Giò
Lv 4
Giò ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Cioccolata calda fatta in casa?

Salve a tutti miei cari answerini, oggi ho proprio voglia di una bella cioccolata calda che mi riscaldi in questa giornata fredda e piovosa ma purtroppo non ho il ciobar o comunque la bustina della cioccolata pronta e dato il tempo non penso proprio di uscire per andarla a comprare quindi miei cari answerini vi chiedo c'è 1 modo per fare la cioccolata calda in casa????ringrazio anticipatamente tutti quelli che risponderanno......ciau!

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    La mia cioccolata calda

    Ingredienti:

    cioccolato fondente al 70%,2 dl di latte scremato,1 cucchiaio di zucchero,1\2 cucchiaio di amido di mais (maizena),

    Preparazione:

    Spezzettare a pezzi irregolari ma non troppo grandi del cioccolato fondente al 70% e metterlo in un bollitore di metallo, aggiungendo 2 dl di latte scremato e 1 cucchiaio di zucchero;

    porre sul fuoco bassissimo, mescolando col cucchiaio di legno,

    fino a che il latte non si ricopre di una patina scura;a questo punto stemperare 1\2 cucchiaio di amido di mais (maizena) in 2 cucchiai di latte scremato, e versarlo nel bollitore.Continuare a mescolare, fino a che il cioccolato non bolle, dopodichè lasciar bollire finché il cioccolato non risulta liscio ed uniforme.Una volta spento il fuoco, il cioccolato si può aromatizzare con essenze, succhi, caffè, peperoncino o spezie, e si può servire con un ciuffo di panna o delle cialde.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ingredienti per 1 : per ogni tazza di cioccolata: 1 cucchiaio da brodo colmo di cacao amaro in polvere della migliore qualità, 2 cucchiai da brodo di zucchero integrale di canna, 1 cucchiaino di farina bianca 00, 1 pizzico di cannella in polvere, 250 ml di latte intero.

    Preparazione: mettete tutti gli ingredienti, tranne il latte, in un pentolino d'acciaio e con un cucchiaio mescolate fino ad omogeneizzare il tutto. Se il cacao presenta grumi, pigiateli.

    Versate a freddo, il latte, un cucchiaio per volta e mescolate fino a farlo assorbire. Fate questa operazione per una decina di volte. Qunado l'impasto si sarà sufficientemente imbevuto, divenendo di un bel marrone scuro e lucido, allora potete versare il resto del latte e continuare a rimescolare finchè non si sia tutto ben diluito. Quando il composto non presenterà più grumi potrete metterlo sul fuoco lento.

    Non abbandonate nemmeno per un secondo il vostro pentolino e non smettete mai di rimescolare. Dopo una decina di minuti il vostro composto dal tipico colore marrone-rossastro comincerà a divenire meno fluido, perchè la farina e il cacao cominciano a legare con le proteine del latte . Ora dovrete insistere un po' di più "grattando" il fondo della pentola, perchè in questa fase il composto tende ad attacare un pochino. Nei prossimi cinque minuti la cioccolata comincerà a ribollire leggermente e a condensarsi ancora di più. Spegnete e versate in tazza.

    L'idea alternativa: potrete aggiungere in fase di cottura mezzo cucchiaio di burro e in tazza mezzo bicchierino di rum. Volendo potete aggiungere al termine della cottura un pizzico (proprio un pizzico) di polvere di peperoncino.

    hai fatto venir voglia anche a me..ora vado subito a prepararla...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Per ogni tazza di cioccolata:

    1 cucchiaio da brodo colmo di cacao amaro in polvere (colmo-colmo!)

    2 cucchiai da brodo colmi di zucchero meglio se integrale di canna, ma anche il semolato va bene

    1 cucchiaino di farina bianca 00

    1 pizzico di cannella in polvere

    250 ml di latte intero

    e soprattutto 1 bel non pensare alla dieta ma alla gioia che tra breve giungerà

    Metti tutti gli ingredienti, tranne il latte, in un pentolino d'acciaio e con un cucchiaio mescola fino ad omogeneizzare il tutto. Se il cacao presenta grumi, pigiali.

    Versa a freddo, il latte, un cucchiaio per volta e mescola fino a farlo assorbire. Fai questa operazione per una decina di volte. Quando l'impasto si sarà sufficientemente imbevuto, divenendo di un bel marrone scuro e lucido, allora puoi versare il resto del latte e continuare a rimescolare finché non si sia tutto ben diluito. Quando il composto non presenterà più grumi potrai metterlo sul fuoco lento sempre mescolando. Dopo una decina di minuti il composto dal tipico colore marrone-rossastro comincerà a divenire meno fluido. Nei prossimi cinque minuti la cioccolata comincerà a ribollire leggermente e a condensarsi ancora di più. Spegni e versa in tazza, attendi alcuni minuti per non ustionarti la lingua, prendi la vostra tazza e goditela!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    http://www.mangiarebene.com/ricette/drink/cioccola...

    questa è ottima

    altrimenti con il cacao in polvere prova questa:

    http://www.notedicioccolato.it/index.php?Art=326

    buon appetito!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ciao

    certo ke si può fare in altri modi, nn devi x forza avere le bustine pronte!

    x esempio se hai dei pezzi di cioccolata puoi fonderli e poi aggiungere del latte a tuo piacimento; oppure con il cacao in polvere! e se ti piace ci puoi anke aggiungere 1pò di burro!

    spero di esserti stata d'aiuto!

    ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    puoi farla ad occhio con 1-2 cucchiai di cacao amaro, zucchero (assaggiandola), 1 cucchiaio di amido o fecola o, in mancanza farina , 1 tazza di latte.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    prendi il cacao ne versi circa 4 cucchiai poi ci metti lo zucchero e il latte cecando di to gliere i grumi col cucchiaio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    compra il ciobar e buonissimo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.