvasare un bonsai trova terra nuova e ti diventa un cespuglio. Se vuoi poi fare un albero puoi anche rinvasarlo. altra cosa, quando lo poti usa forbici pulite, non disinfettarle con alcol non serve a niente se non gli dai fuoco, o usi sali quaternari ( li vendono ai consorzi ) o dai fuoco all'alcol ( senza appiccare un incendio ). Altra cosa, la concimazione va fatta raramente, adesso cmq non è il caso puoi farla in primavera e con concimi per bonsai. Riguaro all'acqua, il terreno deve restare umido senza avere ristagni. Quindi niente sottopiatti.

    Fonte/i: perito agrario studente di paesaggio parchi e giardini università di padova
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • - è possibile potare tutti i rami ancora verdi quando vuoi, ricordati però di sterilizzare sempre la forbice che usi per evitare di trasmettere malattie al bonsai. Se però vuoi fare delle potature radicali ad esempio se vuoi eliminare dei rami grossi ti consiglio di non farlo spesso e di mettere poi una crema cicatrizzante che potrai comprare nei vivai.

    -devi annaffiarla qnd il terreno si asciuga, deve essere umido ma senza troppa acqua perchè le radici potrebbero "annegare"

    -il vaso va bene, comunque se vuoi cambiarlo per una questione di estetica ti consiglio di aspettare la primavera, trasferisci il bonsai cosi com'è dato che la terra prendendo forma se nn la levi tu nn si stacca, poi aggiungi altra terra ai bordi (meglio se è akadama)

    -nn aggiungere terra se decidi di nn cambiare vaso, al massimo puoi aggiungere sopra un po' di akadama (la terra in granuli adatta ai bonsai)

    -il concime deve essere SOLO ESCLUSIVAMENTE X BONSAI, se nn lo è nn rischiare e comprane uno adatto. Il concime è necessario e le dosi sono riportate nella scatola.

    -è un bell'esemplare complimenti sta bene.

    un altro consiglio che voglio darti e di tenerlo in un ambiente fisso quindi o all'esterno o all'interno, meglio però all'interno perchè se l'inverno è gelido il bonsai ne potrebbe soffrire. Il bonsai nn deve stare sotto il sole diretto perchè potrebbe bruciarsi, specialmente se è bagnato o ghiacciarsi al freddo (sempre specialmente se è bagnato).

    spero di esserti stata utile

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.