Programma di inglese alle elementari, dove posso trovarlo?

ho bisogno di sapere il programma di lingua inglese alle elementari, specialmente in II ed in III ma non riesco a trovare nulla di soddisfacente! Cosa devono imparare?

Aggiornamento:

non ho fretta per la risposta!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    II elementare:

    CONTENUTI:

    Salutare e presentarsi.

    Chiedere e dire il nome.

    My family.

    Festivities: Halloween, Christmas, Easter, Birthday.

    I numeri da 1 a 20. Let’s count again.

    Giochiamo con I colori: chiedere e dire il colore di qualche cosa, chiedere e dire il colore preferito.

    Le parti del corpo e del viso. Piccole descrizioni fisiche.

    I vestiti (put on/take off).

    My clothes, your clothes.

    Gli oggetti della cartella e dell’astuccio.

    Giochi e giocattoli: chiedere e dire di che giocattolo si tratta, chiedere e dire il giocattolo preferito.

    Food: what do you have for breakfast? What do you have for lunch?

    I nomi degli animali domestici: chiedere e dire il nome dell’animale preferito.

    Animali della fattoria: chiedere e dire quali sono.

    School is over: il saluto ad un anno di Inglese.

    INDICAZIONI METODOLOGICHE:

    Il nostro ingresso in classe è generalmente accompagnato da grande entusiasmo da parte dei bambini, che si aspettano lo stesso entusiasmo anche da parte nostra. Rispettiamo questa loro aspettativa e proponiamo una situazione in cui l’apprendimento di una lingua sia una situazione in cui tutti si sentano sicuri di quello che fanno e consapevoli di averlo fatto bene.

    Coinvolgiamo gli alunni emotivamente ed affettivamente attraverso l’utilizzo di attività motivanti che sviluppino soprattutto le abilità di ricezione (ascolto e lettura) consentendo di utilizzare la lingua (interazione-parlato) in contesti comunicativi e significativi.

    I bambini capiscono le situazioni ancora prima del linguaggio: stabiliamo delle routine ed annunciamole con comandi noti a tutta la classe. Affidiamo a rotazione incarichi per piccoli lavori manuali e di gestione della classe, annunciando anche questi con comandi noti.

    Le attività devono investire la sfera affettiva, essere divertenti e rimandare un’immagine positiva di sé durante lo svolgimento e a conclusione dei task assegnati.

    Ricordiamo che la coerenza metodologica deve caratterizzare le nostre scelte anche in fase di verifica e di valutazione.

    III elementare:

    CONTENUTI:

    Il paese di cui si studia la lingua.

    Forme di saluto informali/formali, di ringraziamento, di scuse.

    Istruzioni di gioco e/o di lavoro.

    La presentazione personale, il ritratto, i gusti, le preferenze.

    Il corpo umano, l’abbigliamento.

    L’alimentazione, i cibi.

    L’ambiente, i negozi.

    Stagioni, mesi, giorni.

    Gli animali.

    Scrivere ad un amico.

    Festività:

    • Halloween

    Christmas

    • Easter

    • Festività principali del mondo anglofono

    School is over: il saluto ad un anno di Inglese

    INDICAZIONI METODOLOGICHE:

    Gli aspetti metodologici del curricolo proposto trovano riferimento nei principi che caratterizzano l’approccio funzionale-comunicativo.

    Gli obiettivi specifici di apprendimento sono espressi in abilità e conoscenze pragmatiche e comunicative.

    Le abilità relative alle funzioni della lingua sono trasversali e privilegiano la dimensione orale, trovando una declinazione più specifica in relazione alle capacità degli alunni.

    Le conoscenze si sviluppano a partire dai bisogni dei bambini, nel loro contesto scolastico e familiare.

    Nell’attività didattica si privilegia l’uso di canzoni e filastrocche per esercitazioni fonologiche piacevoli e significative, nonché di racconti e fiabe, per la loro valenza formativa nella contestualizzazione del lessico.

    La novità della programmazione di quest’anno è l’introduzione della produzione scritta accanto alle più consuete comprensione orale, comprensione scritta e produzione orale.

    Ovviamente questo intervento deve essere calibrato e rispettare le normali fasi di apprendimento.

    Ad un primo livello la scrittura può limitarsi ad accompagnare i disegni dei bambini che illustrano momenti della giornata o situazioni particolari. In seguito può diventare sempre più creativa, attuarsi all’interno di strutture fisse e sganciarsi sempre di più fino a contenere dei messaggi veri e propri ed essere fine a se stessa.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Per quando ti serve la risposta ?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.