Stasera ho la prima lezione del mio primo corso di yoga e volevo sapere...?

Cosa devo mettermi e portarmi dietro? Che so, acqua, maglietta di ricambio, asciugamano.. Non sapendo se o quanto si possa sudare o altro non so darmi una regolata precisa :)

Poi, oltre alla questione "tecnica", volevo chiedere a chi frequenta corsi di yoga da un po' come si trovano e cos'hanno provato la prima volta... le prime impressioni insomma :)

Grazie! *******************************...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Molto dipende da come è il tuo stato fisico attuale, perchè lo yoga è un po' un test del tuo corpo e delle sue possibilità. Può darsi che tu non faccia alcuno sforzo, così come può darsi che all'inzio certi esercizi possano sembrarti piuttosto duri e allora sarà il maestro stesso a dirti che dovrai fermarti e arrivare fino a dove il tuo corpo lo permette. lo yoga non è una semplice ginnastica e non è competitivo, ci vuole molta costanza e pazienza, perchè oltre al corpo, devi mettere in gioco anche le tue emozioni e poco a poco il tuo spirito. E' una disciplina piuttosto completa, che scioglie il corpo, le aritcolazioni, la muscolatura, tonifica, ma soprattutto ti insegna ad avere concrentazione ed un contatto più profondo con il tuo vero io.

    Inoltre ci sono svariate scuole di yoga che dalle tradizionali asana (posizioni) tipiche dello hata yoga, lasciano spazio ad esercizi di rilassamento e respirazione (pranayama), attivazione delle tue energie, meditazione, come il raja yoga, karma yoga, il kriya yoga, lo yoga kundalini ect...

    Personalmente da quando ho inziato a fare yoga, molte cose, poco a poco hanno inziato a cambiare, soprattutto nel modo di vedere le cose. ora dopo aver fatto un anno e mezzo di hata yoga, sono passata allo yoga tibetano, più meditativo. Ma ripeto, molto di ciò che troverai e potrai ricavare da questa esperienza dipenderà da te e dal tuo modo di porti. Per me è stata una bellissima esperienza e la consiglierei a tutti.

    Abbigliamento comodo come una tuta (di solito non si usano colori scuri per fare yoga) e una stuoietta o un asciugamano. Si pratica scalzi o con calzini.

    Buona lezione!

  • 1 decennio fa

    io ho avuto la diarrea il giorno dopo....!

  • 1 decennio fa

    Che bello!

    Anch'io, oggi, ho avuto la mia prima lezione di Yoga!

    La mia impressione è stata piacevolissima, ho una insegnante dolcissima e pochi compagni di lavoro.

    La mia impressione da neofita?

    Sono riuscita a "vedere" il mio respiro salire e scendere lungo la colonna vertebrale e sentirmi leggera come galleggiassi in un mare caldo.

    Veramente bellissimo!

    Ti auguro di provare anche te delle bellissime emozioni.

    Ciao, collega!

    :-)))

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dipende dal tipo di yoga....

    in ogni caso abiti comodi.

    se è hatha yoga ( quello delle posizioni) consiglio cautela ed è bene portarsi anche una piccola stuoia e un ricambio ( almeno una maglietta).

    buon corso.

    .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io lo pratico da anni ed è una bellissima esperienza.

    Per la prima lezione porta abiti comodi, calzini caldi (si pratica scalzi) ed un telo su cui sdraiarti (nel centro yoga ci sono, ma se ne hai uno tuo è meglio).

    Non si suda, almeno non nelle prime pratiche

    ciao

  • 1 decennio fa

    Il mio ragazzo ha iniziato da 2 settimane. Si suda pochissimo (almeno le prime volte). Vestiti comoda e se vuoi portati il cambio per farti la doccia li. Al mio ragazzo è piaciuto molto è entrato subito in sintonia con la yoga e col maestro, ha detto che c'è un' atmosfera suggestiva e rilassante.

  • 1 decennio fa

    a differenza di quello che si crede, lo yoga è una disciplina psicofisica che non c'entra nulla con l'immaginario del santone che medita e si illumina d'immenso.

    Si tratta di prendere consapevolezza del proprio corpo e di attuare posizioni tutt'altro che rilassanti. Si spinge il corpo al limite delle sue possibilità e di lavorare su questo limite, ecco perchè in alcune posizioni si suda pur stando fermi.

    Direi che una tuta è l'ideale, e assolutamente a piedi nudi, ci deve essere il contatto con il pavimento.

    NON mangiare o bere nelle 2 ore precedenti, e soprattutto durante!!! alcune posizioni ritorcono il ventre in modo estremo!

    Fonte/i: Iyengar yoga
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ho incominciato yoga praticamente 10 giorni fa,sono alla seconda lezione!!!!!

    da me basta portarsi un asciugamano(che per adesso non mi è mai servito....) e vestirsi in abbigliamento comodo

    la stuoia nel centro che frequento io è già nella palestra,forse tu devi portarla da casa

    la mia prima impressione è stata buonissima,un po' per l'insegnante umana e disponibile,un po' per l'ambiente piacevole e curatissimo e un po' per i compagni di corso,miei coetanei!e ovviamente per gli esercizi...abbiamo fatto rilassamento da distesi e posizione ideale da in piedi:utilissimo e stupefacente.Il rilassamento mi ha fatto sentirmi leggera fino alla mattina seguente!

    buon inizio corso!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io non ne ho idea su cosa si prova ma credo che proverai difficoltà a concentrarti da subito,forse dopo che ci riuscirai capirai da sola che è una stupidaggine! io l'ho fatto tempo fa,non ho provato nulla solo sensazione di perdita di denaro visto che avevo pagato un mese e sensazione di irrequietezza interna che non mi lasciava mai! con me lo yoga non ha funzionato, meglio la boxe!comunque in bocca al lupo magari a te funziona! ....ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    portati una tuta, scarpe da tennis e calzettoni..

    quando finisci la lezione ti senti rilassata, felice e libera dai problemi=)=)=)by by by

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.