Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriGenitori · 1 decennio fa

meglio un genitore amico o un genitore padrone?

motivate le risposte

24 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    tratto da una storia vera:

    la mia!

    AMICO! non dico che deve sapere proprio tutto... però è bello poter andare da mamma

    e dirle "non mi arrivano"

    e lei "hai fatto il test?"

    ed io ". . . si"

    e lei "ALLORA?"

    "no mamma tutto ok, è ritardo. ritardo" con la coda fra le gambe intimorita del suo sguardo minaccioso °_°

    e poi lei fa "bene, bene!"

    e aggiunge "di a savio che li faccio il doppio nodo se sbaglia" O.O

    auAHHUahuAUHahuUHAUah

  • 1 decennio fa

    meglio un genitore-genitore...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Nessuno dei due. Diciamo che va bene la via di mezzo, almeno secondo me.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    credo che nessuno dei due estremi sia giusto...un buon genitore deve essere ferreo piuttosto che amico a seconda delle situazioni e degli argomenti in esame...troppa confidenza porta alla perdita di rispetto ma troppa rigidità porta ad un eccessivo distacco tra la figura del genitore e quella dei figli... ciao !!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io credo che il genitore migliore sia quello che ci capisce come un amico e ci protegge come un padrone. Io ce l'ho così e ringrazio il cielo di questa fortuna.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    genitore amico..

    un padre padrone rovina la vita d un povero piccolo.

    e in futuro prenderebbe da esempio dal padre e così via..

  • 1 decennio fa

    genitore amico!!!

  • jenny
    Lv 5
    1 decennio fa

    posso dirti come sono perchè è come la penso....ho 2 figli meravigliosi 23 e 27 anni siamo amici da morire io mi confido con loro e loro con me risolviamo i nostri problemi insieme certamente sanno che sono la mamma ma è assurdo essere padre padrone ...i figli devono amare i genitori e non temerli e altrettanto i genitori non devono essere troppo invadenti c'è sempre una privacy da rispettare....è bello quando i tuoi ragazzi ti parlano di tutto senza timore e tutto intendo anche di sesso ...ci facciamo certe risate ...mi dispiace per chi non ci crede ma essere amica dei figli e soprattutto complice è una cosa bellissimaaa....

  • 1 decennio fa

    GENITORE AMICO!!

  • 1 decennio fa

    Il genitore migliore è quello che media tra i due: in certe situazioni deve fare l'amico (per sostenerci e supportarci) ma in altre occorre che sia padrone (per proteggerci e per non farci fare scelte evidentemente nocive per noi)...il genitore deve capire se il figlio ha capacità di discernimento: cioè la capacità di scelta e di razionalizzazione.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mah, premetto che non mi piacciono gli estremismi in nessuna circostanza...quindi non voglio né un genitore che mi permetta di fare tutto quello che voglio, comportandosi da adolescente e assecondandomi in ogni bisogno, un genitore che fa finta di avere la mia stessa età e che parla, ragiona e discute come un ventenne; d'altra parte però non ho bisogno neanche di un collare o di un despota come genitore...c'è bisogno di una via di mezzo, di un genitore capace di distinguere quando c'è bisogno di un parere e quando c'è bisogno di un comando...

    Io la penso così...ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.