HIKO-CHAN ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

gatti e congiuntivite?

ciao a tutti, ho un piccolo enorme problema. Il mio ragazzo vive in una fattoria dove ci saranno una ventina di gatti. L' altro giorno ho visto che un cucciolo (avrà due mesi) aveva gli occhi chiusi e non riusciva ad aprirli così l'ho preso e dopo avergli pulito bene gli occhi gli ho somministrato due gocce di TOBRAL collirio per occhio e questa terapia gliela faccio per due volte al giorno. Il problema è che ho visto che ora anche gli altri cuccioli stanno cominciando ad avere gli occhi sporchi e chiusi. cosa posso fare? non posso dare ogni giorno il collirio a tutti, anche perchè molti non si fanno prendere!!

Aggiornamento:

purtroppo il mio veterinario è aperto solo il pomeriggio ed io oggi e domani lavoro per cui devo aspettare mercoledì.

Mi dispiace ma purtoppo non è una cosa da niente. anche la mia micia quando era piccola aveva una forte congiuntivite. per curarla le ho somministrato antibiotico e tantissimo collirio (su ordine medico) ed ancora adesso quando c'è un cambiamento di tempo oppure quando è un po' giù le torna la congiuntivite.

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La cura della congiuntivite nel gatto nn è semplice,occorre molta regolarità e pazienza nelle medicazioni e la terapia va protratta a lungo.Inoltre il felino in genere nn è molto collaborativo, con la zampa è in grado nn soltanto di togliersi la pomata, ma anche di irritare ulteriormente l'occhio malato,sfregandolo nel tentativo di alleviare il brucioreno il prurito,introducendovi polvere e sporcizia, soprattutto se la zampina nn è pulita,cosa peraltro assolutamente normale.Inoltre nn è facile medicare gli occhi del gatto,che in genere qnd vede avvicinasi all'occhio un corpo estraneo si dimena.é meglio nn mettere mai il contagocce troppo vicino all'occhio,perchè se il gatto fa un movimento improvviso può provocarsi lesioni al bulbo oculare.La pomata è da preferirsi al collirio benchè più difficile da applicare rimane più a lungo nell'occhio.Nell maggior parte dei casi, quando il gatto presenta i sintomi della congiuntivite da un solo occhio,si tratta diuna piccola lesione o di un'infiammazione dovuta alla polvere.Tuttavia la clamidiosi ela micoplasmosi possonocolpire dapprima un occhio e solo in seguito (dopo irca una settimana) estendrsi all'altro. nvece qnd entrambi gli occhi vengono colpiti dalla congintivit è molto probabile che si tratti di un'infezione legata alle vie respiratorie superiori.n condizioni di normalità la congiuntiva è praticamente trasparente, ma in caso di infiammazione diventa rossa e più visibile.La congiuntivite è un sintomo spesso associato a diverse forme di rinie o di raffreddore e in qst casi lo scolo oculare può presentare tracce di pus.L cura dipenderà ovviamente dalla diagnosi,ma nella maggior parte dei casi,è necessare medicare gli occhi con una pomata oftalmica o un collirio.NN si devono mai usare i colliri destinati a uso umano per il gatto, alcuni dei loro principi attii sono tossici. L'Hydrastis canadensis è una pianta che alleviale infiammazioni ella cogiuntiva,puoi agiungere una goccia di estratto della pianta ad un cucchiaio di acqua bollita e lava l'occhio del gatto. Anche l'Eufrasia è ua pianta molto efficace contro la congiuntivite.

  • 7 anni fa

    grazie mille

  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi continuare a somministrare a tutti il collirio e inoltre dovresti pulirgli gli occhi prima di applicare il collirio con la camomilla.(in pratica fai la bollire l'acqua e poi immergi la bustina di camomilla la lasci in infusione 3 minuti,poi fai raffreddare il tutto.dopo cio intingi un batuffolo di cotone nell'infuso e lo passi sugli occhietti dei micini) ciao!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si capita anche a me nelle colonie .. se sono fuori sono più soggetti ..quelli che ho in casa ogni tanto quando prendono freddo ..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ciao ! è facile ke i gattini piccoli si prendano la congiuntivite....

    io credo ke la soluzione sarebbe isolare i gattini con la congiuntivite x qualche giorno sin quando nn guariscono altrimenti contageranno tutti gli altri....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao,probabilmente si tratta di clamidia.il mio gattino di un mese aveva lo stesso problema e il veterinario mi ha prescritto delle pasticchette e una pomatina da spalmare all'interno della parte inferiore dell'occhio tre volte al giorno.non è nulla di grave,ma lavati le mani dopo che l'hai toccato xkè potrebbe trasmettersi a te.un bacio

  • Può darsi che sia nato con la congiuntivite cronica.. come il mio gatto!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    no e normale anche i gattiu d mia nonna da piccoli 3-4 mesi anno ancora gli occhi sporchi e chiusi e normale stai transquilla! baci siciliano fiero! :)

  • 1 decennio fa

    Chiedi ad un veterinario. Ricordati di lavare bene le mani perche' alcune malattie del gatto sono trasmissibili all'uomo (niente di terribile).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.